Cdm, Assunzioni, Assegno

Cdm, Assunzioni

Via libera del Cdm a decreto su assunzioni per Recovery e assegno unico

Via libera del #Cdm su decreto #assunzioni Pa e #assegno unico per le famiglie

05/06/2021 08.32.00

Via libera del Cdm su decreto assunzioni Pa e assegno unico per le famiglie

Le assunzioni sono legate al Recovery plan. Le «misure urgenti in materia di assegno temporaneo per i figli minori» sono valide da luglio a dicembre 2021

Assegno unico, Orlando: pilastro nuovo welfare per i giovani«Dal primo luglio anticiperemo l’assegno unico per tutti quei nuclei familiari che non godono di nessun altro tipo di sostegno per i figli, portandolo poi a regime dal prossimo anno. Prende forma così una nuova idea di Paese che prevedrà, a regime, un sistema universalistico, rivolto ai lavoratori dipendenti, agli autonomi, ai professionisti, agli incapienti, ai percettori di reddito di cittadinanza e continuo, inversamente proporzionale al livello di Isee». Lo scrive su Fb il ministro del Lavoro Andrea Orlando.

Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia» Milan, arriva il lieto fine: riscattato Tomori per 28 milioni! Gli auguri dal carcere di Zaki per la partita Italia - Svizzera

«Quasi 2 milioni di nuclei familiari finalmente riceveranno un assegno. Per chi già lo riceveva, sarà significativamente maggiorato». ha sintetizzato la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, uscendo da Palazzo Chigi.

I contratti a tempo determinato nella Pall decreto sul «reclutamento» è arrivato in una versione alleggerita rispetto alle ambizioni iniziali, e concentrata sulle procedure e sulle assunzioni collegate in modo diretto e specifico agli interventi catalogati nel Pnrr. Si tratta di contratti a tempo determinato, per un massimo di 5 anni, che quindi non inciampano nello stop all'aumento delle spese correnti strutturali pronunciato giovedì dalla commissione Ue nelle Raccomandazioni all'italia. headtopics.com

Leggi ancheArriva l’assegno unico ai figli: tutto quello che c’è da sapere in 10 domande e risposteNella Pa oltre 20mila assunzioniA far salire il contatore del reclutamento da Recovery oltre quota 20mila contratti è soprattutto il ministero della Giustizia. «Con il dl reclutamento verranno assunti 22 mila funzionari ed esperti per gli uffici del Processo e della giustizia amministrativa». Ad annunciarlo è il ministro per la Pa Renato Brunetta in conferenza stampa al termine del Cdm che ha approvato il decreto legge Reclutamento.

Brunetta: nella Pa dirigenti anche esterni, stipendi mercato«Abbiamo una Pa con dirigen za ingessata, con poca mobilità orizzontale e verticale. Abbiamo pensato che questa fosse la grande occasione per metterla in concorrenza con l’esterno» ha aggiunto Brunetta, per il quale si è scelto di «reclutare dall’esterno alti livelli di dirigenza e che non ci fosse solo la progressione interna di carriera. Non abbiano nulla da temere i bravi funzionari e i dirigenti che già esistono nella Pa. Vogliamo che la dirigenza sia rafforzata nell’osmosi con l’esterno. Sarà un mercato efficiente, non chiuso: dovrà prevalere il merito. La remunerazione dovrà essere all’altezza del mercato».

Due elenchi, per esperti e alte specializzazioniAttraverso il portale del reclutamento, per il Recovery le pubbliche amministrazioni potranno affidare incarichi di collaborazione a tempo a professionisti ed esperti e assumere a tempo determinato figure dotate di un’alta specializzazione, cioè che abbiano una laurea magistrale o specialistica e, in più, un dottorato di ricerca o un’esperienza di lavoro in enti internazionali o in organismi dell’Ue. Verranno stilati due elenchi con graduatorie, uno per le collaborazioni dei professionisti - con punteggi legati ai requisiti - e l’altro per le figure altamente specializzate, sulla base di una prova scritta.

Leggi di più: IlSole24ORE »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Speriamo siano assunti i meritevoli….. Ancora, ma sono già una montagna di dipendenti, con una produttività bassissima e con percentuali di assenze x malattia mostruose e assumiamo ancora? Forse prima bisognava fare una grossa ristrutturazione e riorganizzazione!

Digitalizzazione, a che punto sono le aziende e le industrie italianeLeggi su Sky TG24 l'articolo Digitalizzazione, a che punto sono le aziende e le industrie italiane

Le aziende riavviano le trasferte. Ecco le regole post-CovidTutelata la privacy, il datore valuterà il viaggio su indicazione del medico. Il certificato verde introdotto dal Dl 52/2021 non è obbligatorio per spostarsi

Blog | Chi controlla le destinazione delle spese del Recovery Plan? - Info DataChi controlla le destinazione dei fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza? Un aiuto potrebbe arrivare da cittadini, associazioni e giornalisti Spero non finiscano alla mafia

Ristoranti, le regole ufficiali: in 6 a tavola al chiuso, nessun limite all’apertoIl governo corregge in senso restrittivo la proposta delle Regioni per le zone bianche: 6 a tavola, non 8, al chiuso, nessun limite all'aperto. In zona gialla resta il limite di 4 persone Spero che se ne fottano tutti altamente e spero congiuntamente che le famiglie facciano andare in malora i ristoranti che applicano questa buffonata di regola insulsa.

Domina, le anticipazioni del finale della serie tvLeggi su Sky TG24 l'articolo Domina, le anticipazioni del finale della serie tv con Kasia Smutniak

Venezia, tornano le grandi navi da crociera in Laguna e ripartono diffide e manifestazioni dei contrariGRANDI NAVI A VENEZIA Il 5 giugno Msc Orchestra attraverserà il canale della Giudecca per la prima crociera post-Covid. Attese proteste [LEGGI] Neanche se una di quelle città galleggianti si inclinerà nel canale grande si troverà una soluzione, business è business e vale più dei monumenti di Venezia Quanti giga sprecati... Ah se c’era Gonde…