Il dramma di Gattuso e la commozione del mondo del calcio: «Francesca era un martello, aveva lo stesso carattere di Rino»

Il dramma della famiglia Gattuso e la commozione del mondo del calcio

03/06/2020 08.33.00

L’amore per la famiglia, quello viscerale e tipico di una donna del Sud, le ha reso il calvario della malattia molto più difficile

Il dramma della famiglia Gattuso e la commozione del mondo del calcio

EmailBUSTO ARSIZIO (VARESE) La tempra forte le ha regalato la speranza, anche nei momenti più complicati. L’amore per la famiglia, quello viscerale e tipico di una donna del Sud, le ha reso il calvario della malattia molto più difficile. Il pensiero del fratello Rino, uomo forte e deciso quanto lei, la tranquillizzava: lui che sa sempre gestire le difficoltà.

Bonaccini: 'Evitare pandemia economica. Governo vada veloce e faccia ripartire il nord' Emma: «Alziamo tutti la voce» - VanityFair.it Sondaggi politici, Pd a 5 punti dalla Lega. Orlando scatena la polemica: 'Senza tre scissioni saremmo pari'

Francesca Gattusoè morta ieri mattinanell’ospedale di Busto Arsizio e Rino era a Napoli, pronto per l’allenamento quotidiano. Il dramma vissuto quasi in diretta con la mamma al telefono, i pugni stretti e le lacrime. Al suo collaboratore storico Gigi Riccio ha lasciato la squadra prima di scappar via. Sul volto il dolore atroce per una notizia terribile. Sapeva che prima o poi sarebbe accaduto: da un paio di giorni sua sorella era sedata nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Busto, ma un lutto così non è mai come lo si può immaginare. Di corsa a prendere a casa la moglie Monica e poi via in auto verso Gallarate. Francesca aveva 37 anni e nonostante la malattia con la quale conviveva dal 2017 (una forma di diabete particolarmente aggressiva) non ha mai smesso di essere forte e coraggiosa. E di ritagliarsi pochi spazi in cui poter piangere, probabilmente anche disperarsi, lontana dagli affetti. Perché di visi tristi attorno non ne voleva, piuttosto quando le condizioni di salute glielo hanno permesso ha provato a riprendere il suo lavoro nell’attività di famiglia a Gallarate, anche soltanto al telefono. Ha voluto continuare ad essere mamma per il suo piccolo Alessandro di appena cinque anni.

Leggi ancheFrancesca morta a 37 anni: aveva avuto un malore a febbraioAl suo capezzale ci sono sempre stati la madre Costanza e il marito Marco, sposato nel 2013. Ieri in serata sono arrivati Rino e l’altra sorella Ida che vive in Calabria. La camera ardente sarà allestita oggi a Gallarate, Francesca resterà lì fino a domani alle 12.30. La salma sarà trasferita in Calabria e i funerali si svolgeranno a Corigliano venerdì. Perché Francesca voleva tornare nella sua terra, riprendersi quelle radici che l’hanno resa così forte nonostante la vita, ad un certo punto, si sia messa così di traverso.

Il diabetediagnosticato nel 2017, le prime cure e la speranza che la malattia potesse essere gestita. Invece è stata una salita impervia fino a febbraio di quest’anno, quando è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.Rino Gattuso quel giorno è a Genova con il Napoli: neanche il tempo di godere della vittoria contro la Sampdoria, e si infila in auto per raggiungere Francesca.

«È una guerriera, una combattente», ha sempre ripetuto a chi gli chiedeva delle sue condizioni di salute. Senza mai soffermarsi su una vicenda molto privata sulla quale la famiglia ha scelto il riserbo massimo. La notizia della morte di Francesca ha commosso tutto il mondo del calcio, sui social tifosi di tantissime squadre hanno inviato messaggi di cordoglio all’allenatore del Napoli. Mentre tutti i club hanno pubblicato messaggi sui profili istituzionali.

