Assalto a Capitol Hill, la testimone: “Trump furioso, cercò di prendere il volante dell’auto presidenziale per andare alla protesta”

28/06/2022 23:15:00

L’ex presidente Usa contro Cassidy Hutchinson: la conosco appena, è una falsa totale

Assalto a Capitol Hill, la testimone: “Trump furioso, cercò di prendere il volante dell’auto presidenziale per andare alla protesta”

L’ex presidente Usa contro Cassidy Hutchinson: la conosco appena, è una falsa totale

(reuters)L'ex presidente Usa, Donald Trump, voleva a tutti i costi andare a Capitol Hill, il giorno del 6 gennaio, discusse a lungo con i servizi segreti («Sono il fottuto presidente, portami a Capitol Hill», insisteva); e ad un certo punto tentò addirittura di afferrare il volante della sua limousine, la “Beast”, per mettersi lui stesso alla guida. Lo ha raccontato alla commissione della Camera che indaga sui fatti del 6 gennaio, Cassidy Hutchinson, all'epoca collaboratrice del Chief of Staff della Casa Bianca, Mark Meadows. Hutchinson ha detto di non esser stata testimone dell'accaduto ma che l'episodio dell'ira violentissima di Trump le è stato raccontato. Secondo la donna Donald Trump lanciò un piatto quando l'allora ministro della giustizia William Barr gli disse che non c'era alcuna prova dei brogli elettorali di massa che lui invocava.

Leggi di più:
La Stampa »

Ora serve fantasia per guarire l'Italia malata

La tragedia di Ischia ci mette di fronte a problemi di senso civico ma anche amministrativi del nostro Paese. Il Pnrr potrà essere la risposta a questi problemi ma solo se si sceglierà di maturare, abbandonando le pretese ideologiche. Ne abbiamo parlato con il direttore Augusto Minzolini Leggi di più >>

Beh non occorreva la super testimone per avere conferma di quale elemento da sbarco fosse donald trump 🤔🤣🤣🤣🤣🤣🤣 Beh non occorreva la super testimone per avere conferma di quale elemento da sbarco fosse donald trump 🤔🤣🤣🤣🤣🤣🤣 Che stronzata ! ... voi Giornalai siete sempre in ritardo ... Brutta storia 👋👋🥴

Puttanata a go go Ma le cazzate.... seee come no… visto che erano coinvolti servizi deviati era al sicuro molto lontano… Avete le prove quindi Sí, e aveva in spalla un bazooka 😂 Ahahahhaahhaahahahahahahaahhaahahaahahahahaha Perché non l’ elicottero ?

Assalto a Capitol Hill, la super-testimone: 'Trump cercò di prendere la guida dell'auto presidenziale per andare alla protesta'Commissione di inchiesta sui fatti del 6 gennaio, udienza accesa dalle dichiarazioni di Cassidy Hutchinson, ex assistente dell'allora capo staff della Casa… Quante cazzate che girano per il web Beh, lo arrestiamo finalmente ? Di fastidio direi che ne ha dato abbastanza Cge grande Trump❤

La testimone Cassidy Hutchinson: «Trump voleva guidare l’auto all’assalto di Capitol Hill»La Commissione d’inchiesta sul fatti del 6 gennaio 2021 ha ascoltato la testimonianza di Cassidy Hutchinson, assistente dell’ex capo dello staff della Casa Bianca anche il Complotto dei Medici di Stalin aveva una testimone Mavahahahhahahqhqhqhqbahhahahhahahahaha

Assalto Capitol Hill, collaboratrice di Meadows: 'Rudy Giuliani sapeva'La sera del 2 gennaio 2021 Rudy Giuliani, l'avvocato di Donald Trump, 'mi disse che il 6 gennaio sarebbero andati a Capitol Hill'. È quanto afferma Cassidy Hutchinson, stretta collaboratrice dell'ex capo dello staff Mark Meadows. Si tratta ...

