Yolo, Neurovendita, Econ 24, 20 Ottobre

Yolo, Neurovendita

Blog | La YOLO economy distruggerà più aziende del Covid

Quali saranno le conseguenze economiche del trauma post-Covid tra i giovani? Il rischio è un gap nel cambio generazionale essenziale in ogni azienda

20/10/2021 17.13.00

La YOLO economy distruggerà più aziende del Covid | Post di Lorenzo Dornetti, Ceo di Neurovendita | via econopoly24 econ24 20ottobre --- segui Econopoly - Il Sole 24 Ore

Quali saranno le conseguenze economiche del trauma post-Covid tra i giovani? Il rischio è un gap nel cambio generazionale essenziale in ogni azienda

–La YOLO, di cui molto si parla in queste ultime settimane, è l’acronimo reso popolare dalrapper Drake: “You Only Live Once”. In pratica una filosofia di vita che vede nella ricerca del benessere immediato l’unico scopo. Una versione moderna di Epicuro, in cui conta solo serenità e divertimento. Una ricerca del piacere che non ammette impegni a lungo termine e fatica. Una vita di relax. Questo approccio tra mindfulness e vita da influencer

Caso plusvalenze, indagine sulla Juve a Torino Procura Figc al lavoro. Cosa rischia la Juve? Ma il tema delle plusvalenze è il più insidioso Bassetti: “Quarta dose vaccino? Forse la faremo 12 mesi dopo la terza”

si è diffuso tra i millennials, a seguito della pandemia. Il trauma del Covid ha ridefinito le priorità, ponendo il benessere qui ed ora come centro di ogni scelta soprattutto per la generazione dei millennials.Si tratta di una reazione comprensibile dal punto di vista neuropsicologico. Tutti gli studi sul cervello a seguito di un trauma (PTSD – post traumatic stress disorder) mostrano la reazione psicologica dell’evitamento. È la tendenza a evitare tutto ciò che ricordi, o in qualche modo sia riconducibile, all’esperienza traumatica. Il Covid è stato un trauma. Quindi si vuole ridefinire la propria vita, in maniera da non ricordare quella precedente. La filosofia YOLO è solo un modo rassicurante di chiamare una reazione neuropsicologica post traumatica. Meglio parlare di nuove priorità, piuttosto che accettare di essere in uno stato di evitamento confusionario.

Quali saranno le conseguenze sul tessuto di PMI italiane della diffusione della YOLO tra chi è nato tra il 1981 ed il 1996?Una recente ricerca pubblicata da Kewin Roose sul New York Times ha evidenziato come il 46% dei millennials intervistati viva il lavoro come fonte primaria di stress. Il 23% dichiara di non sentirsi più in grado di fare il lavoro che faceva pre-pandemia, esprimendo la necessità di cambiarlo, senza sapere esattamente cosa fare. In pratica 1 persona su 2, vive il lavoro come area negativa della sua vita. 1 su 4 vuole cambiare mansione o azienda, pur in assenza di idee chiare sul futuro. I primi indicatori sul panorama italiano sintetizzati nell’Employer brand research del 2021 evidenziano dati sovrapponibili al contesto internazionale. Il 21% prevede di cambiare lavoro entro il 2021. L’intenzione aumenta al 30% tra chi è stato colpito direttamente dal Covid-19. headtopics.com

Eppure proprio questo periodo post pandemia poteva essere la presa del potere dei millennials nelle aziende. Il momento del salto di carriera e della crescita, dopo anni di immobilismo. Le imprese stanno digitalizzando e la generazione del nuovo millennio ha l’occasione per prendersi il suo posto, perché l’unica in grado di essere connessione tra le precedenti e quelle che verranno. Solo i millennials possono guidare la transizione tecnologica ed ecologica.