Il presidente Aurelio De Laurentiis gli è stato particolarmente vicino, come anche tutti i dirigenti del Milan, una seconda casa per Gattuso. Francesca aveva lavorato allasegreteria medicadel club rossonero con Rodolfo Tavana per 14 anni. L’ex medico sociale del club si informava delle sue condizioni con il collega Ildo Scandroglio che l’ha seguita negli ultimi mesi. «Un piacere lavorare con Francesca - ha detto -. Con i fornitori era un martello, aveva lo stesso carattere di Rino. Ho pianto a lungo quando ho saputo che non ce l’aveva fatta». Sgomento e grande tristezza in casa Napoli, l’allenamento è proseguito ieri mattina in un clima surreale. Il silenzio interrotto dal vice Gigi Riccio: «Forza, correte. Rino vuole così». Con la morte nel cuore.

3 giugno 2020 (modifica il 3 giugno 2020 | 07:36) Leggi di più: Corriere della Sera »

Chi l’ha scritto, Feltri? Ma Finitela per Rispetto alla Famiglia Buffoni 😡😡😡😡😡😡 Titolo sessista e razzista, i miei complimenti, avete fatto en plein! Sempre a dare giudizi sulle vicende personali. Mi fate pena, siete angeli curiosi che si fanno i fatti degli altri, meritate una spennatina alle ali!

Ma che grandissimo TITOLO DI MERDA. 🤮 🤮 🤮 🤮 Morta per diabete? Pure a scrivere questo genere di articoli non siete più buoni. Ma vi siete bevuti il cervello? Io non ho parole MI DISPIACE PER LA SORELLA E PER LUI !! GRANDE UOMO ED ALLENATORE ||| SENTITE CONDOGLIANZE Che noia, santiddio Una volta si chiamavano 'cadute di stile', per chi era autorevole. Adesso, lo stile non sapete nemmeno dove si trovi. Ma almeno potevate risparmiarvi sta figura dimmerda, e non ve lo dice uno del nord o uno del sud. Ve lo dice tutta Italia, contemporaneamente.

I titoli gli scrivete con la mascherina intrisa di alcol etilico?!?! Riuscire ad essere razzisti e sessisti in un post solo: fatto. Altri luoghi comuni ne abbiamo? Tristezza immensa 🙏❤️💋 Non ho parole. Anzi sì, qualcuna ne ho: NON COMPRERÒ MAI PIÙ IL CORRIERE DELLA SERA Ma andate a cagare, lo dico da donna del Nord quindi tipicamente incapace di provare sentimenti

Ma perché se era del Nord era una passeggiata di salute? 🤦🏻‍♀️ Chissà perché le donne del 'Nord' non amerebbero visceralmente la famiglia 🙄. Non trovo la risposta 😒. L'unica cosa che avrebbe un senso e la partecipazione al cordoglio per un persona così conosciuta e che ha portato lustro al Paese. Fermatevi qua e non aggiungete altro.

Faccio sempre più fatica a pensare di rinnovare l’abbonamento con voi. Infatti le madri qui al nord, tra un tuffo nella nebbia, una danza celtica sotto la pioggia ed un 'ape' sui navigli, sono solite a prendere a schiaffi i figli e mariti così, per divertimento. Titolo meschino. Vi prego di rileggere quello che avete scritto

Che prosopopea! Vi dovrebbero cacciare da ODG_CNOG Fate pietá che manco er servizio sulla pedicure dei vostri competitor! le anaffettive donne del nord, certo... i vostri titoli fanno cacare E anche oggi, DOVETE FALLIRE. Ah ecco, credevo avesse dato fastidio solo a me. Ma hanno chiuso le scuole di giornalismo? O li fanno con corsi Formazione Lavoro in un fine settimana? Il problema non è da poco gente, i cittadini vengono informati dai giornalisti e l'informazione deve essere PROFESSIONALE

La malattia è un calvario a prescindere, sud, nord, centro, con famiglia e senza. A me devono avermi adottata. Secondo i vostri criteri, io dovrei essere di Stoccolma. Ma chi ve li scrive gli articoli? Ma che cazzo avete scritto? Eh? Dovreste vergognarvi! Seminare zizzania tra nord e sud usando un bambino senza più la mamma! Ma che giornale siete diventati?