L'ex collaboratrice accusa Trump, voleva andare a Capitol Hill durante l'assalto del 6 gennaioTestimonianza davanti alla Camera: 'Afferrò per le spalle capo sicurezza che non voleva portarlo'. Secondo Cassidy Hutchinson l'ex pr… Che accusa è......?

Assalto a Capitol Hill, la supertestimone: 'Trump sapeva delle armi e fece togliere metal detector''Non me ne frega un ca... se sono armati. Portate via i maledetti metal detector. Lasciate che la mia gente entri. Possono marciare fino al Campidoglio', avrebbe detto Trump, secondo l'ex assistente Cassidy Hutchinson CapitolHill Tutte bugie, e in più la gente se ne frega. Tutti i leftists stanno ancora piangendo per la decisione della corte suprema. trump 🐽 putin 🐽 🤣🤣🤣🤣🤣 quante cazzate scrivete

Strage di Ustica, 42 anni di cortine fumogene e due piste investigative da analizzare (di L. Tricarico)L’Associazione per la Verità sul Disastro Aereo di Ustica ha presentato un esposto alla Procura di Bologna con il quale si chiede alla giustizia di proseguire … Ma sosssastiiiii i fasssisti!ah stavolta non si può dire perché c entrano gli amici americani credo siano stati i novax, o i russi, oppure le brigate rosse, o magari la vecchia E.T.A. poveretti... 😢 ma inutile che si illudano, la verità non la faranno uscire mai!!

2 minuti di lettura (reuters) L'ex presidente Usa, Donald Trump, voleva a tutti i costi andare a Capitol Hill, il giorno del 6 gennaio, discusse a lungo con i servizi segreti («Sono il fottuto presidente, portami a Capitol Hill», insisteva); e ad un certo punto tentò addirittura di afferrare il volante della sua limousine, la “Beast”, per mettersi lui stesso alla guida.Esteri Assalto a Capitol Hill, la super-testimone:"Trump cercò di prendere la guida dell'auto presidenziale per andare alla protesta" Commissione di inchiesta sui fatti del 6 gennaio, udienza accesa dalle dichiarazioni di Cassidy Hutchinson, ex assistente dell'allora capo staff della Casa Bianca:"Il presidente sapeva che quella gente era armata e chiese che fossero tolti i metal detector" 28 Giugno 2022 21:40 2 minuti di lettura "La sera del 2 gennaio 2021 Rudy Giuliani, l'avvocato di Donald Trump, mi disse che il 6 gennaio sarebbero andati al Capitol Hill": lo ha detto Cassidy Hutchinson, stretta collaboratrice dell'ex capo dello staff del presidente, Mark Meadows.Con il tuo abbonamento puoi accedere soltanto su un dispositivo/browser per volta.Grazie per il tuo commento Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione Grazie per il tuo commento Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook Regole per i commenti I commenti in questa pagina vengono controllati Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni - Più in generale violino i diritti di terzi - Promuovano attività illegali - Promuovano prodotti o servizi commerciali Snack Video.

Lo ha raccontato alla commissione della Camera che indaga sui fatti del 6 gennaio, Cassidy Hutchinson, all'epoca collaboratrice del Chief of Staff della Casa Bianca, Mark Meadows. Hutchinson ha detto di non esser stata testimone dell'accaduto ma che l'episodio dell'ira violentissima di Trump le è stato raccontato. E la deposizione di Hutchinson, densa di dichiarazioni da colpo di scena, non ha deluso i rappresentanti dell'accusa. Secondo la donna Donald Trump lanciò un piatto quando l'allora ministro della giustizia William Barr gli disse che non c'era alcuna prova dei brogli elettorali di massa che lui invocava. Nella sua deposizione davanti alla commissione parlamentare d'inchiesta Hutchinson ha detto di aver sentito quest'ultimo dire che l'ex presidente Donald Trump non pensava che i rivoltosi del Campidoglio stessero facendo qualcosa di sbagliato, mentre il vicepresidente Mike Pence si meritava gli slogan intonati che chiedevano la sua impiccagione. La donna ha detto poi che Meadows l'aveva avvertita che le cose sarebbero potute andare"davvero, davvero male" quel giorno.  L'ex presidente americano Donald Trump sapeva che molti dei suoi sostenitori erano armati quando esortò la folla a marciare sul Campidoglio il 6 gennaio 2021.

