Giulia Arrighi, la giovane enologa dietro al vino marino Nesos - iO Donna

Al lavoro con… Giulia Arrighi “mamma” del vino marino

12/10/2020 19.18.00

Al lavoro con… Giulia Arrighi “mamma” del vino marino

La passione di famiglia per il vino l’ha spinta a girare tra filari e fiere. E a vincere, a 24 anni, l’Oscar Green di Coldiretti per Nesos, un vino “subacqueo”. Perché la natura va in letargo, lei no

Al lavoro con… Giulia Arrighi “mamma” del vino marinoSognava lo studio da commercialista, ma la passione di famiglia per il vino l’ha spinta a girare tra filari e fiere. E a vincere, a 24 anni, l’Oscar Green di Coldiretti per un vino “subacqueo”. Perché la natura va in letargo, lei no

'La Chiesa dovrebbe abbracciare i gay, invece non li vuole liberi. E ora Francesco sembra un po' Pio IX' Il Fatto di Domani del 22 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Europei 2021, Juve e Barcellona per le differenze: loghi arcobaleno

diStefania BonacinaGiulia Arrighi, ventiquattrenne, lavora nell’omonima azienda agricola di famiglia a Porto Azzurro (Isola d’Elba) e studia Enologia e Viticoltura a Firenze. Nel 2020 si è aggiudicata l’Oscar Green della, sezione Creatività, per

Nesos, un “vino marino” che si ottiene facendo appassire le uve in mare, frutto di un esperimento enologico ideato dal professor Attilio Scienza e supervisionato dall’Università di Pisa. Del suo lavoro afferma: «Innovare significa spesso saper recuperare il meglio della tradizione headtopics.com

».Giulia Arrighi, ventiquattrenne, lavora nell’omonima azienda agricola di famiglia a Porto Azzurro (Isola d’Elba).ore 6.30«Sveglia all’albae colazione con caffè e (tante) fette di pane con burro e marmellata.Ho bisogno di molta energia per lavorare tutta la giornata nell’azienda agricola di famiglia, a Porto Azzurro

. Di solito abito per metà anno a Firenze, dove frequento l’università, e d’estate all’Elba, ma quest’anno sono rimasta bloccata dal lockdown. Chi lavora la terra, tanto più se vive su un’isola, è abituato a una sorta di letargo invernale; anche per questo la situazione creata dalla pandemia per noi è stato meno dura, meno straniante».

ore 10.30«Fino alla quinta superioreero convinta che avrei fatto la commercialista, ma mi è bastato un tirocinio per capire che non faceva proprio per me. Ho ereditato dal mio babbo, Antonio, la passione per la terra e l’aria aperta. Sono iscritta a Enologia a Firenze; mi manca un solo esame alla laurea

. Il lavoro d’imprenditrice agricola è impegnativo, ma davvero vario e creativo. In inverno, quando partecipo alle fiere, resto ammaliata dalla capacità d’innovazione del settore agroalimentare: tra le ultime cose che ho visto, mi ha colpito il prodotto presentato da una ragazza, una crema anticellulite a base di cipolle!». headtopics.com

Zan: «Sono incredulo, è un’ingerenza senza precedenti» Stop alle mascherine all'aperto dal 28, Speranza firma l'ordinanza - Salute & Benessere Un mese alle Olimpiadi: le paure dei giapponesi, i sogni degli italiani. Il podcast

Le uve da cui nasce Nesos sono fatte appassire in mare.ore 13«Arrivano le lasagne della nonnain vigna o andiamo a Porto Azzurro per mangiare il pesce fresco. Io ne approfitto per controllare le nasse che usiamo per immergere le uve in mare, come si faceva 2500 anni fa sull’isola di Chio. Stiamo sperimentando un metodo di appassimento per così dire “subacqueo” che

ci evita l’uso di solfiti, grazie all’azione antiossidante e disinfettante del sale marino. Il sale, che viene assorbito per osmosi dagli acini, conferisce al nostro prodotto finito la sua pregiata sapidità. L’abbiamo chiamato Nesos, che significa “isola” in greco antico».

Le uve da cui nasce Nesos sono fatte appassire in mare.ore 18.30«Mi aggiro col quad tra i filariper prelevare acini campione e verificarne la maturazione. Appena i test indicano che è tempo, inforchiamo guanti e forbici per la vendemmia.Poi si selezionano i grappoli e io mi trasformo, per tutti, nella “pignola”

; quando trovo un grappolo che è stato smangiucchiato dai cinghiali m’imbufalisco! Spesso mi attardo nelle cantine, tra le anfore che usiamo per la vinificazione, anche fino alle 23!».ore 20«A Firenze,la Fiaschetteria Nuvoli è tra i posti che preferisco per cena; servono un ottimo lampredotto con rosso della casa. All’Elba, in estate, le rare volte che finisco presto di lavorare, corro a fare un tuffo in una delle mie spiagge preferite, il Felciaio». headtopics.com

Tra i libri preferiti, la viticultura narrata come una saga familiare.ore 21.30«Quando rientro a casa,in queste settimane così intense, vorrei dare spazio ai miei altri interessi: studiare, continuare la lettura deLa Stirpe del Vino, vedere un film, allenarmi con la mia squadra di pallavolo… Ma appena tocco il divano, mi addormento».

Leggi di più: IO donna »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Giulia Schiff e la denuncia di nonnismo in Aeronautica: 8 sergenti rinviati a giudizioI militari del 70esimo Stormo dell’Aeronautica di Latina accusati di «reato continuato di lesione personale, pluriaggravato e in concorso». L’ex allieva aveva mostrato il video del «rito di iniziazione» Queste sono le cose che distruggono lo spirito di corpo, fatto di prove anche umilianti dei cadetti, ma che consentono di temprare la spina dorsale dei militari. Poi arrivano le quote rosa, messe li solo per volontà politica, e si distrugge un corpo armato! Benissimo Chi ha fatto il servizio di leva sa che il nonnismo è sempre esistito...o sapevi difenderti o diventavi il bersaglio dei caporali istruttore e dei commilitoni più anziani. L’esercito era il covo di questi bulli autorizzati degli anni della leva.Ti formava ma uccideva anche.🤮

Vinicio Marchioni: In Vino Veritas - iO DonnaDall'antichità ad oggi come il vino ha influenzato le scelte degli esseri umani. L'analisi attraverso miti, storia, letteratura e musica di Vinicio Marchioni, celebre attore di Romanzo Criminale

Professioni del vino: 5 creative dei vigneti - iO DonnaL'enologa, la “regina” delle etichette, la wine influencer: le professioni del vino si declinano sempre più al femminile. Cinque donne che con fantasia e innovazione propngono nuove esperienze

Calcolo ascendente zodiacale: come farlo - IO Donna - iO DonnaIl segno zodiacale al quale apparteniamo ci identifica in modo immediato, ma la combinazione segno più ascendente ci definisce ancora di più. La caratteristiche dei 12 ascendenti descritte da Ginny di Unaparolabuonapertutti.it

Per chi ama i sapori decisi. E il vinoPasta fresca fatta in casa, condita da una salsa a base di gorgonzola dolce, mandorle saltate in padella e una bella macinata di pepe nero. E vino

Enoturismo: 4 itineari per weekend tra i vigneti - iO DonnaIn Italia viticoltura e civiltà sono legate: vicino ai vigneti sorgono splendidi borghi e abbazie. Tappe per weekend all’insegna del relax ed Enoturismo. Eccone quattro, da percorrere senza fretta