Lega-Fdi contro Gualtieri: 'Danno erariale'

Il caso dei generali defenestrati scuote le opposizioni: 'Guerini tace?'

17/01/2022 12.22.00

Il caso dei generali defenestrati scuote le opposizioni: 'Guerini tace?'

Il caso dei generali defenestrati scuote le opposizioni: 'Guerini tace?'

La politica non è rimasta in silenzio di fronte al grido di allarme lanciato dai generali defenestrati dal sindaco di Roma Roberto Gualtieri e dalla sua giunta.«Mentre a breve discuteremo un bilancio magro per i cittadini romani - spiega Fabrizio Santori, consigliere capitolino della Lega - nel palazzo in Campidoglio continua lo sfarzo. Dopo i contratti confermati per i dirigenti esterni e lo staff faraonico da 110 persone alla modifica cifra di 6 milioni e mezzo di euro l'anno per i prossimi 5 anni, il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, che ha la delega del personale, arriva a cacciare dall'amministrazione i generali dell'Esercito, pagati solo mille euro al mese per ricoprire ruoli scoperti da dirigenti». E prosegue: «Al loro posto arrivano funzionari da 140mila euro all'anno scelti ad hoc nei ruoli chiave dell'amministrazione. E non dimentichiamo che mancano all'appello ancora diversi nuovi dirigenti per gli uffici di scopo partoriti nell'ultimo provvedimento della macrostruttura. In attesa dell'ennesimo atto che calpesta quel necessario processo volto a migliorare l'efficienza e l'efficacia della spesa pubblica - conclude - ci chiediamo se Gualtieri sia consapevole del periodo economico che sta vivendo la nostra città».

Leggi di più: ilGiornale »

Ma xche' vi meravigliate? Gualtieri è PD il partito piglia tutto famelico di potere! Diceva il principe Toto', 'questo è ovvio, non ombrello', ovvero il PD senza gestione del potere è il nulla è percio' I SUOI UOMINI/DONNE, ECC., una volta conquistato posizioni , asso pigliatto ... una delle 'solite novità' di cui si è sentito parlare con la nuova amministrazione ?

Ennesimo scandalo di una politica che non sa amministrare e strapaga esterni per farlo. La soluzione dei generali era ottima in ottica di risparmio ed efficienza Gualtieri forse non è consapevole di nulla xché essendo un 'politico italiano' sa che può fare tutto e il contrario di tutto e gli italiani zitti e mosca. Non finirò mai di ribadire che la classe politica dal 90 in poi ha rovinato una nazione. Vergogna Italia

Ma i cinghiali?

Il Pd fa catenaccio per bloccare il Cav 'Adesso ha lui il pallino in mano'Oggi la riunione dei dem. Le manovre per un governo Guerini con Draghi al Colle ....ma son 20 anni che non vincono elezioni ma son sempre li a tremare!!! è ora di mandarli fuori dal caxo.. Governo Guerini?!? E secondo voi Draghi darebbe l’incarico a Guerini di comporre il Governo?!? Ma il PD che problema ha realmente? Guerini 😂😂😂😂

Il ritorno di Trump: riprendiamoci il Paese, la vera insurrezione il voto del 2020Le parole più dure dell’ex presidente Usa sono state per il suo successore Joe Biden e per i democratici, spinti da uno «spirito maligno di fascismo di sinistra» Non vedo l'ora, i democratici' vanno arrestati tutti a cominciare da Obama Clinton, Soros, Fauci , Gates , e tutta le feccia che gli va dietro Neanche nella Cina comunista si rileva la presenza di una classe aristocratica pervasa da sentimenti anticristiani e animata da isteria antirussofona Che buffone questo

Il ritorno di Trump, 'Biden ha umiliato il Paese, nel 2024 elezioni storiche'The Donald torna su un palco in Arizona e accusa il capo della Casa Bianca: 'Pochi pensavano che sarebbe stato un tale disastro'. Chiede di indagare sugli abusi compiuti in carcere sugli arrestati per l'assalto a Capitol Hill, ma non annuncia la sua candidatura ufficiale alle prossime presidenziali. Nel mirino anche l'immunologo Fauci: 'Io non lo ascoltavo, ora è il re' Il peggior criminale della storia USA

Tennis, il tribunale federale conferma l’espulsione di Djokovic: deve lasciare il paeseAl tennista è stato revocato il visto e non potrà difendere il suo titolo agli Australian Open. Il legali del campione: «L’espulsione può generare sentimenti N… Ha già vinto tutto Giusto cosi’ Godo!

Suppletive a Roma, il centrodestra prova a prendersi il seggio di GualtieriQuasi 180mila elettori della capitale chiamati alle urne, ma si teme l’astensione Ho i diritti sospesi. Spiacente

Il Psg supera il Brest 2-0 - Rai Sport⚽️ Il Psg supera il Brest 2-0 Decidono le reti di Mbappe e Kehrer calcio Ligue1

0 La politica non è rimasta in silenzio di fronte al grido di allarme lanciato dai generali defenestrati dal sindaco di Roma Roberto Gualtieri e dalla sua giunta. «Mentre a breve discuteremo un bilancio magro per i cittadini romani - spiega Fabrizio Santori, consigliere capitolino della Lega - nel palazzo in Campidoglio continua lo sfarzo. Dopo i contratti confermati per i dirigenti esterni e lo staff faraonico da 110 persone alla modifica cifra di 6 milioni e mezzo di euro l'anno per i prossimi 5 anni, il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, che ha la delega del personale, arriva a cacciare dall'amministrazione i generali dell'Esercito, pagati solo mille euro al mese per ricoprire ruoli scoperti da dirigenti». E prosegue: «Al loro posto arrivano funzionari da 140mila euro all'anno scelti ad hoc nei ruoli chiave dell'amministrazione. E non dimentichiamo che mancano all'appello ancora diversi nuovi dirigenti per gli uffici di scopo partoriti nell'ultimo provvedimento della macrostruttura. In attesa dell'ennesimo atto che calpesta quel necessario processo volto a migliorare l'efficienza e l'efficacia della spesa pubblica - conclude - ci chiediamo se Gualtieri sia consapevole del periodo economico che sta vivendo la nostra città». Sulla stessa linea il deputato di Fratelli d'Italia Massimiliano De Toma: «Il Pd perde il pelo, ma non il vizio e così cinque militari dell'Esercito vengono defenestrati in poche ore per fare spazio a funzionari da 140mila euro l'anno lordi. Un bel danno erariale se consideriamo che gli uomini con le stellette costavano all'amministrazione capitolina solo mille euro al mese. Chissà se il ministro Guerini, anche lui del Pd, ha qualcosa da dire in difesa dei suoi uomini o se invece, per amor di partito, preferisce tacere dinnanzi a questa mancanza di rispetto e a questo sperpero di denaro pubblico». Tag