Amare una amico. Come uscire dalla friend-zone?

Amare una amico. Come uscire dalla friend-zone?

21/06/2021 06.21.00

Amare una amico. Come uscire dalla friend-zone?

Nuova puntata della rubrica “Amore non è solo amare” della dott.sa Valeria Randone (www.valeriarandone.it), specialista in psicologia e sessuologia clinica. Se avete domande, suggerimenti, o desiderate che venga trattato un tema in particolare, scrivete a esperto@lastampa.it

5:06Un amico c’è sempre. È disponibile, affettuoso. Puoi contare su di lui (o lei) per qualunque necessità.Fori una gomma? Ti aiuta a cambiarla. Hai una difficoltà familiare? Si fa ascolto e ti aiuta a dipanare la matassa mentale nella quale ti sei imbrigliato. Hai il cuore infranto?  Diventa una spalla su cui piangere. L’insonnia si impossessa di te? Lo trovi online a tutte le ore del giorno e della notte, dentro la vostra chat preferita.

Riapertura delle scuole, i sindacati al governo: 'Servono indicazioni operative' su vaccini, distanziamento, spazi. E Bassetti: 'Stiamo rimpiangendo la Azzolina' - Il Fatto Quotidiano Lukaku saluta Inzaghi e l'Inter: addio certo, si attende l'offerta da 130 milioni del Chelsea Agrigento, no vax pentita lancia appello dall'ospedale: 'Vaccinatevi tutti, si sta malissimo'

A un certo punto, non si sa come e non si sa perché, inizi a guardarlo con altri occhi. Scopri che i suoi occhi sono profondi, ha addirittura le pagliuzze che scintillano quando è emozionato o spaventato. Si illuminano quando è felice, e illumina anche te. Così, timidamente cerchi di far sì che anche lui ti guardi con lo stesso sguardo sognante. Ma per lei (o lui) sei soltanto un amico. Scatta il primo dilemma: confessarsi o tacere? Mentire o sfidare la sorte con il rischio di perdere la sua amicizia?

Come gestire il rifiuto. Dopo una dichiarazione si può tornare indietro?Una persona cara, in questo caso un amico, viene collocato in una zona franca - un’area circoscritta in cui sono concessi vantaggi affettivi ma non erotici -, chiamata friend-zone, e da lì solitamente non si muove. headtopics.com

Può capitare che alcune donne tendano a collocare in friend-zone gli uomini con cui si trovano bene caratterialmente, con cui condividono gioie e dolori, ma per i quali non scatta la scintilla dell’erotismo. Si tratta di partner facilmente manipolabili, sin troppo accondiscendenti e disponibili, nient’affatto attraenti. Né sul piano corporeo né sul piano cognitivo.

Loro ci sono sempre, non attuano strategie seduttive, non si fanno attendere, parlano di tutto, hanno delle componenti femminili nel loro modo di essere e conoscono tutti i segreti della loro amica del cuore. Sono gli amici perfetti, e tali rimangono nel tempo.

Si tratta di relazioni che sono nate sotto la stella dell’alleanza e della condivisione, delle confessioni notturne e diurne, dell’eccesso di confidenza, della mancanza di pudore e della giusta distanza, dell’amicizia e niente più. Pensare di sacrificarle sull’altare della sessualità sembra quasi un sacrilegio, ma le menzogne del cuore, prima o poi, urlano per essere ascoltate.

Può capitare che uno dei due, a un certo punto della loro relazione, si confonda. Confonda la vicinanza per amore. Il piacere provato nel condividere tanto tempo delle loro giornate per progetto. Il sostegno psicologico reciproco per intimità del cuore, sperando che prima o poi diventi anche del corpo. headtopics.com

Cassazione conferma la radiazione di Palamara, rigettato il ricorso - Politica Stellantis, nuovi profitti e vecchi vizi. Verso utili per 15 miliardi nel 2021 ma nelle fabbriche italiane è ancora cassa integrazione - Il Fatto Quotidiano Imola, violenta la figlia quindicenne e la mette incinta: arrestato. In ospedale aveva accusato dello stupro un cugino della ragazza - Il Fatto Quotidiano

A un certo punto qualcosa cambia: uno dei due rimane amico e l’altro si innamora, oppure entrambi rimangono (apparentemente) amici, ma uno dei due si innamora di un altro partner.Quando uno dei due si innamora altrove, l’amico confuso inizia a mettere a fuoco il suo sentire, e pur di non perdere la persona cara, non si sbilancia, non si confessa. Tace e soffre in silenzio per paura di ricevere un rifiuto o un abbandono. Inizia ad accontentarsi delle briciole, dei racconti di questo amore nascente, ben consapevole della sofferenza provata.

