Bibì e Bibò - La Stampa

Bibì e Bibò

18.1.2020

Bibì e Bibò

Matteo Salvini dice che la sentenza della Corte costituzionale, con cui si è respinto il referendum sul ritorno al maggioritario, è un colpo di coda del regime per introdurre il proporzionale, conservare le poltrone e andare contro il popolo. Luigi Di Maio replica che la richiesta del referendum era soltanto un losco tentativo leghista di evitare il proporzionale, riprendersi le poltrone e andare contro il popolo. Ora ci penso su. Intanto, però, la maggioranza di governo è furibonda perché, con l’irrituale ausilio del voto del presidente del Senato, si è fissata a lunedì la riunione della Giunta delle autorizzazioni a procedere che dovrebbe dire sì al processo per Salvini, a cui non importa nulla delle istituzioni, gli interessa solo di giocarsi l’imputazione in campagna elettorale. Mentre i leghisti, con gli alleati, sono felici del blitz, siccome al centrosinistra non interessa nulla delle istituzioni, volevano rinviare la Giunta solo per paura di Salvini che si gioca l’imputazione in campagna elettorale. Ora penso su anche a questa. Il Pd, nel frattempo, continua a sostenere l’addio alla prescrizione voluto dai cinque stelle, e nonostante un anno fa fosse violentemente contrario, e secondo la Lega il voltafaccia ha l’esclusiva meschina ragione di tenere in piedi il governo. All’opposto, secondo il Pd, la Lega adesso è violentemente contraria all’addio alla prescrizione, invece sostenuto convintamente un anno fa, e il voltafaccia ha l’esclusiva meschina ragione di far cadere il governo. Ok, ci ho pensato su abbastanza e sono confuso: non mi era mai successo di essere d’accordo su tutto con tutti.

Mattia Feltri Bibì e Bibò Matteo Salvini dice che la sentenza della Corte costituzionale, con cui si è respinto il referendum sul ritorno al maggioritario, è un colpo di coda del regime per introdurre il proporzionale, conservare le poltrone e andare contro il popolo. Luigi Di Maio replica che la richiesta del referendum era soltanto un losco tentativo leghista di evitare il proporzionale, riprendersi le poltrone e andare contro il popolo. Ora ci penso su. Intanto, però, la maggioranza di governo è furibonda perché, con l’irrituale ausilio del voto del presidente del Senato, si è fissata a lunedì la riunione della Giunta delle autorizzazioni a procedere che dovrebbe dire sì al processo per Salvini, a cui non importa nulla delle istituzioni, gli interessa solo di giocarsi l’imputazione in campagna elettorale. Mentre i leghisti, con gli alleati, sono felici del blitz, siccome al centrosinistra non interessa nulla delle istituzioni, volevano rinviare la Giunta solo per paura di Salvini che si gioca l’imputazione in campagna elettorale. Ora penso su anche a questa. Il Pd, nel frattempo, continua a sostenere l’addio alla prescrizione voluto dai cinque stelle, e nonostante un anno fa fosse violentemente contrario, e secondo la Lega il voltafaccia ha l’esclusiva meschina ragione di tenere in piedi il governo. All’opposto, secondo il Pd, la Lega adesso è violentemente contraria all’addio alla prescrizione, invece sostenuto convintamente un anno fa, e il voltafaccia ha l’esclusiva meschina ragione di far cadere il governo. Ok, ci ho pensato su abbastanza e sono confuso: non mi era mai successo di essere d’accordo su tutto con tutti. ©RIPRODUZIONE RISERVATA Leggi di più: La Stampa

​Gregoretti: la Giunta decide sul voto, rinvio improbabile. Casellati: Io arbitroI cagasotto ipocriti alla maggioranza sperano di rimandare tutto a dopo le regionali Questa è una vergogna e tutta la sx la pagherà con elezioni in Emilia! È disdicevole che i parlamentari possono godere della impunità per la mancata autorizzazione a procedere deliberata rispettivamente dalla camera o dal senato per lo più per convenienza politica! La legge è uguale per tutti, ma non sempre.... La casta si è tutelata ....

Crollò il campanile di Valperga, vincono la causa contro la parrocchia - La StampaUn fulmine, il campanile colpito che si sgretola e distrugge la casa acquistata con fatica e su cui pendeva un mutuo. Il parroco ha delegato x la benedizione della casa il campanile

“Sylvia” la ninfa ha conquistato la Scala - La StampaIl balletto ottocentesco di Délibes coreografato da Manuel Legris replicato cpon successo in apertura di stagione

Coppa Italia, la Roma stende il Parma e trova la Juve ai quarti - La StampaI giallorossi si sono imposti al Tardini per 2-0 con doppietta di Pellegrini.