Condoglianze alla famiglia...!!! Non so se fate più schifo o tristezza. Con un solo tweet (fatto da uno stereotipo) 'urta' le donne del nord e del sud. Vedo che a molti interessava attaccare più il titolo del corsera che esprimere il dolore per la notizia. RIP e condoglianze alla famiglia Gattuso Ripeto, voi mi fate pena...fare differenze nord sud pure in una tragedia simile..che schifo!!!

Quindi per la donna del nord sarebbe più facile perché della famiglia se ne frega?🤔🤔🤔 L’amore per la banalità, quello viscerale e tipico del giornalismo odierno, ha reso la lettura di questo tweet molto più difficile 🤮 Luoghi comuni un tanto al chilo? Ultimamente al corriere non state proprio bene mi pare

Ma si può?.... Devono averlo scritto gli autori di Occhi del cuore 2 Anno 2020 e il Corriere fa questi titoli del cazzo. Un bel titolo... complimenti vivissimi 👏👏 Avete dimenticato di scrivere che friggeva tutto, tanto per non farsi mancare niente. Chi ha scritto/approvato questo titolo andrebbe sanzionato.

Che titolo di merda Si comunque io ci resto di melma ogni volta che all'estero sento e leggo discorsi su quanto l'Italia sia arretrata. Ormai manco rispondo perché nn c'è giorno in cui i fatti nn mi dimostrino che è tragicamente vero Si però non hanno scritto tipo “ che a differenza della donna del nord..”se continuiamo con questo atteggiamento non ci saranno più aggettivi”. Cercate sempre la contrapposizione, lo scontro, “il bla bla corretto”. Guardatevi intorno si vive solo di “lotta con qualcun altro”.

Mah La malattia è orribile per tutti e il dolore è legato all'amore che hai.... Fosse stata del Nord sarebbe stato tutto più facile no? Uno stereotipo qui, una spolverata di luoghi comuni et voilà: articolo fatto! Stereotipo vomitevole. Senza capo né coda. Mi vergogno da donna, da siciliana, di vedermi incollata addosso una tale 'misura '.

Intestazione vomitevole. Vergognatevi SIETE RIVOLTANTI. Sì, scritto grosso. Ma cosa siete diventati? Articolo penoso. Tutto il mio affetto a Gattuso. Mi spiace tanto. Al NORD invece se perdiamo un nostro caro....facciamo festa vero!? Corriere della Tarda Notte ,visto la cazzta scritta! Eccerto. E' risaputo che per le donne del nord le malattie sono delle scampagnate. Anzi, non vedono l'ora di ammalarsi per togliersi di torno quei rompiscatole dei familiari. Vi dovreste vergognare.

ormai è di un trash insopportabile. Una persona che lo amato per ciò che era non lo può veramente leggere più. ma scrivilo pure un articolo con la peggiore retorica qualunquista fate schifo Scusate, perché questo titolo? Ma vi rendete conto? Io non ho parole! Scusate, ma voi al scrivete ancora con il calamaio e andate a fare le interviste in carrozza? Vi obbligano a leggere passi del libro 'Cuore' e indossate crinoline e cilindro? Penosi.

Continuate a domandarvi perché la gente non ha più voglia di acquistare i giornali? La risposta è in questo tweet. Un settore che continua a rincorrere click e reazioni per collezionare dati e vendere spazi pubblicitari, sacrificando deontologia, qualità e rispetto. sentite condoglianze Che triste questa cosa che avete scritto, ve lo dico con ribrezzo viscerale anche io.

Al nord effettivamente, al posto del core, abbiamo due carburatori ed ogni domenica ammazziamo un parente per mangiarne le carni. Grazie Corriere per mantenere saldi i clichè Vediamo se indovino: hanno chiuso i canali Telegram e non avete venduto una copia in più lo stesso. Tipico di una donna del sud La donna del sud.

