Case vacanze, ecco l’identikit del truffatore e le 5 regole d’oro per evitare le trappole

Case vacanze, ecco l’identikit del truffatore e le 5 regole d’oro per evitare le trappole

01/07/2020 13.30.00

Case vacanze, ecco l’identikit del truffatore e le 5 regole d’oro per evitare le trappole

Con il distanziamento, l’ “opzione” esercita, allo stato attuale, un certo appeal. Le insidie, tuttavia, non mancano. Di qui alcune dritte da Altroconsumo, Polizia Postale e Airbnb

1.Controllate di essere sul sito giusto. Quando siete alla ricerca di un alloggio, accertatevi di essere davvero sul sito che volete consultare. Controllate che l’indirizzo del sito internet della pagina sia quello corretto per scongiurare tentativi di phishing, cioè truffe perpetrate con falsi annunci attraverso mail o siti contraffatti.

Gli azzurri hanno deciso: mai più divisi, tutti inginocchiati o tutti in piedi. Giovedì la scelta Gabriele Paolini in carcere: la condanna definitiva a 8 anni da scontare nella casa circondariale di Rieti I due ragazzi contro i genitori No Vax: «Vaccinateci, vogliamo essere liberi»

2.Leggete l’annuncio con attenzione. Un annuncio ben curato è di solito indice di un host e di una casa altrettanto in ordine. Dovrebbero insospettirvi: un prezzo troppo competitivo per la settimana di Ferragosto può nascondere qualcosa, così come descrizioni particolarmente vaghe, la totale mancanza di recensioni o un profilo utente creato da pochi giorni.

3.La piattaforma non è un’agenzia immobiliare. Diffidate di chi vi dice di «aver dato incarico ad Airbnb» di mostrarvi la casa. Il sito infatti è solamente un portale di intermediazione, equidistante da host e guest. Non esiste «personale Airbnb con le chiavi», come se si trattasse di agenti immobiliari. headtopics.com

4.Non pagate mai direttamente l’host fuori dal sito. Se vi viene proposto di inviare una caparra con bonifico su un conto personale, non fidatevi: è contrario ai termini del servizio di Airbnb. Pagate esclusivamente attraverso il sito e non fornite mai i vostri dati personali. In questo modo, è possibile tutelare sia la propria identità sia i propri soldi. Airbnb trattiene infatti il vostro pagamento e lo inoltra all’host solo 24 ore dopo l’avvenuto check-in, dandovi il tempo di verificare che sia tutto a posto.

5.Attenzione agli alloggi “esca”. Se una volta arrivati a destinazione vi si chiede un cambio di sistemazione, ovviamente non all’altezza di quella prenotata, usando come scusa un problema improvviso sorto nell’appartamento originario che lo ha reso momentaneamente inagibile, la cosa migliore è documentare tutto e contattare subito la piattaforma per avere un rimborso totale.

Segnali di ripresa dalle città d'arteLe prenotazioni di italiani su Airbnb nella settimana del 22 giugno sono state superiori a quelle della stessa settimana dell’anno scorso ( +58% ). Tra le destinazioni più cercate Sicilia, Sardegna, Puglia, Trentino Alto-Adige e Costa Etrusca. Segnali di ripresa arrivano anche dalle città d’arte: crescono rispetto al 2019 le prenotazioni estive a Roma e Firenze, con Venezia ha più che raddoppiato le prenotazioni domestiche.

Leggi di più: IlSole24ORE »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Giornata con il Fai tra le baite di Otro sulle orme dell’antico popolo walserLa tradizione walser si respira a ogni passo: il fascino della Valle di Otro di Alagna ha conquistato centinaia di persone che non hanno voluto mancare all’appuntamento con le «Giornate all’aperto» proposte dal Fai. La delegazione della Valsesia, guidata da Mario Manfredi, ha scelto la località alagnese vincendo la scommessa, visto il riscontro delle presenze sia sabato sia domenica. Al centro delle visite ci sono state le baite walser del XVII secolo che sono oggetto di un importante progetto di recupero proprio da parte del Fai. «Intere famiglie hanno percorso il lungo sentiero - commentano dalla delegazione valsesiana – camminando sulle orme dell’antico popolo di montagna. Hanno sostato davanti alle cappelle votive, si sono dissetate alle fontane, hanno ammirato gli affreschi delle chiesette, hanno attraversato boschi e prati per raggiungere la piccola frazione di Scarpia, a 1730 metri di altitudine». Sotto i riflettori ci sono state le 2 baite walser che si trovano in località Scarpia, la quarta che si incontra salendo da Alagna, oggetto del «Progetto Alpe. L’Italia sopra i mille metri» del Fai, che le avrà in gestione per 30 anni, con un’operazione curata dall’Unione Alagnese e dal Comune. «Il piano, a cui si lavora da anni - aveva spiegato qualche tempo fa Anna Gualdi, svelando i primi dettagli - interessa le baite che sono state lasciate in eredità all’Unione Alagnese da Arialdo Daverio, ingegnere che negli anni Cinquanta si dedicò a un censimento dell’architettura walser dando per primo grande importanza alle abitazioni di questo genere». Gli interventi inizieranno nel 2021. «Il recupero verrà fatto puntando a creare un’esperienza culturale nell’ottica di una montagna che vive - aveva ancora specificato Anna Gualdi – quindi terminati i lavori, non prima del 2022, le baite saranno affidate attraverso un concorso a un’azienda agricola locale. I pastori vivranno all’interno con spazi divulgativi ed un laboratorio del latte». In prospettiva un allevamento di vac

“È per il tuo bene”, quella locandina con le donne “senza nome”Leggi su Sky TG24 l'articolo “È per il tuo bene”, polemica sulla locandina con le donne “senza nome” scrivi 'polemica' leggi 'ha fatto un post lucarelli'...il passo è breve, in realtà non fregherebbe niente a nessuno. Ma basta! questa cosa sta sfuggendo di mano... e basta!

Formula 1: al Gp d'Austria le Ferrari correranno per Zanardi con la scritta 'Forza Alex'

Wirecard, da sogno fintech europeo a incubo per milioni di utenti con le carte bloccateAd Aschheim, piccolo sobborgo a nord est di Monaco di Baviera, doveva nascere la risposta europea alla Silicon Valley, è invece venuto a galla uno scandalo finanziario che sta imbarazzando il governo tedesco, la Bafin (l'equivalente italiano della Consob) e la Ernst&Young Peggio di PAYPAL Chissà gli utenti Wirecard cosa ne pensano dell’abolizione del contante... Tutto bene in Germania?

Al via il bonus vacanze con le richieste sulla piattaforma IOVerrà generato un codice qrcode da presentare alle strutture che aderiscono all’iniziativa. C’è tempo fino al 31 dicembre Sfido chiunque ad entrare nei sistemi e farne richiesta😎 Solo burocrazia in più 🤔

Surgelati: con il lockdown decollano gli acquisti di snack, pizza e pesceÈ cambiata la spesa degli italiani, sono aumentate le scorte ed è esploso un settore già in crescita: vendite a +13,5%