Teresa Ciabatti, Serie Tv

Teresa Ciabatti, Serie Tv

Su «la Lettura» il bello universale di Raffaello e l’invisibile di Beethoven

«La Lettura» celebra il genio di Raffaello e quello di Beethoven

27/12/2019 22.49.00

«La Lettura» celebra il genio di Raffaello e quello di Beethoven

Nel 2020 si celebrano anche i 60 anni dalla morte di Camus e i 100 dalla nascita di Asimov. E Teresa Ciabatti intervista Jude Law, nel cast della nuova serie tv di Sorrentino

shadowStampaEmailDopo l’anno del genio polimorfo di Leonardo, il 2020 sarà l’anno della pittura di Raffaello Sanzio (1483-1520) e della musica di Ludwig van Beethoven (1770-1827): saranno passati infatti 500 anni dalla morte dell’artista simbolo dell’armonia rinascimentale e 250 dalla nascita del compositore che inaugura il Romanticismo tedesco. In vista delle celebrazioni dedicate a queste due figure, «la Lettura» apre il nuovo numero, il #422 in edicola fino a sabato 4 gennaio, con un ampio speciale: numerose voci raccontano aspetti diversi di queste «grandi bellezze»(e non è casuale la citazione del film

Riccardo Puglisi, chi è 'l'ultras liberista' chiamato a Palazzo Chigi I lavoratori del magazzino Lidl: 'Non ci sono orari, siamo pagati quanto vogliono loro e ricattati per gli straordinari. Li prende solo chi non fa storie' - Il Fatto Quotidiano Sileri, stop ai voli dal Regno Unito se la variante Delta elude i vaccini

La grande bellezzadi Paolo Sorrentino, visto che quattro pagine del numero sono dedicate alla nuova serie tv diretta appunto da Sorrentino,The New PopeLa copertina di Paolo Scirpa (Siracusa, 1934)Tornando alle bellezze di Raffaello e Beethoven, i contributi sono tanti: apre Giulio Giorello che inquadra la bellezza «matematica» di artisti così diversi tra loro, con le simmetrie perfette nelle opere Raffaello, tra cui lo Sposalizio della Vergine, e le inattese proprietà «numeriche» delle sinfonie di Beethoven. In particolare, all’artista urbinate della bellezza assoluta è dedicato l’articolo di Stefano Bucci, che anticipa le grandi iniziative del cinquecentenario: con la direttrice dei Musei Vaticani, Barbara Jatta, ci accompagna in un ideale percorso attraverso le meraviglie (e i nuovi restauri)di Raffaello ai Musei Vaticani, uno dei fulcri delle celebrazioni. Sullo

Sposalizio della Vergineè in corso un progetto di «cinematizzazione» a cura del regista Peter Greenaway: ne scrive Vincenzo Trione, mentre Annachiara Sacchi intervista Antonio Forcellino che dedica il terzo volume della sua trilogia narrativa, dopo Leonardo e Michelangelo, proprio a Raffaello. E l’analisi filosofica dell’opera dell’artista a confronto con Platone è affidata a Mauro Bonazzi. Due mostre esplorano infine «il prima e il dopo Raffaello»: ne scrive Arturo Carlo Quintavalle. headtopics.com

Raffaello Sanzio (1483-1529; presunto autoritratto del 1506)Diversissime le due «Europe» di Raffaello e Beethovennel 1520 e nel 1770, come raccontano gli interventi di Amedeo Feniello e di Sergio Romano. In particolare, del compositore tedesco parla lo scrittore Alessandro Baricco (che gli dedicò il suo debutto alla regia nel 2008), intervistato da Helmut Failoni. Chiude lo speciale l’intervento di un compositore contemporaneo, Nicola Campogrande, che si addentra nelle partiture beethoveniane e ne illustra l’impatto innovativo e l’eredità giunta fino a oggi.

Ludwig van Beethoven (1770-1827; ritratto di Joseph Karl Stieler, 1820)Gli anniversari del 2020 continuano in letteratura: nel 1920 nasceva Isaac Asimov, padre dei robot dellascience fictionmoderna, cui sono dedicati l’articolo di Massimiano Bucchi e la pagina di visual data. A un grande del Novecento scomparso nel 1960, romanziere dell’«uomo in rivolta», Albert Camus (1913-1960), è dedicata l’analisi di Alessandro Piperno, che ne indaga la visione del mondo. Paolo Giordano legge il memoir sulla cecità di John M. Hull,