Mazda MX-30, la prova - Un’elettrica fuori dal coro - La StampaDesign dirompente su 4,4 metri di lunghezza, ma solo 200 chilometri di autonomia. Ecco la prima “zero emissioni” di Hiroshima.

Vandali scatenati contro la vettura di una donna disabile a Nichelino - La StampaTORINO. Vandali scatenati nella notte tra giovedì e venerdì 17 gennaio a Nichelino. La vettura di una disabile regolarmente parcheggiata nel suo stallo riservato di via Trento è stata devastata dalla furia dei soliti ignoti. Vetri rotti, specchietti in frantumi, gomme bucate e sfregi sulla carrozzeria, che la nipote della donna anziana, padrona del parcheggio, si è ritrovata questa mattina. Non é la prima volta che i vandali entrano in azione in quella parte della città. Poche settimane fa ad essere messa nel mirino era stata la targa del club del Toro, che intitolava il vicino parco a Valentino Mazzola. In giornata verranno formalizzate le denunce del caso.



Coronavirus, primo morto in Italia. Nuovi contagi dalla Lombardia al Veneto - Salute & Benessere

Siamo pronti alla Pandemia? - La Stampa

Coronavirus: nuovo positivi, a Cremona - Ultima Ora

ANSA.it - Homepage

Coronavirus, scontro politico Salvini: «Blindare porti e confini» Il Pd: «Sciacallo»

Renzi insiste: 'Se Conte respingerà le nostre idee faremo un passo indietro. Se sui contenuti siamo lontani, giusto che tocchi ad altri' - Il Fatto Quotidiano

Juventus, perdite a 50,3 milioni nel semestre e ricavi in calo

Scrivi un Commento

Thank you for your comment.
Please try again later.

Ultime Notizie

Notizia

18 gennaio 2020, sabato Notizia

Notizie precedenti

Il ritorno (politico) dell’idea di centro

Prossime notizie

Si può perdonare la segretaria “cattiva” anche se punge come un riccio - La Stampa
Coronavirus Stop lavoro e mobilità in zone focolaio - Politica Coronavirus, l'ordinanza del ministero della Salute: 'Quarantena per chi è rientrato dalla Cina e chi ha avuto contatti con contagiati' - Il Fatto Quotidiano Coronavirus, diario dall'isolamento - 'Sulle chat delle mamme circolano nomi di pediatri positivi al test. L'ansia c'è e non si nasconde' - Il Fatto Quotidiano Coronavirus: sospensione delle gite scolastiche in Italia e estero - Cronaca Coronavirus: nell’80-90% dei casi è come l’influenza, per gli altri rischio polmonite Coronavirus, decreto del governo: nei comuni focolaio stop ad ingressi ed uscite. Conte: 'Non trasformeremo l'Italia in un lazzaretto' Coronavirus, bilancio a 2.461 vittime - Ultima Ora Coronavirus: università chiuse in Lombardia, Veneto e a Ferrara | Sky TG24 Virus, la mossa del governo. Conte: «Nelle zone dei focolai divieto di ingresso e uscita. Sospese attività lavorative e manifestazioni» Il «ladro-eroe» che ruba la cassaforte del pedofilo Università chiuse al Nord Limitazioni alle gite scolastiche Coronavirus. Italia, 76 positivi e 2 morti. Misure straordinarie. Veneto e Lombardia: si ferma sport
Coronavirus, primo morto in Italia. Nuovi contagi dalla Lombardia al Veneto - Salute & Benessere Siamo pronti alla Pandemia? - La Stampa Coronavirus: nuovo positivi, a Cremona - Ultima Ora ANSA.it - Homepage Coronavirus, scontro politico Salvini: «Blindare porti e confini» Il Pd: «Sciacallo» Renzi insiste: 'Se Conte respingerà le nostre idee faremo un passo indietro. Se sui contenuti siamo lontani, giusto che tocchi ad altri' - Il Fatto Quotidiano Juventus, perdite a 50,3 milioni nel semestre e ricavi in calo 'Fr... vattene': scritta omofoba sul citofono di Luca Tommassini a Roma Coronavirus, come e' cominciato il contagio a Lodi - Italia Coronavirus si diffonde in Corea del Sud: 204 casi. In Cina 2.233 morti Coronavirus. Primo morto in Italia, un altro contagiato in Veneto, tornati 19 italiani dal Giappone Stuprò turista americana in vacanza a Firenze, carabiniere condannato a 5 anni e mezzo