Gian Marco Loritopare, Giovanni Manzoni, Auto, Scusa, Palazzolo, Multa, Foto

Gian Marco Loritopare, Giovanni Manzoni

Insultato sui social, si uccide il vigile che si era già scusato

«Era nel posto disabili». Si uccide il vigile insultato sui social

05/02/2020 10.00.00

«Era nel posto disabili». Si uccide il vigile insultato sui social

Il vigile urbano aveva parcheggiato, giorni fa, la sua auto sul posto riservato ai disabili: ed era stato insultato sui social. Lui aveva chiesto scusa, si era anche dato una multa. Ieri si è sparato

che si sono scatenati — e non si sono placati — contro di lui, dopo che, alla fine di gennaio, l’auto di pattuglia era stata immortalata in un parcheggio per disabili a Bergamo, vicino all’università. Lui che, figlio di un carabiniere, «la sua divisa la portava sempre con enorme dignità, grande impegno e acuta sensibilità», lo piangono ora il suo comandante

Astrazeneca, Bersani a La7: 'Speranza ha accumulato errori? No, è il capitano della nave che ci ha portato fuori dalla tempesta' - Il Fatto Quotidiano Bari, 54enne in rianimazione: “Ischemia dopo vaccino”. Era in cura per “trombosi venosa periferica”. Il 26 maggio immunizzato con J&J - Il Fatto Quotidiano Pubblica amministrazione, il primo concorso con la 'formula Brunetta' è un flop: allo scritto si presenta poco più della metà degli ammessi. Ministero costretto a riaprire le selezioni - Il Fatto Quotidiano

Claudio Modinae il sindaco del paeseGabriele Zanni. Perché Gianmarco non c’è più.Lo sparoSi è sparato all’alba con la pistola d’ordinanza, dentro l’auto di servizio, nel cortile del municipio di Palazzolo, a ridosso del comando. A dare l’allarme è stata la ex compagna (con la quale ancora abitava poco lontano, a Cologne),

Marisa Murgia, insegnante di origini sarde. La loro relazione era finita in estate, «ma continuavamo ad avere un ottimo rapporto» assicura, allontanando l’ipotesi che la fine della loro storia possa aver avuto un peso nel drammatico epilogo. Ma forse, non lo sapremo mai. «Non si dava pace per quanto successo, era disperato» assicura lei. Che sferra un attacco durissimo al web: «I social uccidono». Come se Gian Marco temesse che tutto quell’odio gratuito potessero annullare o quantomeno scalfire il duro lavoro di anni, sempre svolto con devozione estrema, verso i colleghi e la gente. headtopics.com

La fotoTutto è iniziato il 24 gennaio, quando il presidente dell’Anmic orobica e nel direttivo nazionale, Giovanni Manzoni, ha notato l’auto della polizia locale di Palazzolo in via dei Caniana, a Bergamo, vicino all’università:parcheggiata in un posto per disabili

. L’ha fotografata e, indignato, postata sul suo profilo Facebook. I commenti non si sono fatti attendere: a decine, di tutti i toni. La segnalazione è arrivata anche al responsabile. E pure la sua, di reazione, è arrivata in tempo zero. Il suo mea culpa l’aveva messo nero su bianco in una lettera, Gian Marco, dopo essersi multato: «Non ho parole per esprimere il mio rammarico. Voglio precisare che non era mia intenzione, ma purtroppo mi sono confuso con la segnaletica, anche se ciò non mi giustifica». Non solo. «A seguito di quanto successo voglia accettare un contributo di cento euro (pari alla sanzione,

ndr) per l’associazione da lei presieduta, oltre alle mie scuse, e continui a credere nelle istituzioni e nel nostro lavoro».La letteraL’agente Lorito voleva ripartire proprio dal suo errore, «per poter fare di più e meglio». La sua lettera è stata pubblicata, così come la foto prima, sul profilo di Manzoni che commentava: «Questo episodio ha dato la possibilità di rinsaldare la collaborazione tra Amnic e forze dell’ordine». Tanti like, parecchi commenti positivi anche in relazione al comportamento non scontato di Gianmarco, ma forse, ancora tanta, troppa rabbia verso di lui. Che non avrebbe retto.