Il dono oscuro(Adelphi). Ancora sui personaggi dei romanzi e sulla loro capacità di intercettare il mondo contemporaneo: l’annata del 2019 ha portato in libreria un gran numero di romanzi dedicati alle figure di madri e padri. Dieci tra i libri più significativi, selezionati da «la Lettura», sono stati sottoposti all’analisi dello psicoterapeuta Giancarlo Dimaggio, che spiega quale tipo di genitorialità ci viene presentato dalla letteratura oggi. E uno psicopatologo dello sviluppo, Massimo Ammaniti, ha visto il

Pinocchiodi Matteo Garrone: come spiega a Stefania Ulivi, oggi sono i padri a dire le bugie.A proposito di film: Teresa Ciabatti dialoga a Londra con l’attore Jude Law, già interprete della serie tv diretta da SorrentinoThe Young Popee oggi nel cast della nuova headtopics.com

Morto Paolo Armando, partecipò a Masterchef: lo chiamavano «tigre» Il gesto gentile di un tranviere: ferma il suo mezzo per salvare una tartaruga sulle rotaie Vescovi Usa verso la scomunica a Biden sull'aborto - Mondo

The New Pope, sempre di Sorrentino; della serie che debutterà su Sky il 10 gennaio scrive Cecilia Bressanelli; due pagine ospitano il portfolio dagli scatti realizzati sul set dall’attore Javier Cámara, il cardinale Gutierrez del film.Sui social dialogo aperto con i lettori

sugli account del supplemento (@La_Lettura su Twitter, @LaLetturaCorriere su Facebook e @la_lettura su Instagram) attraverso il consueto hashtag #vivalaLettura.27 dicembre 2019 (modifica il 27 dicembre 2019 | 20:15) Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Conte cerca la sponda di Putin per rilanciare la diplomazia in Libia - La StampaTelefonata fra il premier e il presidente russo: necessaria una soluzione pacifica della crisi. Diventa fondamentale l’incontro del 7 gennaio fra il leader di Ankara e il capo del Cremlino. Siamo ostaggio della Francia e della sua politica filo Haftar portata avanti sottotraccia. Abbiamo sostenuto sempre Sarraj, con interessi nella Regione,ONU che riconosce Tripoli aggredita e questo governo abbassa la testa.

La promessa di Ronaldo: “Voglio vincere tanti trofei con la Juve” - La StampaCR7 intervisto da Diletta Leotta su Dazn non ha dubbi: «Sono il migliore, gioco perché mi diverto». La rovesciata a Buffon «il gol più bello della mia carriera» Te salutano Luis Luis Alberto Lulic e Cataldi

La Bce rivede al ribasso la crescita del Pil dell’Eurozona nel 2020: +1,1% - La StampaROMA. Per il terzo trimestre del 2019 la crescita del Pil dell'area dell'euro in termini reali si è confermata allo 0,2% sul periodo precedente - fa notare la Bce - invariata rispetto al secondo trimestre. «La perdurante debolezza del commercio internazionale in un contesto di persistenti incertezze a livello mondiale continua a pesare sul settore manifatturiero dell'area dell'euro e frena la crescita degli investimenti. Allo stesso tempo, i dati economici più recenti e gli ultimi risultati delle indagini congiunturali, pur rimanendo nel complesso modesti, indicano una certa stabilizzazione del rallentamento economico nell'area». I servizi e le costruzioni mostrano capacità di tenuta, malgrado qualche moderazione nella seconda metà del 2019. In prospettiva, la crescita dell'area dell'euro continuerà a essere sostenuta da condizioni di finanziamento favorevoli, dall'ulteriore aumento dell'occupazione affiancato da un incremento delle retribuzioni, da un orientamento lievemente espansivo delle politiche di bilancio nell'area, nonché dal perdurare dell'espansione dell'attività mondiale, seppur a un ritmo lievemente meno sostenuto». un altra conferma del disastro socio economico che decenni di questa inetta europa ha causato a questo disgraziato continente! CAMBIAMO O LASCIAMO QUESTA EUROPA DI INCOMPENTENTI! ma davvero? un altro fiasco delle serie infinita di questa europa di inetti e incompetenti

La sorella di George Michael muore a Natale come la popstar: la fine di Melanie PanayiotouMelanie Panayiutou è morta mercoledì scorso nella sua casa di Londra, proprio come il fratello deceduto il 25 dicembre del 2016. Non sembra una morte sospetta Riposa in pace 😌. Una preghiera 🙏🌹

Imposta di soggiorno: accelera la corsa, Capodanno vale 4 milioni su 622 totaliIncassati quest’anno 622 milioni (+13,7%) - Cresce il numero delle amministrazioni che introducono il balzello e dei Comuni che aumentano le aliquote

La Cina indaga su 160 reati di violazione del copyright - TlcLa Cina indaga su 160 reati di violazione del copyright ANSA