Lega A

Lega A

Lega di A all'attacco: ingiuste le limitazioni per i tifosi allo stadio

Lega di A all'attacco: ingiuste le limitazioni per i tifosi allo stadio

27/07/2021 00.08.00

Lega di A all'attacco: ingiuste le limitazioni per i tifosi allo stadio

Il 50% della capienza consentita negli impianti dal nuovo decreto non soddisfa le società, che vogliono proseguire il dialogo con il Governo

1 minuti di letturaMILANO- Le limitazioni relative alla riapertura degli stadi, con il 50% della capienza per i tifosi in possesso del green pass, non soddisfano la Lega e i club di Serie A. È la posizione emersa nell'assemblea appena conclusa, in cui è stata confermata la volontà di dialogo con il Governo. Le società, infatti, ritengono ingiusti i limiti fissati sia per il distanziamento sia per il tetto massimo di spettatori.

Lecce, in carcere per aver rubato una bicicletta viene assolto dopo 15 mesi: 'E' paraplegico. Furto impossibile' Gli esperti sulla nuova stagione del virus: “La fine della pandemia dipende da noi” Milano, in piazza Duomo per Giorgia Meloni anche i leghisti delusi: 'Più coerente di Salvini, è la vera leader del centrodestra' - Il Fatto Quotidiano

Tra gli altri temi, sono state analizzate le offerte pervenute per i pacchetti sulle scommesse sportive e dati e i diritti per le competizioni Primavera (campionato, Coppa Italia e Supercoppa). I club hanno dato mandato alla Lega di portare avanti trattative private con chi ha manifestato interesse, con l'obiettivo di arrivare al voto sulle eventuali nuove proposte in occasione della prossima assemblea.

Per gli altri punti all'ordine del giorno (conferimento a terzi di un mandato esplorativo non esclusivo per l'individuazione di una partnership per contenuti editoriali in lingua araba in Medio Oriente e Nord Africa, commercializzazione dei diritti audiovisivi 2021-2024, misure per la sostenibilità del sistema calcio e proposte di sponsorizzazioni per il prossimo triennio), i club si sono dati ancora appuntamento all'assemblea che dovrebbe essere convocata per lunedì 2 agosto. headtopics.com

Leggi di più: la Repubblica »

Referendum cannabis legale, Magi (+Europa): 'Oggi 200mila firme'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Referendum cannabis legale, Magi (+Europa): 'Oggi 200mila firme, è fatto politico'

Addio sterlina, il governo pensa di sostituirla con il “Britcoin” digitaleIl Cancelliere dello scacchiere britannico, Rishi Sunak, sta pensando di sostituire la moneta con una valuta digitale simile al Bitcoin, ma controllata e resa stabile dalla Banca d’Inghilterra 'John Bull' è sempre all'opera.....! Le crypto servono per valutare una cosa con la sua valuta, in modo che il valore di ciascuna cosa dipenda dalla cosa in se e non dalle fluttuazioni di cose esterne, INVECE questa roba sarebbe solo una valuta nazionale, nota anche come 'pagare con carte di credito', nulla di nuovo Dite al biondino che la moneta digitale esiste già si chiama credit/debit card !!

Il Regno Unito vuole criminalizzare il catcalling ed era oraaaa (ma in Italia quando succederà?)La domanda è: basterà per rendere le strade più sicure? CrimeNotCompliment

Il cappello panama è sempre il più chic dell'estateNon sarà il modello più originale della stagione, ma il classico cappello panama uomo di paglia è ancora una volta il più elegante della stagione Bellissimi

Case popolari, il tribunale boccia il Piemonte: discrimina gli immigrati chiedendo un 'documento impossibile'La giunta di centrodestra prescrive di attestare di non possedere alloggi nel paese d'origine. Grimaldi, Luv: 'Prima gli italiani? No, prima chi ha bi… I soliti giudici faziosi amici dei cioccolatini

Il generale Figliuolo oggi nelle valli cuneesi: “Vaccinazioni e green pass per garantire il turismo”Sono state un incubatore perfetto. Lo spot ideale di una campagna vaccinale senza inciampo: per questo le terre alte libere dal Covid, volute dal presidente Alberto Cirio, sono il filo rosso della due giorni di Figliuolo. Una finestra per ribadire quel che ieri il generale, in visita a Sestriere, ha ... Che schifo Che fine hanno fatto gli alpini.

Il corpo umano come una tela da dipingere: New York celebra il Body Painting DayArtisti e modelli a Union Square anche per segnare il riemergere della grande mela dall'incubo della pandemia di coronavirus