Cortina, il fondo inglese Attestor investe nell’hotel Cristallo

Cortina, il fondo inglese Attestor investe nell’hotel Cristallo

24/06/2021 14.07.00

Cortina, il fondo inglese Attestor investe nell’hotel Cristallo

Il progetto di rilancio della famiglia Gualandi, proprietaria della celebre struttura di lusso, prevede la riqualificazione ma anche la gestione di altre tre strutture a Cortina in vista delle Olimpiadi 2026

2' di letturaUn progetto alberghiero su larga scala che prende forma in vista delle Olimpiadi Milano-Cortina 2026. Protagonista la famiglia Gualandi, da oltre 20 anni proprietaria dell’hotel Cristallo.Per il rilancio della struttura la famiglia ha scelto di aprire a un investitore internazionale. Il fondo di private equity Attestor Capital entrerà come investitore nell’hotel con l’obiettivo di assicurare, attraverso investimenti significativi, le risorse necessarie alla riqualificazione.

I monoclonali rischiano di marcire nei frigo: in sette mesi usate solo 12mila dosi su 80mila. La Lombardia ne 'smaltisce' 5200 in Romania - Il Fatto Quotidiano No Green pass, migliaia in centro a Milano: corteo verso piazzale Loreto, traffico bloccato Bologna-Milan LIVE

È un momento estremamente vivace per l’ospitalità in Italia. Cercano i gestori internazionali, da Mandarin a Fours Seasons, cercano gli investitori per acquistare strutture di alto livello da rilanciare. È il caso per esempio di, ma anche gli investitori mediorientali, da sempre storici acquirenti degli hotel di lusso italiani. E sempre più fondi di investimento di matrice anglosassone.

Loading...L’operazioneInoltre, la famiglia Gualandi - che è proprietaria del gruppo Coswel fondato nel 1961 e che rappresenta di prodotti di largo consumo per la cura e il benessere della persona come Bionsen, L’angelica, Transvital - avrà a disposizione la liquidità necessaria a portare a termine il progetto più complessivo che prevede il recupero di almeno tre nuove strutture a Cortina con un'offerta in grado di coprire le diverse fasce di mercato, attraverso l’utilizzo del brand Marriott o di altre catene di primo piano nel segmento alberghiero. Oltre all'acquisizione dell’hotel San Marco la famiglia Gualandi prenderà in gestione altre due strutture attualmente chiuse per riaprirle e rilanciarle così come fecero 20 anni fa proprio con il Cristallo. headtopics.com

Il progetto per CortinaLa cura di Pendragon sul portfolio alberghi acquistati come Npl18 giugno 2021 Leggi di più: IlSole24ORE »

Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

Leggi su Sky TG24 l'articolo Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

TechTalk con il ministro Enrico Giovannini: il futuro della mobilità e il nostro come PaeseLa puntata del 23 giugno 2021 con Riccardo Luna, direttore di Italian Tech, e Maurizio Molinari, direttore di Repubblica

Dai fondi del Recovery Plan una spinta anche a banche e utilityAlla Ceo Conference di Mediobanca, i 52 ceo e cfo delle big di Piazza Affari illustrano le ricadute dei piani per la transizione digitale ed ecologica.

'La Chiesa dovrebbe abbracciare i gay, invece non li vuole liberi. E ora Francesco sembra un po' Pio IX'“La Chiesa dovrebbe abbracciare i gay, invece vuole persone castrate nella sessualità. E ora Francesco sembra un po’ Pio IX” Papa Francesco secondo me è a favore del DDLZan, è il Vaticano a costringerlo a esprimersi così Forza Pillon. Ancora con il vizio di suggerire alla Chiesa cosa dovrebbe fare? Anche basta.

I segreti del Conticidio – Paperfirst'È vero non c'è stato un complotto per rovesciare Giuseppe Conte: ce ne sono stati almeno quattro in tre anni' marcotravaglio Leggi I SEGRETI DEL CONTICIDIO

Stangata carburante, consumatori contro il caro-benzina: “Speculazioni finanziarie, intervenga il governo”Prezzi alla pompa mai così alti negli ultimi due anni. Trefiletti (Cci): «Due euro al litro per il rifornimento è un macigno sulle famiglie». Aggiustamenti al rialzo sulla rete nazionale

Il giornalista che ha ritrovato il bimbo: «Un malore, sono sceso dall’auto e l’ho sentito»«Ho sentito un lamento provenire da una scarpata, poi un altro... Allora ho iniziato a chiamarlo per nome “Nicola” e lui ha risposta con una voce... notare la prontezza del carabiniere!!😂😂😂