Grosseto

Grosseto

Grosseto, un morto e un ferito grave in una sparatoria

I due sono stati colpiti la notte scorsa a #Grosseto da un altro uomo, anche lui straniero

24/12/2019 16.12.00

I due sono stati colpiti la notte scorsa a Grosseto da un altro uomo, anche lui straniero

Un colombiano di 40 morto, un senegalese in gravi condizioni. La polizia cerca l'uomo che ha sparato, anche lui straniero

I due uomini, il colombiano e il senegalese, sono rimasti feriti in una sparatoria che si è verificata nella tarda serata di lunedì nella città toscana. Il presunto assalitore è fuggito e le forze dell'ordine gli stanno dando la caccia. Il più grave dei feriti è apparso subito il colombiano deceduto, centrato alla testa da un proiettile, e trasferito con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale di Siena.

Hakimi verso il Chelsea, scelta la contropartita tecnica VIDEO. Lukaku commosso durante l'omaggio a Eriksen - Sky Sport Recovery: incontro Draghi-von der Leyen negli Studi di Cinecittà - Europa

Il senegalese, con ferite al torace, è stato ricoverato all'ospedale di Grosseto. Le forze dell'ordine, che stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti, in un primo momento sono intervenute per quello che sembrava un incidente stradale in via della Pace: un'auto era infatti entrata ad alta velocità in un parcheggio, finendo la propria corsa contro un'altra vettura in sosta e senza nessuno all'interno.

Leggi di più: Rainews »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Impossibile, é una notizia falsa, lì c'è un sindaco di destra con 2 nomi e 2 cognomi. 😖😢 E' stupendo il nostro modo di includere le altre culture grosseto

Grosseto, spari nella notte: ucciso un uomo, ferito un altroLa vittima era di nazionalità colombiana, ferito un senegalese. I due viaggiavano sulla stessa auto i terroristi istituzionali c'hanno riempito le strade di merda

Cuba, dopo più di 40 anni è stato eletto un premier - VanityFair.itÈ Manuel Marrero, 56 anni, ministro del Turismo da 15, di professione architetto. L’ultimo era stato Fidel Castro io con questo ci ho cenato.

Un fondo regionale per salvare la casa delle donne Lucha y siestaLa regione Lazio ha stanziato 2,4 milioni di euro per salvare la casa per donne vittime di violenza di Roma che rischiava lo sgombero. Leggi

Chiambretti è l’anima della “Repubblica delle donne”, per Salemme un compito troppo difficile - La StampaPiero Chiambretti, anima della «Repubblica delle donne», in onda il mercoledì su Rete4, resta un talento purissimo: in quanto tale, bravo a trovarne, altri, talenti, a portarli all’onor del mondo, a farli conoscere, nonostante le caratteristiche sempre vagamente, o decisamente, «border», ai confini dei suoi personaggi. Uno per tutti: il tanto ora celebrato Costantino della Gherardesca debuttò proprio con Chiambretti, che lo aveva annoverato nel suo bestiario. Al quale appartiene a buon diritto Cristiano Malgioglio, sparato tra gigantografie e troni e gabbie, anche quando in una scenetta della «Repubblica delle donne» veniva dato per perso e quindi cercato a «Chi l’ha visto». Questa volta, nella seconda edizione del programma, la scenografia è la navata di una chiesa. Solo lui, Chiambretti. E lo accompagna la Monaca di Monza, che adesso però sta a Ponza, e che è Massimo Lopez. Bene ha fatto il conduttore torinese, in questo suo lavoro di scoperta e riscoperta di personaggi, a rivolgersi a uno dei componenti di quel Trio che fu grande: c’erano lui, Lopez, più Tullio Solenghi e Anna Marchesini, troppo presto scomparsa. Lopez conferisce al programma un tale tocco di classe, mescolato al trash (se vuole lui lo sa fare benissimo), che il programma vola subito. Non negli ascolti, però, in fondo è una trasmissione di nicchia trasferita in prima serata. Il teatro palpita, la televisione no Il teatro in televisione è uno dei generi più rimpianti: tutta la prima generazione di bambini cresciuti con il piccolo schermo, i bambini degli Anni Settanta, tutti, o quasi, ricordano con nostalgia i «venerdì della prosa», con la mitica frase che annunciava l’intervallo: «Due colpi di gong segneranno l’inizio del secondo tempo tra due minuti circa». Rivedere il teatro in tv potrebbe essere una scommessa assai apprezzata, sia per l’immaginario collettivo degli italiani, sia per l’importanza oggettiva del genere, e le sue potenzialità. Vincenzo Salemme si è assunto il difficile compito. E

Calcio, serie D: Coccolo ispira un grande Casale - La StampaCalcio, serie D: Coccolo ispira un grande Casale

La prima immagine di un buco nero è stata eletta foto scientifica del 2019È stata la prima volta che un buco nero finisse immortalato: è successo al centro della galassia Virgo A (M87), distante circa 55 milioni di anni luce dalla Terra. Da qui il riconoscimento d'immagine scientifica del 2019. Un primato che arriva dopo anni di ricerche e scoperte. Nel 2016, gli scienziati asserirono come le onde gravitazionali dimostrassero l'esistenza di questi misteriosi oggetti cosmici difficili da identificare per via della distanza, della forte attrazione gravitazionale, che rende impossibile la fuga della luce Straordinario!