Podcast

Podcast, cosa sono e come si ascoltano - VanityFair.it

Voi li ascoltate? Quali, per esempio? #Podcast

24/10/2019 00.00.00
Podcast

Voi li ascoltate? Quali, per esempio? Podcast

Sono uno dei fenomeni mediatici del momento e stanno crescendo anche in Italia: vi spieghiamo cosa sono, come scoprirne di nuovi e come seguirli

Spotifyha acquisito Gimlet Media, la più importante casa produttrice di podcast del mondo, per più di 200 milioni di dollari. L’acquisizione testimonia, se ancora ce ne fosse bisogno, l’aumento della popolarità del formato podcast a livello globale nel corso degli ultimi anni.

«Se si può andare al ristorante, si può tornare in ufficio»: perché le parole del Ceo di Morgan Stanley sono solo la punta dell'iceberg Etna, nuova eruzione: la sera illuminata dalle fontane di lava Fotorassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani di domenica 20 giugno 2021

Anche in Italia il fenomeno sta crescendo: secondo di dati di uno studio di Nielsen, nel nostro Paese gli ascoltatori di podcast sono passati da circa 850.000 nel 2015 a2,7 milionialla fine del 2018. Fra chi non li ascolta, dicono sempre i dati di Nielsen, la motivazione più frequente non è lo scarso interesse o la preferenza per altre tipologie di contenuti, ma la mancata conoscenza del servizio. È comprensibile, perché spiegare bene che cosa sia un podcast a chi non ne hai mai ascoltato uno non è semplice. Né è sempre immediato l’accesso agli strumenti di ascolto, nonostante siano gratuiti e disponibili su qualsiasi smartphone.

Che cos’è un podcast?Da un punto di vista puramente tecnico, i podcast sono programmi audio, solitamente di natura seriale a episodi, che si scaricano da Internet sul proprio smartphone attraverso piattaforme dedicate. Non sono (soltanto) programmi radiofonici, anche se molte stazioni utilizzano con successo le piattaforme di distribuzione dei podcast per ospitare le repliche on-demand delle loro trasmissioni. Non sono neppure un fenomeno nuovo, anzi: risalgono headtopics.com

ai primi duemila, quando la facilità di accesso alle tecnologie di registrazione audio e di distribuzione via internet diedero vita a un formato nuovo che si poteva scaricare gratuitamente e ascoltare sul proprioiPod(tanto che il «pod» nel nome è un riferimento abbastanza diretto al player mp3 di Apple).

Se un programma radiofonico viene definito da una lunghezza prestabilita e da tempi irregimentati dalle pause e dagli stacchi, un podcast è invece composto da puntate in forma libera (anche se tutti i podcast hanno, bene o male, una struttura) ed è definito principalmente dall’argomento trattato, senza imposizioni su formato o durata. Questa fluidità che rende un po’ complicato dare una definizione immediata di podcast è anche la grande forza del medium, che si presta a raccontare, parlare e far parlare di qualsiasi argomento.

Ci sono infatti podcast per tutti i gusti e tutti gli interessi: dai radiodrammi, come quelli che le radio – salvo encomiabili eccezioni – non fanno quasi più, ai racconti seriali, dai corsi di lingua a quelli di crescita personale, dalle chiacchierate fra amici appassionati di uno specifico argomento ai bollettini sulle notizie di attualità o sulle ultime novità di uno specifico settore. L’orizzonte dei podcast, grazie alla facilità di accesso agli strumenti di produzione e alla creatività dei creatori, è potenzialmente sconfinato.

Come si ascoltano i podcast?Iniziare a navigare sulle piattaforme di distribuzione e ascoltare qualche puntata rimane però il modo migliore per capire a fondo cosa sono i podcast e come funzionano. Se possedete unosmartphonee un paio di cuffie, avete già tutto ciò che vi serve. headtopics.com

Scontro Orban-Ue: il premier ungherese vuole depotenziare la plenaria di Strasburgo Verso lo stop alle mascherine all’aperto: si parte dalla zona bianca Omicidio Desirée: tutti i 4 imputati condannati, due all'ergastolo

La piattaforma di raccolta e distribuzione dei podcast più popolare e diffusa èApple Podcast Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Malika Ayane diventa direttore di Vanity Fair.it (per un giorno) - VanityFair.itSegnatevi questa data: 24 ottobre 2019. Non solo inizieranno su Sky i live di X Factor, ma il giudice Malika Ayane sarà «guest editor» di Vanityfair.it, ossia direttore del nostro sito per un giorno. Malika parteciperà alla riunione di redazione del sito, discuterà con i redattori dei pezzi del giorno e sceglierà le...

Cosa mangiare prima e dopo l'allenamento - VanityFair.itAndare in palestra e bruciare calorie non deve essere una scusa per abbuffarsi a pranzo! I consigli dell'esperto per avere la giusta energia senza aumentare di peso

Cameron Douglas si racconta: «Quando arrivi al punto o il carcere o la morte» - VanityFair.itL'attore 40enne ha messo nero su bianco - nel libro «Long Way Home» - i suoi anni più bui: la tossicodipendenza e l'arresto, all'ombra di due leggende di Hollywood, papà Michael e nonno Kirk

Nicki Minaj si è sposata (con Kenneth «Zoo» Petty) - VanityFair.itLa rapper americana ha sposato il fidanzato in segreto, per poi dare l'annuncio via Instagram con un video che mostra due tazze: «Mr» e «Mrs», e la data delle nozze

Tagli capelli autunno 2019: blunt bob, il caschetto nostalgico degli anni '90 - VanityFair.itUn look pulito e che sceglie la «via di mezzo» per aggiornare il proprio stile in autunno. Si tratta del caschetto grafico che spopolava negli anni novanta, per gli addetti ai lavori il «blunt bob», che oggi conquista il titolo di miglior revival

Save The Children: triplicati i bambini in povertà assoluta - VanityFair.itNegli ultimi dieci anni il numero dei minori a cui mancano i beni essenziali ha raggiunto i 1,2 milioni. Si tratta di un record negativo tra i Paesi europei