Politica%2Cterremoto%2Cgoverno%20Conte%20Bis

Politica%2Cterremoto%2Cgoverno%20Conte%20Bis

Terremoto, Cdm approva il decreto che proroga lo stato emergenza - La Stampa

Terremoto, Cdm approva il decreto che proroga lo stato emergenza

22/10/2019 09.05.00

Terremoto, Cdm approva il decreto che proroga lo stato emergenza

Il consiglio dei Ministri allunga fino al 31 dicembre 2020 le disposizioni emergenziali e introduce nuovi interventi per accelerare la ricostruzione

Pubblicato il22 Ottobre 2019ROMA. Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell'economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato un decreto-legge che introduce ulteriori interventi urgenti per l'accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici. Lo rende noto il comunicato stampa del Cdm. Tra le principali disposizioni previste, il testo dispone la proroga fino al 31 dicembre 2020 dello stato d'emergenza dichiarato in conseguenza del sisma che ha colpito i territori delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo. 

Bari, 54enne in rianimazione: “Ischemia dopo vaccino”. Era in cura per “trombosi venosa periferica”. Il 26 maggio immunizzato con J&J - Il Fatto Quotidiano Pubblica amministrazione, il primo concorso con la 'formula Brunetta' è un flop: allo scritto si presenta poco più della metà degli ammessi. Ministero costretto a riaprire le selezioni - Il Fatto Quotidiano Il Fatto di Domani del 14 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano

Inoltre, accogliendo le richieste manifestate dai territori interessati, il decreto prevede: - la riduzione del 60% degli importi da restituire in relazione alla c.d. “busta paga pesante”, ovvero il taglio degli oneri fiscali, previdenziali e assistenziali che erano stati sospesi dall'agosto del 2016 a tutto il 2017 e che non dovranno più essere restituiti in misura integrale ma limitata al 40%; -per la ricostruzione privata, una procedura accelerata per l'avvio dei lavori basata sulla certificazione redatta dai professionisti. Il controllo non verrà realizzato più a monte sul 100 % dei richiedenti, come avviene oggi, ma solo a campione sul 20 %.

Restano fermi i controlli a campione a valle già oggi previsti dalla legge; - misure per agevolare l'approvazione dei progetti per la ricostruzione, regolando le modalità e le procedure per la copertura delle anticipazioni ai tecnici e ai professionisti del 50% dei loro onorari alla presentazione del progetto, con la previsione che per tali anticipazioni non possa essere richiesta alcuna garanzia; - per la ricostruzione degli edifici pubblici, l'attribuzione della priorità agli edifici scolastici che, se siti nel centro storico, dovranno essere ricostruiti nel luogo nel quale si trovavano, salvo impedimenti oggettivi; in ogni caso, la destinazione d'uso dell'area in cui sorgevano non potrà essere modificata; - per favorire lo smaltimento delle macerie, l'obbligo di aggiornamento da parte delle Regioni del piano per la gestione delle macerie e dei rifiuti, da effettuarsi entro il 31 dicembre 2019, al fine di individuare nuovi siti di stoccaggio temporaneo; in caso di inadempienza, l'aggiornamento sarà realizzato dal Commissario straordinario. headtopics.com

Sono previste anche misure anti-spopolamento volte a incentivare gli imprenditori a non abbandonare i territori, come l'estensione al territorio dei Comuni del Cratere della misura prevista a favore dei giovani imprenditori nel Mezzogiorno, denominata “Resto al Sud” e interventi finanziari a favore delle imprese agricole del territorio. 

Leggi di più: La Stampa »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Nuovo decreto terremoto: stato di emergenza fino al 2020 e incentivi per chi fa impresaIl Governo rilancia un pacchetto di misure a favore delle quattro Regioni dell'Italia Centrale - Lazio, Umbria, Abruzzo e Marche - colpite dal sisma nell'ormai lontano 2016. Lo fa con un nuovo decreto legge all’esame del consiglio dei ministri

Cile, 5 morti nell'incendio di una fabbrica saccheggiata durante le protesteSono sette le persone morte dall'inizio degli scontri di piazza. Lo stato di emergenza esteso ad altre città oltre alla capitale 칠레정부 대통령과 관료 국회의원들이 썩은정치을 하니까 칠레국민과 노동자들이 최악의 선택 시위데모을 하지 칠레정부가 개판이다 칠레는 새로다시 모든것을 국민투표로 새판을 짜야한다 무능하고 부패한 썩은정권은 물러나야한다 그것만이 칠레국민을 위하는 길이다

Tenta il suicidio l’uomo che voleva sgozzare per strada la nuova compagna - La StampaEra detenuto alle Vallette per aver ammazzato, nel 2008 la sua fidanzata precedente. Usufruiva di un permesso per andare a lavorare in un bistrot. Vergogna, carcere duro per questi coglioni È purtroppo non c'è riuscito? Vergognatevi siete vergognosi

Gli uomini sono corpi che arrancano contro il gran vento della Storia - La StampaUn’interprete al processo contro ex SS ignara della Shoah scopre le colpe collettive di un popolo. Le recensioni 📖 di Tuttolibri . ma scusate non è L'INTERPRETE ? il titolo

“Il Piemonte perde 100 laureati ogni anno”. Medici in fuga, l’Ordine lancia l’allarme - La StampaPochi posti per la specializzazione, nella nostra regione lo Stato spende 18 milioni per formare giovani che vanno all’estero e sovente non rientrano.

La Ue prende tempo sulla proroga Johnson: Brexit il 31 ottobreLa richiesta di Westminster di rimandare al 31 gennaio l’uscita dall’Unione non verrà discussa fino al 28 ottobre, intanto il premier britannico riproporrà l’accordo in Parlamento