5 febbraio 2020 (modifica il 5 febbraio 2020 | 07:37) Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Tremendo. Gli ignoranti avranno da odiare anche questo gesto adesso... Ma state scherzando? Ma cosa ha intesta la gente? chiudere i social Prima o poi i conti tornano! L'istigazione al suicidio è un reato Il sig Giovanni Manzoni sarà soddisfatto adesso. Si sentirà gratificato x il suo gesto nobile, sicuramente se assiste ad una rapina o omicidio farà la stessa cosa...solito leone da da tastiera, ma nella vita reale è solo un cone

Probabile fakenews I social network possono fare questo. Oramai di preferisce la gogna dei social, ad una semplice denuncia assurdo, mi domando, invece di postare su facebook la foto della macchina nel parcheggio dei diversamente abili, nn era sufficiente mandarla al comando di appartenenza? e che oggi si vive per l odio sociale e un like sul proprio profilo

Mah

Migranti, così deve cambiare il trattato tra l’Italia e la Libia - Il Fatto QuotidianoAlla vigilia del rinnovo del memorandum italo-libico sul contrasto alla migrazione irregolare, stipulato nel febbraio 2017 dal governo Gentiloni, Dunja Mijatovic era stata molto chiara: “Chiedo al governo italiano di sospendere l’attività di cooperazione con la Guardia costiera libica per quanto riguarda il respingimento in Libia delle persone intercettate in mare”, aveva detto venerdì scorso … Scherzi della.. Sirte. Pare che presto il coronavirus si diffonderà in africa a causa degli stretti rapporti con i cinesi, per salvaguardare i loro diritti umani dovremo abolire quelli degli italiani? E il resto dei paesi europei? Già adesso nessuno se li prende figurati se arrivano i contagiati Qual è il problema? I porti sono aperti e i taxi del mare in piena attività. Ma la ue dice che siamo ancora cattivi? Lamorgese le dica che Salvini è andato via

Mario Mantovani, procura chiede il processo per l'ex vicepresidente della Lombardia - Il Fatto QuotidianoLa procura di Milano chiede di nuovo il processo per Mario Mantovani, politico di Forza Italia ed ex vicepresidente della Regione Lombardia. L’indagine, guidata dal pm Giovanni Polizzi, riguarda il presunto ‘drenaggio’ di oltre 1,3 milioni di euro dalle casse delle onlus fondate dallo stesso Mantovani, attraverso il versamento di affitti, ritenuti fittizi, per un … te pareva.... tutti bravi hanno tutti lo stesso curriculum i padre della patria ne e' il maestro E con la prescrizione salva politici corrotti come la mettiamo? Le opposizioni interne ed esterne faranno in modo di non fare nulla per vivere tranquilli ... tanto poi....🤔😳🤔

L’Italia pagherà lo 0,1% di PIL per il coronavirus - Il Sole 24 OREA pagare per il coronavirus non sarà solo la Cina. In un mondo globalizzato l'impatto di una epidemia si ripercuote sull'economia mondiale. L’Italia pagherà lo 0,1% di PIL Se va bene. Mi pare una previsione ottimistica. Però chi scopre il vaccino diventa più ricco ... prima falla di una economia globale forse qualche riflessione sarebbe opportuna

5Stelle, i filo-dem insistono: “In Campania decida il web” - Il Fatto QuotidianoQuel 90 per cento di no al Pd, quasi urlati domenica dagli attivisti in un albergo di Napoli, è più di un affare locale. Perché per i 5Stelle la Campania è come uno specchio, ci guardi dentro e vedi l’immagine del Movimento fatto di strati che non riescono più a parlarsi tra loro: attivisti, iscritti … lucadecarolis Hanno avuto senso alle politiche come alternativa ma alle regionali ed amministrative i grillini nn sfondano...la comunella col pd che al nord è fondamentale al sud rischia di fargli perdere l’unico vantaggio che hanno e che li ha mandati a governare...essere altro lucadecarolis Veramente li abbiamo votati perché decidano loro: onori e oneri 😏

Usura ed estorsione: 5 indagati tra il Napoletano e il Salernitano | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Usura ed estorsione: 5 indagati tra il Napoletano e il Salernitano | Sky TG24

Il 17enne di Grado bloccato in Cina non ha il CoronavirusIl ragazzo, in Cina con il programma «Intercultura» e che non è potuto ripartire per l’Italia ha solo la febbre Questo governo non ne azzecca una nemmeno per sbaglio! Prima non controlla i passeggeri provenienti da Wuhan e permette a cinesi malati di girare indisturbati per l’Italia per una settimana ( gli effetti li vedremo fra5/6 gg) poi rimpatria italiani dalla Cina. E abbandona al suo allora rientri in Italia Ottimo