Draghi: «La scuola va protetta, i problemi dipendono dai non vaccinati»

10/01/2022 21:30:00

Il premier ha ribadito la centralità della scuola, fondamentale per la nostra democrazia: «Non ha senso chiudere la scuola prima di chiudere tutto il resto». Fondamentale la vaccinazione. «Gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dai non vaccina...

Il premier ha ribadito la centralità della scuola, fondamentale per la nostra democrazia: «Non ha senso chiudere la scuola prima di chiudere tutto il resto». Fondamentale la vaccinazione. «Gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dai non vaccina...

Il premier ha ribadito la centralità della scuola, fondamentale per la nostra democrazia: «Non ha senso chiudere la scuola prima di chiudere tutto il resto». Fondamentale la vaccinazione. «Gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dai non vaccinati», ha spiegato Draghi

La strada prioritaria è ridurre l'area dei non vaccinati. «Non dobbiamo perdere di vista una costatazione:gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dal fatto che ci sono dei non vaccinati.Quindi c'è l'ennesimo invito a tutti gli italiani che non si sono vaccinati a farlo, anche con la terza dose», ha spiegato il premier. «Poco più del 10% delle persone over 12 non è vaccinata e occupa i 2 terzi della terapia intensiva e il 50% dell'area medica». L'obbligo dei vaccini per gli over 50 è stato fatto sulla base dei dati che dicono che rischia di più chi ha questa età.

Leggi di più:
Vanity Fair Italia »

I parlamentari si fanno il regalo

5.500 euro per cellulari, pc e tablet Leggi di più >>

Protetta ammaestrata, militarizzate da piccoli in modo che da grande se ce la fanno non rompono il cazz. stessa visione stesso pensiero stessa divisa. Nonostante sia una 'sivax' convinta,che tutto dipenda dai non vaccinati mi sembra strano... Conferenza stampa Draghi: Noi non abbiamo sbagliato assolutamente niente. “La colpa della situazione è dei no-vax.” Fine. Draghi robersperanza GiorgiaMeloni matteorenzi SkyTG24 MediasetTgcom24 TgLa7 TgrRaiVdA Tg3web tg2rai Tg1Rai TgrRai EnricoLetta stanzaselvaggia

Dacia Maraini: 'Draghi sia sincero, non usi il linguaggio politico-burocratico, la gente se ne accorgerà'La scrittrice Dacia Maraini, intervenuta a Tagadà su La7, parla dell'importanza del linguaggio nella politica e di come Draghi dovrebbe comunicare c… La gente (termine ambiguo) si è già accorta di chi sia Draghi. Ottimo finanziere ma pessimo politico se ancora tiene persone come Speranza Il più odiato dagli italiani Sembra che gli italiani lo abbiano capito perché Maraini si va a incasinare con queste affermazioni

Le cose che non potranno fare i non vaccinati da lunedì - Il PostAnzitutto usare i mezzi pubblici, ma anche andare in albergo, usare gli impianti di risalita e molto altro Evitare di romperci il cazzo Per vaccinazione completa intendete due o tre dosi? Non è spiegato nell'articolo Scorreggiare

Cosa non possono fare da oggi i non vaccinati - Il PostDa oggi i non vaccinati non possono salire su un autobus o un treno, visitare un museo e fare attività sportiva di gruppo, tra le altre cose Però possono Giocare agli Australian Open Che vergogna Qué tiranía lo de Italia! Qué barbaridad! No entiendo que el pueblo italiano, con independencia de la elección sobre vacunas de cada cual, admita algo así sin protestar. Tremendo. coronavirusitalIa COVID19

Massimo Luciani: 'Il voto a distanza per il Quirinale non è un'opzione' (di F. Olivo)Per il costituzionalista il problema dell'impatto del Covid c'è ma va studiata un'altra soluzione Siamo nel 2022...come si lavora in sw si può anche votare. Il mondo cambia PresidenteDellaRepubblica

«Non ha senso chiudere la scuola prima di tutto il resto» - Il PostLo ha detto Mario Draghi nella conferenza stampa sul nuovo decreto sulle restrizioni, rispetto al tema del giorno Evviva! Ma la scuola sta chiudendo da sola SPEAK IT LOUDER ! 📣

Quirinale, Paolo Mieli: 'Vi spiego perché Mario Draghi non sarà eletto''Ci sono quattro buone ragioni per eleggere al Quirinale MarioDraghi, ma i partiti non lo vogliono convinti di poter continuare a spendere': l'intervista a PaoloMieli Certo che possiamo spendere coglione Paolo Mieli !!Vaffanculo ! Tu e Mario Draghi !!💩🤬 O forse i partiti non lo vogliono al Quirinale per non perdere la poltrona? Se andiamo alle elezioni saranno le più popolare della storia di italia, vanno tutti a casa per direttissima.

