Quirinale, il silenzio di Salvini dopo l'incontro con Conte. Lupi: 'Se Berlusconi si ritira, centrodestra sarà unito su altro nome' - Il Fatto Quotidiano

QUIRINALE Dopo il vertice con Conte, Salvini sceglie il silenzio. A parlare nel centrodestra è invece Maurizio Lupi [VIDEO]

20/01/2022 23.40.00

Quirinale, il silenzio di Salvini dopo l’incontro con Conte. Lupi: “Se Berlusconi si ritira, centrodestra sarà unito su altro nome”

QUIRINALE Dopo il vertice con Conte, Salvini sceglie il silenzio. A parlare nel centrodestra è invece Maurizio Lupi [VIDEO]

hanno parlato di Quirinale e di governo, chiarendo i propri punti di vista. A proposito di Colle, il leader della Lega ha ribadito che il centrodestra è e resterà compatto in tutte le votazioni”.Vedi AncheA parlare, dopo aver incontrato a sua volta Matteo Salvini negli uffici della Lega, è stato pure

Maurizio Lupi, deputato di Noi con l’Italia e tra i leader di partito già presenti ai vertici di Villa Grande, la residenza romana del leader di Forza Italia: “Se Conte e Salvini hanno già parlato di nuovo governo e ministeri? Siamo a tre quattro giorni dall’elezione del presidente delle Repubblica, non capisco dove sarebbe il dialogo e il confronto se Salvini non incontrasse gli altri leader dei partiti. Credo che il tema non sia il

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Com’è strana la vita! I due acerrimi nemici dal tempo del Papete ora amiconi per scongiurare il “pericolo” di Draghi al Colle, con la benedizione di Travaglio &C. da sempre avversi al leader della Lega. Ma pur di evitare Draghi PdR Travaglio si trova a benedire l’incontro 🙈🙉 Berlusconi non può non ritirarsi, la sua è una candidatura carnevalesca...

Pare abbia detto qualcosa che però non era ben comprensibile. Tipo: all'inizio sembrava dicesse 'Bersa' mentre alla fine pareva più 'naro' ( 🇧🇷 ). Vai a sapere cosa intendesse dire, boh! : ) Lupi come renzi, non rappresentano il nulla. Non mi sembrate troppo unite Poi lei è berlusconiano lo ha difeso e sostenuto come statista ,rispettoso delle regole giudizio e morale un uomo simbolo fino a ieri ma che metro di riferimento ha ......?

Se incontri, parli e ti confronti con chi ti ha tradito, sei un incapace. Spiace. P.c: Mov5Stelle GiuseppeConteIT

Conte e Salvini, il giorno dei due no sulla strada di Draghi per il QuirinaleImpasse nel vertice giallorosso. Il leader M5S: 'Niente veti, ma garantire la continuità del governo'. La certezza del leghista: retromarcia d… 7 anni con Draghi sarebbero pesanti.Anche se Draghi e'una persona autorevole,bravo nel suo lavoro,preciso,che ha dato un grande apporto alla politica cercando di mediare,evitando i conflitti,manca di approfondimento spirituale e e' incapace di rappresentarsi la vita degli uomini Quei due no sono fondamentali, non si è mai visto che uno più che sperarci, quasi lo pretenda e per di con un semplice salto di poltrona. Il fatto che giornali finanziari esteri o personalità EU ci imbecchino su cosa è meglio per noi, quasi fossimo una colonia è imbarazzante! Due figure pericolosissime queste di Letta e Speranza

Quirinale, Conte incontra Salvini. 'Troviamo un nome condiviso'L&39;ex premier cerca il confronto con il leader del Carroccio, che ribadisce: "Il centrodestra resta unito". Ma il Cav. non ha ancora sciolto la riserva sulla sua candidatura, Meloni sollecita un incontro prima della fine della settimana Quello che si possono dire due coglioni….cazzate. Solo in matematica meno per meno fa positivo. In politica meno per meno fa meno raddoppiato, cioe' piu' di una somma di due meno.

Quirinale, Berlusconi aspetta domenica. Salvini vede ConteLeggi su Sky TG24 l'articolo Quirinale, Berlusconi aspetta domenica. Salvini vede Conte per condividere un nome Una proposta economica... Il nome a Salvini gli è stato suggerito da Renzi. Salvini e Conte a volte ritornano..... Ma Conte non aveva detto di ogni su Salvini?!

Quirinale, incontro Letta-Conte-Speranza: 'Nessuno ha prelazione'I tre su Twitter: 'E' stato ottimo, aperti a confronto'. Orlando: 'Draghi? Parlato chiaro a direzione Pd, tema è metodo su scelta' 🤮🤮🤮 uno per ognuno di loro Urka avrebbe dovuto spiegarlo qualche decennio fa visto che loro l’hanno esercitata dal 13 giugno 1946 in poi.

Enrico Letta, Giuseppe Conte e Roberto Speranza, il vertice sul Quirinale: 'Non c'è intesa sul nome'Letta, Conte e Speranza si sono incontrati per parlare del Quirinale. Risultato? 'Non c'è un'intesa sui nomi'. Unica certezza: 'No a Berlusconi' i tre dell'Ave Maria...🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣 Imbarazzanti.. Buffoni....😂

Quirinale, Conte-Letta-Speranza: 'Via Berlusconi, di nome parleremo con centrodestra''Via Berlusconi, del nome parleremo con il centrodestra'. L'incontro tra Letta, Conte e Speranza: Via l unico che crea lavoro dentro chi mantiene i nullafacenti avanti così

Mentre dal Carroccio hanno soltanto commentato con una nota: “L’incontro è stato cordiale: hanno parlato di Quirinale e di governo , chiarendo i propri punti di vista. A proposito di Colle, il leader della Lega ha ribadito che il centrodestra è e resterà compatto in tutte le votazioni”. Vedi Anche A parlare, dopo aver incontrato a sua volta Matteo Salvini negli uffici della Lega, è stato pure Maurizio Lupi , deputato di Noi con l’Italia e tra i leader di partito già presenti ai vertici di Villa Grande, la residenza romana del leader di Forza Italia: “Se Conte e Salvini hanno già parlato di nuovo governo e ministeri? Siamo a tre quattro giorni dall’elezione del presidente delle Repubblica, non capisco dove sarebbe il dialogo e il confronto se Salvini non incontrasse gli altri leader dei partiti. Credo che il tema non sia il prossimo governo, ma innanzitutto il Quirinale , fatta la premessa che per noi non si può pensare di partire dalla maggioranza di governo, ma dalla coalizione di centrodestra e che Berlusconi è ancora il nostro candidato”, ha tagliato corto. Per poi però precisare: “Se il presidente di Forza Italia si ritira niente veti su Draghi al Colle? Se Berlusconi si ritira , o meglio scioglie la riserva, deve essere chiaro che il nome (per il Quirinale, ndr) lo sceglieremo ancora una volta tutti insieme”, ha concluso. Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.