Matthijs De Ligt, Ciao

Juventus, DeLigt a Torino: «Ciao bianconeri, felice di essere qui»

Il saluto del difensore: «Ciao bianconeri, sono felice di essere qui»

17/07/2019 01.16.00
Matthijs De Ligt, Ciao, Saluto, Torino, Volo, Juventus, Atterrare

Il saluto del difensore: « Ciao bianconeri, sono felice di essere qui»

Matthijs de Ligt è atterrato a Torino con un volo privato. Il video e il saluto ai tifosi

Corriere Tv Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Juventus, è fatta per De Ligt: domani arriva a TorinoI bianconeri chiudono l’operazione: all’Ajax andranno circa 75 milioni di euro mentre il giocatore guadagnerà 12 milioni netti all’anno Cassette di maalox per tutti

Arriva la nuova “Torino Airport App” - La StampaAl via da oggi, lunedì 15 luglio, la nuova Torino Airport App, l’applicazione scaricabile gratuitamente da Google Play e Apple Store che punta a migliorare e personalizzare l’esperienza dei passeggeri all’aeroporto di Caselle. Per lo stesso scopo, anche il portale e-commerce di Torino Airport è stato rinnovato. Molte le funzionalità di questa App, disponibile sia in italiano che in inglese. Innanzitutto la comodità di un viaggio totalmente paperless, perché la nuova applicazione permette di acquistare e conservare direttamente sul cellulare i ticket per servizi quali parcheggi, Fast Track e Piemonte Lounge, con sconti che possono variare tra il 10% e il 50%. Con la funzione “Order&Pick up” si potrà ordinare la propria spesa e ritirarla in appositi locker in Area riconsegna bagagli quando si atterra all’Aeroporto. “Da casa al gate” permette invece di stimare con precisione i tempi necessari per arrivare dalla porta di casa fino alla porta d’imbarco, tenendo anche conto dei tempi di attesa ai controlli grazie a un sistema intelligente di monitoraggio e gestione delle code. Infine il servizio di “tracking real time”, per rimanere costantemente aggiornati sullo stato del proprio volo fino al momento dell’imbarco. Lo sviluppo dell’applicazione è stato possibile grazie al lavoro congiunto in sessioni di co-design, ma soprattutto grazie all’ascolto di numerose interviste ai passeggeri sulle loro esigenze. Molti i partner che hanno aderito al progetto: Barbonese, Camicissima, K-Way, Max Mara, Weekend, Robe di Kappa, Superga, +39, Baladin, Crai Supermercati, l’Amme e Rossorubino.

Torino, ruba Rolex in aeroporto: le telecamere incastrano la manager Monica PirovanoIncastrata dai filmati delle telecamere l’ex presidente di Confindustria Valle d’Aosta ed attuale amministratore delegato della Cogne Acciai Speciali, Monica Pirovano

Il ministro Salvini: 'Il missile scoperto ieri a Torino era destinato ad un attentato per uccidermi'A rivelarlo oggi a Genova lo stesso vicepremier: 'Era una delle tante minacce di morte che mi arrivano ogni giorno. I servizi segreti parlavano di un gruppo ucraino che attentava alla mia vita. Sono contento sia servito a scoprire l'arsenale di qualche demente'. Fonti: 'Attentato a Salvini? Nessun riscontro' Pure il comico Se è un missile aria aria significa che deve essere lanciato da un aereo contro un altro aereo. Non sarebbe più semplice una mazza da baseball ? Va bene tutto, ma che dei nazisti sparino con la cerbottana un missile da 800 kg contro Salvini mentre si fa i selfie la bevono solo quelli che si fanno le ampolle di Po!

Autismo in rete, l'Asl di Torino diventa punto di riferimento regionale - La StampaUn riconoscimento per il lavoro svolto sul campo, e al tempo stesso l’inizio di una nuova sfida, estremamente ambiziosa: dopo dieci anni di attività pionieristica nel settore della diagnosi e trattamento dei disturbi dello spettro autistico in età adulta, il centro dell’Asl Città di Torino viene riconosciuto dalla Regione come “centro esperto”. Parliamo di un disturbo neuroevolutivo precoce che ha un esordio clinico nei primi anni di vita ma che tende a mantenersi anche in età adulta, da qui la necessità che anche in questa fascia di età siano disponibili interventi diagnostici e terapeutici idonei.RiferimentoIn quest’ottica il Centro pilota per il disturbo dello spettro autistico in età adulta, diretto dal dottor Roberto Keller, medico psichiatra e neuropsichiatra infantile, diventa un punto di riferimento: opera all’interno del Dipartimento di Salute Mentale per costruire un modello di intervento a rete, che coinvolga fortemente le famiglie, i servizi sociali, la scuola, gli enti di formazione lavorativa e il privato sociale nella formulazione del progetto individuale per la persona adulta. Un numero, per rendere l’idea: con oltre 550 persone e famiglie seguite rappresenta il principale centro pubblico territoriale nazionale.Nuova sfidaLa nuova sfida è rappresentata dall’attivazione di una rete clinica a diffusione regionale, con la presenza in ogni Asl del Piemonte di referenti clinici per l’autismo in età adulta che operino all’interno di equipe multidisciplinari per la formulazione del progetto di vita della persona con autismo. Si tratta di centri che verranno coordinati proprio dal Centro esperto dell’Asl di Torino . Nelle intenzioni la transizione dall’età evolutiva all’età adulta avverrà con fluidità e senza soluzione di continuità, con la conoscenza da parte dei curanti dell’età adulta almeno un anno prima del passaggio alla Salute Mentale da parte della Neuropsichiatria Infantile. Il modello si basa sulla condivisione delle conoscenze della persona.

Berenguer ha messo le ali: 'Sono più forte dell’anno scorso. I gol? Ne farò più di 9'Il nuovo schema utilizzato da Mazzarri gli calza a pennello. Lo spagnolo fa l'ala vera. E la collocazione lo soddisfa: 'Ho sempre giocato lì. L'Europa League? È un mondo nuovo ma...'