Ed ecco che quando è arrivata, finalmente, l’ora dei millennials, si diffonde la YOLO. Si propaga come un virus tra le persone. Rinunce alla carriera, o al massimo una richiesta crescita tranquilla, con pochi sacrifici. Passaggio da un posto di lavoro all’altro con impulsività alle prime tensioni. Conta la voglia di evasione, la leggerezza, il godersi l’attimo. Altro che target e lavorare fino a tardi.

La ricerca neuroscientifica è chiara. Rielaborare un trauma è un compito complesso in cui la corteccia razionale riprende il controllo emotivo. È un percorso lungo e faticoso. Le persone possono uscire più forti e migliori di prima perché attivano risorse inattese, se si ha la forza di non scappare e fare i conti con il trauma. Ma, stando ai dati, ai millennials questo non interessa, la YOLO non ammette stress e fatica, richiede solo di godersi l’attimo.

Quali saranno le conseguenze economiche? Il rischio è un gap nel cambio generazionale essenziale in ogni azienda. Se i millennials preferiscono la YOLO e la generazione x è troppo giovane, chi guiderà e lavorerà con ardore nelle imprese nei prossimi 10 anni? Un management non digitale che non riesce a capire clienti, processi e mercati? Un management di teenager alle prime esperienze lavorative? Gli unici che possono farlo, per ragioni anagrafiche e culturali sono i millennials. Spero che si trovi, rapidamente per la nostra economia, un vaccino contro la YOLO. headtopics.com

Il Fatto di Domani del 26 Novembre 2021 - Il Fatto Quotidiano Salta la prima discesa stagionale Covid, l'annuncio del premier Rutte. Nuove misure in vigore dal 28 novembre

Lorenzo Dornetti Leggi di più: IlSole24ORE »

Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Avvisi bonari e aiuti Covid-19, autodichiarazione entro il 31 dicembre per la sanatoriaDeroga sulla scadenza se la comunicazione di irregolarità arriva tardi. La definizione agevolata riguarda le partite Iva attive al 23 marzo di quest’anno

Covid-19: dalla Gran Bretagna all'Ucraina, ecco dove il virus fa più pauraNe Regno Unito ci sono stati 223 morti in una giornata e 43mila contagi. Solo l'ultima di una serie di giornate con numeri altissimi. Record di decessi anche in Russia. La Lettonia fa partire un nuovo lockdown. In Ucraina il ministero della salute ha segnalato 538 morti in 24 ore, il dato più alto mai registrato nel Paese Il famoso 'effetto vaccini'.

Yotam Ottolenghi: «Dopo il Covid ho sofferto d’ansia, ora ho capito come essere felice» | CookL’intervista allo chef in occasione del suo ultimo libro in Italia, «Flavour», il ricettario per trasformare le verdure in «bombe di sapore»

Covid, nuovi vaccini per le varianti: il punto sulle sperimentazioniLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, allo studio nuovi vaccini per colpire le varianti: il punto sulle sperimentazioni vuol dire che dobbiamo aspettarci il sequel 'Greenpass 2 (la vendetta)' E dopo aver creato la variante grazie al vaccino, creiamo il vaccino contro la variante. È tutto meraviglioso. Prossimamente: “Allo studio nuovi vaccini per colpire i precedenti vaccini”

Covid, la pandemia in Europa: dal Regno Unito alla RussiaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, la situazione della pandemia in Europa: dal Regno Unito alla Russia e l'ECDC (European Center Disease Control) rimanda a uno studio secondo il quale la PCR è ATTENDIBILE FINO A 24 CICLI ! Asl E.Romagna ha detto che i tamponi vengono amplificati con un numero di cicli compreso tra 35 e 41 ! I risultati dei tamponi PCR sono al 90% INAFFIDABILI

Brasile, la Commissione d'inchiesta sul Covid: 'Bolsonaro è colpevole di omicidio di massa'La relazione finale in Senato, il presidente rischia un'imputazione per reati gravissimi Olè. Passiamo all’Italia dunque . norimberga2 Era ora, criminale negazionista ! I nostri politici si preparino, prima o poi...