Cambiano le parole, il non detto, i silenzi. Cambia la pelle, il tocco, gli abbracci. Cambia il desiderio, si accende la speranza che il vissuto sia o possa diventare reciproco. Talvolta questo non accade.Con il passare del tempo, l’immobilismo del cuore (dell’uno ma non dell’altro) fa innalzare la colonnina della sofferenza, l’amico dal cuore trafitto dall’illusione d’amore si confessa e, come spesso accade, riceve un rifiuto.

La negazione della reciprocità del sentimento viene concretizzata dall’abusata frase: “Per me sei solo un amico. Non roviniamo tutto”.Il problema più grade del dopo confessione è la gestione dell’imbarazzo e il tentativo, spesso goffo, di far finta che la confessione non sia avvenuta.

Non esiste un bugiardino applicabile a tutte le amicizie amorose che deragliano.Il dopo dipende dalla profondità del legame, dalla personalità di entrambi, dal valore del sentimento amicale provato, e dal desiderio “reciproco” di salvarlo: dall’imbarazzo e dalla catartica confessione. headtopics.com

Dopo una sofferenza amorosa, anche se unilaterale, la paura di soffrire ancora invade tutte le stanze della relazione, la ragione tende a prevalere sul cuore, come chiaro meccanismo di difesa, con il rischio di far precipitare i protagonisti di quell’amore parziale e malandato in un’anestesia del vivere.

Lospartiacque del cuoredivide il prima dal dopo, la sofferenza dalla speranza.Salvare il legame amicale è possibile. Il cammino è lungo, tortuoso e obbliga all’onesta emozionale e mentale, senza sotterfugi e imbrogli del cuore. Leggi di più: La Stampa »

Covid, Mattarella: 'Vaccinazione dovere civico e morale'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Mattarella: 'Vaccinazione dovere civico e morale. Prevalga senso di responsabilità'

DestroyingItalian friend zone

Cosmo Tips! Tutti i segreti per indossare/acquistare/amare l'indispensabile borsa in tela d'estateSostenibile e chic, ci sta dentro tutto il mondo ♥

Torino assediata dai cantieri, ecco la lista nera degli 80 interventi per evitare le codeDalla posa del teleriscaldamento alle opere per la fibra ottica, strade e piazze da aggirare

Kate Quinn, il passato de 'La Cacciatrice' nasconde sorprese - iO DonnaUna docile casalinga rivela un passato carico di una violenza che di solito attribuiamo agli uomini. È l'intreccio di partenza di Kate Quinn. a caccia di vicende dimenticate. Per donare loro la luce. E far amare la Storia

Giornata del rifugiato: Mattarella, l'Italia non si è mai sottratta al salvataggio dei profughi - Politica'L'Italia non si è mai sottratta, anche in tempi di pandemia, alla protezione della vita umana, al salvataggio dei profughi', così Sergio Mattarella nella GiornataMondialedelRifugiato. Va 'reso effettivo' il diritto internazionale alla protezione ANSA Quando Sei buono con i soldi degli 'altri' fai sempre un bel figurone Ma che profughi sono clandestini chvarcano i nostri confini giornalmente dalla Slovenia

Blog | Stress, burnout, noia: quattro libri per prenderla con filosofiaEsaurimento emotivo o fisico, senso di distacco dal lavoro o dalla famiglia, incapacità di essere efficaci. Come affrontare gli effetti collaterali del Covid?

In Viaggio con iO Donna, dalla Sicilia all'Islanda - iO DonnaSiete pronti a partire in viaggio con iO Donna? Prossime mete la Sicilia dei Florio con la scrittrice Stefania Auci; le ville Palladiane con la nostra direttrice Danda Santini o la scoperta di geyser e vulcani in Islanda