'l'amore per la famiglia, quello viscerale e tipico di una donna del sud'. Ma è il tag-line di una telenovela? Che gioia condividere l’ossigeno con il titolista di questo articolo. Mia moglie, nordica da 30 generazioni almeno, ha detto di mandarvi affanculo Ma stereotipi su tutto? Cattivo giornalismo Stereotipi vomitevoli

Aaaaaaaah e ditemi faceva le soppressate come le vere donne del Sud o il fatto che il fratello lavorasse in Lombardia l'aveva convertita a polenta e risotto all'ossobuco? Che titolo vergognoso Ma vergognatevi! Fallire. Dovete solo fallire. E state facendo tutto da soli. eh già, se fosse stato invece un uomo di Brembate sarebbe stato tutto più semplice

Una minchiata scritta su corsega diretto da un minchione. Veramente dispiaciuta per la notizia ma un titolo così è vergognoso. Noi del nord la famiglia la schifiamo quindi un'eventuale malattia è una passeggiata... Ma che razza di giornalismo è questo? ❤️ Che cazzo di titolo sarebbe? Ma siete scemi? Mi meraviglio che il nuovo direttore lasci passare certi messaggi.

La prossima volta, usate la penna/macchina da scrivere piuttosto che la clava, Corriere. Condoglianze infatti le donne del nord, a cui non frega un cazzo dei figli, muoio cantando. STO VOMITANDO MERDE R.I.P Francesca e condoglianze alla famiglia non ci si crede...ancora con questi stereotipi da 1940?per parlare di un lutto poi!😳

Ma cosa scrivete? Aveva un bambino di pochi anni. Una donna del Trentino avrebbe sofferto di meno Che vomito Un tweet peggiore di questo sarà difficile scriverlo. Cara Francesca, non ti curar di loro! R.I.P. 💐 Condoglianze alla famiglia Condoglianze alla famiglia vergognatevi Il titolo è veramente fuori luogo, che c'entra il sud in una tragedia familiare, il lutto è il lutto... Non ci sono parole

R.i.p RIP Francesca....a Rino, condoglianze....

Francesca Schiavone, il linfoma e la vittoria 10 anni fa a Parigi: «Ho il cielo pieno di angeli»Nel 2010 il trionfo dell’azzurra, prima italiana a conquistare un titolo del Grande Slam: «La malattia mi ha regalato la pazienza» i love u Tantissimi auguri di ogni bene.

Serie A, ecco il nuovo calendario: il derby della Mole il 4 luglio, Juve-Lazio si gioca il 20Si inizia sabato 20 giugno con il recupero di Torino-Parma Grande Bernardeschi!!!

Serie A, ecco il calendario per completare il campionato - VanityFair.itLe prime partite saranno quelle di Coppa Italia, ma dal 20 giugno torna, per concludersi entro il 2 agosto, il campionato di Serie A

“Sono come il mio vecchio Ibra: l’età c’è, ma resta forte” - Il Fatto Quotidiano“Ci vuole un fisico bestiale sia per fare politica che per giocare al calcio”. Gambe forti e bocca volitiva. Un politico vegetariano in Italia non diverrà mai leader. Vero che col calcio si acquistano punti. Mangiavo di tutto. Ero in Valtellina? Pizzoccheri. Ero a Bisceglie? Orecchiette con le rape. La relazione con il cibo è … marcotravaglio EnricoLetta antonellocapor2 ci sei costato una ottantina di miliardi di debito pubblico...hanno la faccia come il culo EnricoLetta antonellocapor2 Frittura mista. marcotravaglio EnricoLetta antonellocapor2 mah.....

Iran, il cyber-attacco contro Israele per manomettere il sistema idricoL'obiettivo era bloccare i computer che regolano l'afflusso dell'acqua, che sarebbero dovuti andare in tilt 'ingannati' dalla troppa

Riscrivere il passato con il carbonio 14Un nuovo sistema di misura per correggere le datazioni al carbonio 14, uno dei metodi principali per la datazione adottato anche su Sindone e mummia di Otzi