Vitamina d, non solo in menopausa: tutto quello che serve sapere

Vitamina D non solo in menopausa: come evitare carenze dopo il lockdown

12/06/2020 06.07.00

Vitamina D non solo in menopausa: come evitare carenze dopo il lockdown

Dopo il lungo periodo chiusi in casa, è il momento di fare scorta di Vitamina D, alleata preziosa della salute e del benessere femminile. A che cosa serve, come assumerla, in quali cibi si trova: tutto quello che serve sapere

prodotta anche per via endogena dalla cute quando esposta ai raggi ultravioletti del sole,ha però necessità di essere attivata all’interno del corpo, in particolare nel fegato e nei reni», spiega Paola Vitiello, medico infettivologo e nutrizionista al reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Circolo di Busto Arsizio.

Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci Il doppio livello di Matteo Salvini: il sostegno al premier e le accuse in stile No vax Euro 2020, malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia

A che cosa serve la Vitamina D e in quali dosiPaola Vitiello, infettivologa e nutrizionistaLa sua principale funzione è quella distimolare l’assorbimento di calcioa livello intestinale emantenere concentrazioni adeguate di calcio e fosforo nel tessuto osseo

per favorirne la crescita e il rimodellamento», spiega Paola Vitiello. «L’assunzione giornaliera consigliata dai LARN per le donne in età fertile fino ai 74 anni è di 15 mcg/die pari a 600UI, mentre per età>75 anni si arriva a 20 mcg/die pari a 800UI». headtopics.com

Leggi di più: IO donna »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Dopo trentasei anni e tante polemiche, all’ex Policlinico di Cuneo cantieri possibili nel 2021Dopo trentasei anni, un progetto concreto per abbattere e ricostruire l’ex Policlinico nel centro di Cuneo, in corso Dante, angolo via Bassignano. A meno di nuovi intoppi, i cantieri potrebbero iniziare nel 2021. Il piano, curato dagli architetti cuneesi Gianni Arnaudo e Silvia Oberto, è stato presentato alla commissione urbanistica nella prima riunione virtuale post-Covid: si tratta di 7 piani fuoriterra all’angolo (come il vicino palazzo dell’ex Inail appena recuperato) e due in meno nelle due maniche, per 3300 metri quadri di superficie con 28 alloggi e il 20% degli spazi (660 metri quadri) per uffici, tutti al primo piano. Previste autorimesse sotterranee. Il pianterreno sarà «libero», ovvero pubblico e percorribile, aperto verso corso Dante. Il costruttore verserà 250 mila euro di oneri di urbanizzazione e oltre mezzo milione come «extra-oneri» legati al cambio di destinazione d’uso, che saranno investiti nel quartiere di Cuneo centro, in accordo con le richieste del comitato dell’area. Il Consiglio comunale tre anni fa aveva votato il cambio di destinazione dell’immobile (da servizi a residenziale e commerciale) e l’assemblea cittadina non sarà più coinvolta nelle scelte. I prossimi passaggi: l’approvazione della giunta del piano di recupero e - grazie a una nuova legge regionale, non sarà necessario il parere vincolante di Torino - ma il progetto passerà per l’ultimo via libera nella commissione Paesaggio del capoluogo. L’assessore all’Urbanistica Luca Serale: «Finalmente c’è un progetto realizzabile in tempi brevi per ridare alla comunità un palazzo riqualificato e intervenire nel quartiere. L’area per trent’anni è stata simbolo di degrado». Critiche sono arrivate dai consiglieri di opposizione Giuseppe Lauria («Sembra un’astronave, un regalo ai privati che i vostro predecessori non hanno voluto fare») e Ugo Sturlese («Si poteva valutare soluzioni diverse, come l’housing sociale»). I consiglieri di maggioranza, compatti, hanno insistito invece sulla necessit

Borse asiatiche in rosso dopo la FedLa Federal Reserve lascia i tassi di interesse invariati e prevede un crollo dell'economia Usa del 6,5% nel 2020. In rosso i futures Usa ed europei

Dai macachi il buon esempio su come si tengono le distanze sociali dopo il coronavirusDopo i gatti, le scimmie. Se fossimo alla ricerca di un altro esempio di quanto gli animali siano più disciplinati di noi esseri umani, basta guardare le immagini che arrivano dall'Arunachal Pradesh, lungo il confine tra Assam e Arunachal, in India. Qui i macachi si allineano autonomamente in file uniformi ... fulviocerutti come vogliono farci diventare... fulviocerutti Ma un po' non vi vergognate? Nulla nulla? fulviocerutti E anche oggi la figura da clown la facciamo vero La stampa?

Arrivano in Italia dopo tre mesi i bambini adottati all’estero (e bloccati dal lockdown)Le 46 famiglie bloccate dal lockdown. Il lavoro della Commissione del giudice Laera: «A differenza degli altri, gli italiani adottano anche bambini cresciuti e con problemi di salute. Siamo un Paese dal grande cuore»

Riapertura bar e ristoranti, dopo tre settimane fatturato più che dimezzatoAddetti al completo solo nel 30% delle imprese. La quasi totalità di bar e ristoranti ha riaperto o sta per farlo. Circa il 65% delle aziende ha fatto ricorso al Dl liquidità ma solo poco più della metà ha già ottenuto il prestito richiesto Ammenoché...... LEGALIZZAREperRIPARTIRE

Coronavirus Sicilia, sindaco Palermo vieta vendita acolici dopo le 20Leggi su Sky TG24 l'articolo Coronavirus Sicilia, sindaco Palermo vieta vendita acolici dopo le 20 Questo lo condivido e dovrebbe esserlo x sempre Bravo scemo immagino quanta gente vorrà venire in ferie a Palermo dopo questa mossa.. Meritate il linciaggio Coglione musulmano