Knight Frank rivoluziona le previsioni: Vienna e Lisbona vincono sul Covid

Knight Frank rivoluziona le previsioni: Vienna e Lisbona vincono sul Covid

07/05/2020 02.17.00

Knight Frank rivoluziona le previsioni: Vienna e Lisbona vincono sul Covid

Le due città, con Monaco e Shanghai, sono gli unici mercati residenziali di lusso che vedranno salire i prezzi. Dall’estero torneranno gli investimenti nelle seconde case in Italia

3' di letturaUn brusco rallentamento quest’anno e una ripresa nel 2021, pronunciata in alcuni mercati: queste in sintesi le previsioni degli esperti di Knight Frank sul mercato residenziale globale. Londra e Lisbona si profilano già come le città vincenti della fase post-coronavirus. «L’epidemia è diventata il tema dominante, i mercati sono in stallo, è difficile reperire dati e l’unica certezza è l’incertezza» ha detto in un webinar ieri Liam Bailey, responsabile della ricerca globale di Knight Frank.

Cgia: vola la spesa pubblica 2021, sfonderà quota mille miliardi di euro Sci, doppia vittoria per Sofia Goggia nella discesa a Lake Louise Live In, Beatrice Venezi a Sky TG24: 'Cambiare narrazione sulle donne'

Scopri di piùAll’inizio dell’anno KF aveva fatto previsioni ottimistiche sulla crescita del mercato prime in città come Parigi, Miami, Berlino e Ginevra, ma da allora tutto è cambiato.Nonostante le difficoltà di fare previsioni in un contesto in rapida evoluzione, la ricerca indica che la differenziazione tra città sarà già visibile quest’anno e saranno premiati i mercati che hanno meglio gestito l’epidemia, o che hanno carenze croniche di offerta a fronte di una domanda che resta elevata.

«Lisbona, Monaco, Vienna e Shanghai sono gli unici grandi mercati residenziali di lusso che vedranno un aumento dei prezzi già nella seconda metà del 2020, mentre gran parte dei mercati globali subiranno l’impatto negativo di Covid-19» ha spiegato Kate Everett-Allen, responsabile della ricerca residenziale internazionale di KF. headtopics.com

Le altre sedici delle venti città studiate da KF invece registeranno cali dei prezzi che in alcuni casi, come Singapore e Hong Kong, saranno superiori al 5 per cento.La ripresa arriverà il prossimo anno ma con grandi differenze tra diversi mercati, ha sottolineato Everett-Allen: «Londra e Lisbona sono nettamente in testa con previsioni di crescita superiori al 5%, e altri mercati europei come Berlino, Ginevra, Vienna e Madrid si difenderanno bene con aumenti dei prezzi tra l’1 e il 4,9 per cento».

Londra, storicamente considerata un rifugio dagli investitori internazionali, tornerà alla ribalta grazie alla fine dell’incertezza su Brexit e, secondo Knight Frank, ci sarà una rapida risalita dei prezzi l’anno prossimo dopo un calo che anche del 25% negli ultimi cinque anni.

Lisbona invece trarrà beneficio da un responso deciso e positivo all’emergenza virus, da un’offerta limitata di immobili prime e da una domanda in crescita grazie alle iniziative del Governo per attrarre i residenti stranieri.«In tutta Europa gli investitori locali domineranno il mercato, mentre gli investitori stranieri saranno in una posizione attendista per altri 6-9 mesi - ha detto Everett-Allen -. Date le limitazioni ai voli, prevediamo che la scelta cada su luoghi raggiungibili in auto o treno. Francesi, tedeschi e olandesi, ad esempio, potrebbero optare per la Provenza, che infatti sta già registrando un aumento di richieste».

Leggi di più: IlSole24ORE »

Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Il Mannarino, fatturato mensile raddoppiato e nuove assunzioni grazie al lockdownGrazie alle consegne di carne, la macelleria con cucina milanese affronta in controcorrente l’emergenza Covid Bravi Sono vegetariana, però l'approccio pro attivo mi piace un sacco. Ma quando fate questi articoli-pubblicità, vi pagano? Non mi è chiara questa cosa

Juventus, Dybala fuori dall'incubo coronavirus: il tampone dà esito negativoL'argentino era positivo al Covid 19 dallo scorso 21 marzo

Banksy omaggia infermieri e medici: «Sono loro i nuovi supereroi nella lotta al Covid»L'ultimo lavoro del celebre street artist di Bristol si chiama «Game changer»

Alba Parietti contro Caterina Collovati: «Ho avuto il Covid, ma no alla caccia all’untore»Caterina Collovati, ospite in tv con la showgirl l’8 marzo, la accusa di spargere irresponsabilmente il contagio. «Ho saputo di avere avuto il Coronavirus solo due settimane fa. Non potevo avvisare nessuno» La Parietti dice di aver avuto il 9/03 sintomi da COVID19. L'8/03 era a Live non è la D'Urso. _DAGOSPIA_ segnala che però non abbia avvisato nessuno dei presenti in trasmissione. Il 22/03 senza rispettare i 14 giorni di 'clausura' si ripresenta a Live. Fonte _DAGOSPIA_ A Sx va di moda dire di avere avuto il Covid radical chic.... Spero che questo contenuto sia a pagamento perché non me la sentirei di leggerlo gratis

Covid e crisi, imprenditore suicida «Ogni giorno telefonava ai suoi dipendenti, temeva di non farcela»Imprenditore, 58 anni, era appena tornato al lavoro dopo il lungo stop: il corpo trovato in ufficio, con due lettere a moglie e figlia. Per settimane ogni giorno ha chiamato i dipendenti. Il cordoglio di Conte. L’opposizione: «Ora aiuti al Sud». Preghiamo Qualcuno a Roma deve vergognarsi e presentare le dimissioni 🌷

David Lynch organizza corsi di meditazione trascendentale per medici e infermieri del Covid-19L'iniziativa «Heal the Healers Now» lanciata dal regista americano ha ottenuto il sostegno di tanti vip tra cui i Duran Duran