Non li fa salire, autista dell'Atm pestato

Si è rifiutato di fermarsi lontano dalla pensilina: mandibola fratturata

Milano

17/01/2022 12.10.00

Un autista si rifiuta di far salire sul bus due adolescenti, poiché distanti dall'apposita pensilina. I due lo attendono a fine turno e gli fratturano la mandibola a suon di pugni: accade a Milano

Si è rifiutato di fermarsi lontano dalla pensilina: mandibola fratturata

Stavolta la notte e il buio, con tutto quello che possono comportare, non c'entrano nulla: tutto è avvenuto alla luce del sole, venerdì mattina. Un vero raid punitivo quello messo in atto da due adolescenti contro un autista di bus Atm. Con un pugno in faccia da knock out, infatti, i ragazzini hanno fratturato la mandibola a questo 44enne varesino dall'indole decisamente mansueta. Che ancora non riesce a credere di essere finito in ospedale, dove a breve sarà operato, per non aver dato un passaggio ai due giovani che pretendevano si fermasse lontano dalla pensilina della fermata, comportamento peraltro proibito dal regolamento di servizio. Sulla vicenda sta indagando l'Ufficio prevenzione generale (Upg) della questura di Milano che, anche attraverso le telecamere, cerca di identificare gli aggressori dell'autista.

Leggi di più: ilGiornale »

Baraccopoli all'Ara Pacis

Nel cuore di Roma, sotto il lungotevere di Augusta, accampamenti di fortuna e rifiuti Leggi di più >>

anche fare lo stronzo richiede cervello Ma che schifo di città La petizione contro Berlusconi del fatto è arrivata a 300 Milà firme...la vostra che fine ha fatto 😂😂 Tre imbecilli Non difendo i ragazzi ma non capisco perché non li ha fatti salire C'è una certa tensione in giro ... Piccoli delinquenti crescono.

Legit

Djokovic, Cattelan: 'Ha diritto di non vaccinarsi ma non è un martire'Il conduttore su Twitter: 'Rosa Parks è scesa dall’autobus, non si è nascosta sotto il sedile per fregare il conducente' Cattelan.... Si sentiva la mancanza di un parere così autorevole, con tutta la stima che ho per Cattelan, futuro Papa. Fatti i cazzo tuoi!

Obiettivi green | Il nucleare è un mezzo, non un fine - Linkiesta.itIl nucleare è un mezzo, non un fine L’impiego dell’atomo in Europa prevede investimenti per 550 miliardi in trent’anni, nella speranza che possa indirizzare in modo decisivo la transizione alle energie rinnovabili. Ma il percorso è lungo | lucianabig lucianabig 30 anni!? Fra meno di 5 sarà tutto finito. lucianabig Meglio il nucleare che morire di freddo! Si al mafioso di Arcore. Si a Draghi genocida.

Parcheggi di scambio, pochi e troppo piccoli: “Così non si favorisce l’intermodalità”Dalla lista Calenda riflettori puntati sui parcheggi a ridosso di stazioni e metropolitane: “Rispetto a Milano lì a Roma si trovano la metà dei posti auto”

La Juventus batte 2-0 l’Udinese, Dybala segna ma non esulta per il contratto non rinnovatoLa Joya in gol ma manifesta lo scontento per il mancato rinnovo. A 10' dal termine raddoppio di McKennie

Il Comune per cui non valgono le regole anti Covid: 'Perché non esiste'Il caso di Misiliscemi aggiunge confusione al caos che si è creato in Sicilia dove sono oltre 100 i comuni finiti in zona arancione e i cui sindaci potranno decidere di chiudere le scuole.

Covid, il luminare Wachter: 'Il virus non se ne andrà più, i vaccini non basteranno''Dopo il picco dei contagi, discesa rapida. Ma il Covid resterà: i vaccini non bastano, servono più mascherine, macchine per la ventilazione e terapie' Serve tornare alla normalità e che la si smetta con ste cagate!! Non compro niente Ma smettetela con ste macchine per la ventilazione! Non siamo mica ai poli!Finestre aperte e via andare.

0 Stavolta la notte e il buio, con tutto quello che possono comportare, non c'entrano nulla: tutto è avvenuto alla luce del sole, venerdì mattina. Un vero raid punitivo quello messo in atto da due adolescenti contro un autista di bus Atm. Con un pugno in faccia da knock out, infatti, i ragazzini hanno fratturato la mandibola a questo 44enne varesino dall'indole decisamente mansueta. Che ancora non riesce a credere di essere finito in ospedale, dove a breve sarà operato, per non aver dato un passaggio ai due giovani che pretendevano si fermasse lontano dalla pensilina della fermata, comportamento peraltro proibito dal regolamento di servizio. Sulla vicenda sta indagando l'Ufficio prevenzione generale (Upg) della questura di Milano che, anche attraverso le telecamere, cerca di identificare gli aggressori dell'autista. L'uomo era alla guida di un mezzo della linea 47 che collega la zona intorno a Porta Genova con quella di Romolo e Famagosta, attraversando la periferia sud ovest della città. In via Bisceglie ha incrociato i due ragazzini che, stando sul marciapiede, gli hanno fatto segno di accostare e di farli salire sull'autobus. Visto che erano però troppo lontani dalla pensilina il guidatore del bus avrebbe dovuto infrangere il regolamento di servizio per accoglierli a bordo, quindi non ci ha proprio pensato a fermarsi e ha tirato diritto. A fine turno e una volta sceso dal mezzo, in piazza Ohm, l'uomo si è ritrovato davanti i due ragazzi che, dopo averlo insultato a più riprese, sono passati all'improvviso dalle parole ai fatti. E, del tutto inaspettatamente, gli hanno sferrato un pugno al volto, all'altezza dello zigomo destro. Un colpo così violento da incrinargli la mandibola. A quel punto i giovani - descritti poi come italiani e minorenni - sono fuggiti, mentre l'autista ha avvisato la centrale dell'Azienda dei trasporti di via Monte Rosa per chiedere l'intervento delle ambulanze. I soccorritori di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) lo hanno quindi trasportato al San Paolo. Tag