 Hutchinson ha raccontato che Trump era «furioso» che molti dei suoi sostenitori non fossero stati fatti entrare al suo comizio all'Ellipse, vicino Capitol Hill, perché erano armati. di Massimo Basile 10 Febbraio 2022 Trump, ha detto Hutchinson, sapeva che c'erano persone armate e con giubbotti anti proiettili al comizio che aveva organizzato il 6 gennaio, poco prima di incitare la folla dei suoi fan ad andare al Capitol per bloccare la certificazione della vittoria di Joe Biden. «Ho sentito il presidente dire: non me ne f..  "Non sono qui per farmi del male", avrebbe detto Trump insistendo che i metal detector fossero rimossi. niente che hanno armi. Non mi faranno del male», ha detto Hutchinson, riferendosi ai magnetometri usati dal Secret Service per controllare gli ingressi e fermare chi portava armi. L'ex assistente di Meadows ha ricordato di averlo informato dell'inizio delle violenze e lui le ha ignorate limitandosi a chiedere:"Quanto deve parlare ancora Trump?".

La vice presidente della commissione Liz Cheney, una dei due soli repubblicani che hanno accettato di far parte dell'inchiesta, ha fatto anche ascoltare trasmissioni radio delle forze dell'ordine in servizio al comizio di Trump. Gli agenti parlavano di persone arrivate con fucili Ar-15 e pistole Glock. E attacca Barr 14 Giugno 2022 Donald Trump inoltre voleva personalmente tornare a Capitol Hill durante l'assalto dei suoi sostenitori. C'era anche chi aveva tirapugni, coltelli e taser. «Il presidente Trump era consapevole che parte delle persone nella folla erano armate. In preda all'ira, poi, avrebbe addirittura tentato di prendere la guida della limousine presidenziale blindata - The Beast - afferrando per un attimo le spalle dell'autista per allungarsi sul volante..

. Citando cose riferitele dal suo ex capo Mark Meadows, la testimome ha detto infine che Trump avrebbe condiviso gli slogan e i cartelli dei suoi sostenitori che inneggiavano all'impiccagione del vicepresidente Mike Pence, colpevole di voler certificare la vittoria elettorale di Biden. ed ecco quello che gli ha chiesto di fare», ha detto Cheney, mostrando il video di Trump che dice ai sostenitori: «Marceremo sul Campidoglio». La replica di Trump: falsità «La conosco appena». La donna ha tra l'altro rivelato che sia il suo ex capo Mark Meadows che Rudy Giuliani hanno chiesto la grazia presidenziale dopo la drammatica manifestazione di quel 6 gennaio. L'ex presidente Donald Trump si scaglia contro Cassidy Hutchinson,, accusandola di essere una «falsa totale» e una «delatrice». Attraverso il suo social media Truth, Trump smentisce le ricostruzioni fatte da Hutchinson, che ha raccontato alla Commissione quanto accaduto alla Casa Bianca il 6 gennaio del 2021.

Trump ha definito «ridicoli» l'episodio di lui che cerca di afferrare il volante per mettersi alla guida di The Beast, la limousine blindata, per andare a raggiungere i sostenitori a Capitol Hill; falsi anche quello del cibo lanciato contro il muro. «E poi - aggiunge – perché mai avrebbe dovuto pulire lei stessa». Hutchinson, all'epoca nello staff della Casa Bianca, ha raccontato che fu lei stessa a prendere uno strofinaccio e a pulire il ketchup che era finito contro il muro, lanciato dall'allora presidente. Trump era furioso - ha testimoniato sotto giuramento la giovane donna - perché l'allora ministro della Giustizia, William Barr, gli aveva detto che non c'era alcuna prova di brogli elettorali nell'elezione presidenziale vinta da Joe Biden. Leggi i commenti I commenti dei lettori Leggi anche .