Il profumo portafortuna dedicato al leone, il segno zodiacale di Gabrielle Chanel - VanityFair.it

Un talismano olfattivo @CHANEL

21/01/2021 02.00.00

Un talismano olfattivo CHANEL

Sinonimo di forza e potenza, il leone incarnava per Gabrielle Chanel il suo protettore. Un simbolo che l'ha guidata nelle sue scelte e che oggi diventa il talismano olfattivo di chiunque abbia un animo felino

Leonea raccolta. La maison francese Chanel ha lanciato una fragranza dedicata propri al quintosegno zodiacale, quello di Gabrielle Chanel,nata il 19 agosto 1883. Un simbolo diventato per lei una vera e propria protezione e un talismano portafortuna. «Io Sono un leone e, come un leone sfodero, gli artigli per evitare che gli altri mi feriscano. Eppure, mi creda, per me è maggiore la sofferenza nel graffiare che nell’essere graffiata», diceva Coco.

Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci Kjaer, «capitano ed eroe»: per primo ha soccorso Eriksen e ha chiesto ai compagni di fargli scudo Europei, il momento in cui Eriksen si accascia a terra

LA STORIA DEL SIMBOLO BENEFICOLa fashion designer che ha rivoluzionato la vita delle donne e il mondo della moda con le sue scelte di stile all’insegna della libertà era affascinata dagli astri e quando nel 1920 dovette affrontare il lutto per la morte improvvisa del suo grande amore, Boy Capel, andò a Venezia con i suoi cari amici, il pittore José-Maria Sert e sua moglie Misia, per cercare di stemperare il suo dolore.

Qui per una strana coincidenza sentì che il suo cuore poteva rinascere, è proprio nella città che ha il Leone, simbolo della Serenissima, come emblema sentì che la sua vita ebbe una svolta. La superstiziosa Coco attribuì la ritrovata positività alla benefica influenza del Leone. Da quel momento il Leone divenne un oggetto e una decorazione ricorrente nelle sue collezioni, negli arredi di casa, nella sua vita. Gabrielle lo volle inciso sui bottoni dei tailleur in tweed o sulle chiusure delle borse, divenne un’icona dell’Haute Joaillerie di Chanel e oggi viene omaggiato anche nel mondo della bellezza con una fragranza della collezione Les Exclusifs De Chanel, headtopics.com

Le Lion De Chanel, creata dal naso Olivier Polge, Parfumeur Créateur della Maison Chanel.LA SUA TRADUZIONE IN UN PROFUMOIndomabile e maestoso, l’animale è trasportato sul piano olfattivo da una composizione brillante e dalla forza di carattere che caratterizza questo felino. Per tradurre la sua potenza ha scelto di creare un profumo orientale, ma dalla firma dolce e calda, come un leone che non

ha bisogno di ruggire per imporsi. Gli agrumi frizzanti,limone, bergamotto, si sentono nella partenza per poi sprigionare riflessi dorati e tutto calore della sua impronta orientale grazie al sopraggiungere di unaccordo ambrato.Ilcisto labdano, resina dalle note animali, viene plasmato grazie a un’essenza appositamente elaborata con sentori vellutati, che introducono il

cuoionel cuore. Interviene poi lavaniglia del Madagascarche aiuta a creare una scia profonda e persistente sulla pelle. La sua sensualità è da attribuire, infine, al Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24