Le Emozioni di Carola Blondelli in mostra a Ischia

Un nuovo progetto fotografico invita a riflettere sull’importanza delle emozioni che proviamo e che spesso tendiamo a nascondere o trascurare

09/07/2019 20.31.00

Un nuovo progetto fotografico invita a riflettere sull’importanza delle emozioni che proviamo e che spesso tendiamo a nascondere o trascurare

C’è un nuovo progetto fotografico che invita a riflettere sull’importanza delle emozioni che proviamo e che spesso tendiamo a nascondere o trascurare. Dal 14 al 17 luglio, gli scatti artistici di Carola Blondelli saranno in mostra a Ischia. L’abbiamo intervistata

Emozioni” diCarola Blondelliraccontano stati d’animo che non sono mai espressi apertamente: ogni immagine all’interno della mostra corrisponde a un’emozione, ma il processo di riconoscimento della stessa è uno, personale e soggettivo. Non tutti vedranno la stessa realtà in ogni fotografia e la sua interpretazione sarà aperta e variabile; proprio per questo, l’etichetta che suggerirà l’emozione di ogni fotografia verrà momentaneamente coperta, offrendo a chi osserva la possibilità di scoprirla solo dopo aver riflettuto, senza farsi influenzare (provate a farlo anche voi sfogliando la gallery!).

Vaccini Covid, De Magistris a La7: 'In questo momento siamo tutti cavie, sapremo tra qualche anno cosa ci siamo messi nel braccio' Prato, operai della Texprint picchiati dai vertici dell'azienda: un lavoratore colpito con un mattone. Sindacato: 'Tre finiti in ospedale' - Il Fatto Quotidiano Ci sono Riccardo Puglisi (università di Pavia) e Stagnaro dell'Istituto Bruno Leoni

Le emozioni prese in considerazione sono quelle che l’artista reputa più comunemente sentite ed attuali nella società contemporanea: felicità, rabbia, noia, ansia, paura, invidia, follia, adorazione verso se stessi… Tutte scelte con l’intento di invitarci a riflettere su cosa significhi osservare una tale immagine, quali dovrebbero essere le reazioni appropriate e quali potrebbero essere le nostre possibilità di empatia o di comprensione.

Quanto è complicato catturare un’emozione con uno scatto?«Non penso che sia difficile fotografare un’emozione, quanto riuscire a raccontarla secondo l’interpretazione che un artista sceglie di dargli. Nel mio caso la difficolta è stata riuscire ad allontanarmi da una descrizione che fosse didascalica o retorica». headtopics.com

C’è stata un’emozione più difficile da rappresentare rispetto alle altre?«Ho avuto difficolta a rappresentare il coraggio poiché non volevo raccontarlo come un valore assoluto legato al concetto generale di “non aver paura di nulla”, ma piuttosto come un modo di essere più consapevole: “il coraggio di essere se stessi”. Concetto questo che si è un po’ perso poiché viviamo in una società dove il valore più grande sembra essere l’apparire».

E quella che non sei riuscita a “catturare”?«Sicuramente il mio lavoro di ricerca per questo progetto non è concluso. Sulle emozioni e la loro rappresentazione ci si potrebbe soffermare una vita, ma penso di essere riuscita a cogliere tutte le emozioni che avevo il desiderio di raccontare».

Perché hai ritratto soltanto soggetti femminili?«Ritrarre le donne è una scelta artistica ricorrente nel mio lavoro. In questo caso ho ritenuto funzionale quanto indispensabile la scelta di soggetti femminili; credo che l’emotività e il corpo della donna siano più appropriati a trasmettere emozioni».

Gli uomini hanno un’emotività diversa?«Sì, secondo me gli uomini hanno un’emotività diversa, non inferiore o superiore alla nostra ma non mi sentirei di dire uguale a quella della donna».Quanto è importante oggi parlare di emozioni? headtopics.com

Mascherine, c'è l'ipotesi di toglierle all'aperto dal 15 luglio 'Grazie per gli auguri e il sostegno': il messaggio di Zaki all'Italia Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia»

«Ho scelto questo progetto perché vorrei stimolare soprattutto i giovani a riflettere di più sull’importanza delle emozioni che proviamo. A non annientarle, a non nasconderci, perché come racconto in questo progetto credo che siano loro a definire la nostra identità e credo che la vera forza non sia apparire meno emotivi possibile, bensì conoscersi e avere la consapevolezza di ciò che siamo».

Ci sono emozioni dimenticate che andrebbero rivalutate?«Più che dimenticate forse ci sono emozioni sottovalutate come per esempio la noia. Non siamo più capaci di apprezzarla perché travolti dalla velocità. Penso soprattutto ai più piccoli e a quanto sia importante per la loro crescita conoscere e gestire la noia».

Quali sono i “nemici” contemporanei delle emozioni?«Oggi la facilità di accesso alla vita è assoluta e incontrollata. Questo meccanismo ci rende esposti al giudizio e crea un condizionamento capace di bloccare la vera natura delle persone, rendendole più attente all’immagine. Quindi, forse, il vero nemico contemporaneo delle emozioni è il giudizio, e i mezzi con i quali viene espresso».

Qual è la cosa che ti emoziona di più in assoluto?«Fortunatamente sono tante le cose che mi emozionano. Forse mi sento di dire che, spesso, sono quelle più semplici e vere». Leggi di più: Glamour Italia »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Bufera su Spadafora e gli insulti sessisti di Salvini. Vicepremier: 'Lasci' - Politicadonnamoderna iodonna pomeriggio5 carmelitadurso skytg24 nonelarena tg2rai Adnkronos agorarai mov5stelle Spadafora deve essere più comprensivo verso il povero matteosalvinimi, il cui orgoglio mascolino è compromesso dall'umiliazione ricevuta dal coraggio di Carola. ma chi cazzo è questo spadafora che solo a guardare la foto dà l'impressione di essre un deficiente di alta categoria? Ma va sto piddino.

Venezia, nave da crociera rischia di schiantarsi contro la riva: le urla di paura «Delinquenti»Le immagini registrate dalle persone a bordo dello yacht sfiorato dalla nave da crociera E due, aspettiamo il terzo disastro?! Chi era quel comunista ricco a capo della manovra?

I vestiti, le cravatte e le barzellette di Bramieri - La StampaVittorio Ferrari, titolare del negozio di via Dei Martiri ad Alessandria, dopo la laurea alla Bocconi ha seguito le orme del padre, del nonno e del bisnonno

Le previsioni di mercoledì 10 luglio, in arrivo forte maltempo | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Le previsioni di mercoledì 10 luglio, in arrivo forte maltempo | Sky TG24 | Sky TG24

Arrivano le Chuck Taylor di Converse in plastica riciclata - Glamour.itConverse ha appena lanciato la sua prima collezione di sneaker sostenibili, Converse Renew, che utilizza solo materiali già usati. In particolare, le prime sneaker della collezione a essere prodotte sono state le iconiche Chuck Taylor in plastica riciclata 100%. Come vengono prodotte? Con l’aiuto della compagnia di riciclo First Mile Converse raccoglie ...

Su 7 Alicia Wikander: «Ecco tutte le cose che non sapevo di me»Pensava che avrebbe fatto la ballerina e che avrebbe vissuto a New York. Invece ha scelto Lisbona, dove ha una casa sull’oceano con il marito: «Michael fa surf e coltiviamo la terra». Il volto di “The Danish Girl” si racconta e difende la propria privacy