from.di Annalisa Cuzzocrea 10/01/2022 Un nuovo accordo di governo è questo il nodo che ruota attorno alla possibile elezione di Mario Draghi al Quirinale.domenica 9 Gennaio 2022 Le cose che non potranno fare i non vaccinati da lunedì Riguardano mezzi pubblici, strutture ricettive, servizi di ristorazione e attività sportive, che passano sotto l’obbligo del Green Pass “rafforzato” (Cecilia Fabiano/ LaPresse) Da domani, lunedì 10 gennaio, entreranno in vigore alcune nuove restrizioni decise dal governo alla fine dell’anno scorso, che estenderanno notevolmente l’obbligo del Green Pass “rafforzato”, il certificato che si ottiene solo con la vaccinazione completa o con la guarigione dal coronavirus da meno di sei mesi, chiamato anche Super Green Pass.per spostarsi dalle cosiddette “isole minori”.

La strada prioritaria è ridurre l'area dei non vaccinati. «Non dobbiamo perdere di vista una costatazione: gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dal fatto che ci sono dei non vaccinati. Un problema di non poco conto vista la volontà di Salvini di sfilarsi dalla maggiornaza e raggiungere Giorgia Meloni all'opposizione. Quindi c'è l'ennesimo invito a tutti gli italiani che non si sono vaccinati a farlo, anche con la terza dose», ha spiegato il premier. Chi non ce l’ha potrà spostarsi soltanto con i propri mezzi. «Poco più del 10% delle persone over 12 non è vaccinata e occupa i 2 terzi della terapia intensiva e il 50% dell'area medica». Giorno dopo giorno racconteremo le manovre dei partiti svelando retroscena e analizzando i numeri delle forze in campo. L'obbligo dei vaccini per gli over 50 è stato fatto sulla base dei dati che dicono che rischia di più chi ha questa età. È obbligatorio anche per accedere a musei e mostre, parchi tematici e di divertimento, e alle piscine all’aperto; per usufruire di impianti sciistici, centri benessere al chiuso e centri termali (tranne quelli che effettuano attività riabilitative o terapeutiche); per partecipare a feste e cerimonie, sagre, fiere e congressi; per frequentare sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò, ma anche centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso (esclusi i centri educativi per l’infanzia).

Il premier ha esordito dicendo che non avrebbe parlato del Quirinale, ma ha parlato di economia e gestione del governo. Poi naturalmente ci sono le normali discussioni interne". Il Green Pass rafforzato sarà necessario tra le altre cose per partecipare a feste dopo cerimonie civili o religiose, sagre e fiere, entrare nei centri congressi, accedere agli impianti di risalita delle stazioni sciistiche, alle piscine, ai centri benessere anche all’aperto, a centri culturali, centri sociali e ricreativi per le attività all’aperto. «Continuano a uscire stime che confermano stime precedenti su una crescita intorno al 4-4,5% nell’anno». L'anno scorso la ripresa si è attestata al 6% a fronte della caduta nel 2020 del 9%. Matteo Renzi si è quindi scagliato contro le ultime dichiarazioni di Beppe Grillo:"Quando parla di vaccini e di scienza è un pericolo pubblico - ha aggiunto commentando le parole del garante del M5s - Ricordo le sue offese nei confronti di Rita Levi Montalcini, il MoVimento 5 stelle da sempre strizza l'occhio al mondo no vax" di Luca Pellegrini Quirinal Game di Jacopo Iacoboni, a cura di Alessandra Del Zotto, Stefano Scarpa 07/01/2022 Nel 2013 il Movimento 5 Stelle organizzò per la prima volta le Quirinarie: una votazione online per far scegliere agli iscritti il candidato che i parlamentari pentastellati avrebbero sostenuto durante l'elezione del capo dello Stato. «La pandemia è un fattore, il secondo sono gli altri indicatori. Per riceverla scrivi qui il tuo indirizzo mail e premi il bottone sotto. È presto per poter fare una valutazione adeguata, perché ci sono rischi per la crescita come il prezzo del gas, rischi geopolitici. Nessuno dei due accettò la candidatura e così spuntò il nome del terzo classificato: il giurista ed ex parlamentare del Pds, Stefano Rodotà. – Leggi anche:.

La serie dei rischi è molto lunga, dobbiamo aspettare un po’ prima di avere aggiornamenti delle proiezioni». Sulle divergenze nel governo Draghi ha spiegato che «occorre accettare diversità di vedute, ma non la mediazione a tutti costi. Quirinal Game è il format che racconta il dietro le quinte delle elezioni del presidente della Repubblica, ripercorrendo le storie di chi è in gara per essere eletto capo dello Stato e di chi si è fermato sulla soglia del Quirinale. Ma per alcuni provvedimenti molto importanti l’unanimità è importante purché il risultato abbia senso. È chiaro che ci sono divergenze e diversità di opinioni ma non sono mai state di ostacolo all’azione di governo ». Ma anche di altri argomenti dovrà occuparsi il Parlamento, o almeno dovrebbe: ad esempio di temi etici e di diritti. .