Addio esame di Stato: arriva il sì della Camera alle lauree abilitanti. Il ministro Messa: “La prima riforma per il Pnrr”

Addio esame di Stato: arriva il sì della Camera alle lauree abilitanti. Il ministro Messa: “La prima riforma per il Pnrr”

23/06/2021 21.47.00

Addio esame di Stato: arriva il sì della Camera alle lauree abilitanti. Il ministro Messa: “La prima riforma per il Pnrr”

Il testo fa coincidere, di fatto, l’esame di laurea con quello di Stato. Com’è già accaduto con Medicina durante l’emergenza coronavirus

23 Giugno 2021Sì dell'Aula della Camera alle Disposizioni in materia di titoli universitari abilitanti. Il testo, approvato a Montecitorio con 330 voti a favore ed un contrario, passa al Senato. Quella che può diventare una rivoluzione per il mondo del lavoro del futuro si avvicina a diventare una riforma. E chi voleva fare le professioni che necessitavano, fino ad ora, di un esame di Stato dopo la laurea avranno un ostacolo in meno verso la professione. Una strada che ha già percorso la facoltà di Medicina durante l’emergenza coronavirus.

Salvini a Sky TG24: 'Green pass a scuola? Non roviniamoci l'estate' Luca Mercalli: abbiamo 10 anni o si cambia o saranno scenari di fuoco - Cronaca Attacco hacker alla Regione Lazio, in pericolo i dati di Matterella e Draghi

«L'approvazione da parte dell'assemblea della Camera della proposta di legge che introduce nuove disposizioni in materia di titoli universitari abilitanti è un segnale davvero importante: Governo e Parlamento stanno puntando realmente sui giovani, sulla loro formazione, sul futuro del Paese». Così il Ministro dell'Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, ha commentato l'approvazione a Montecitorio del testo di iniziativa governativa che deve ora passare al Senato. «È la prima riforma ordinamentale presentata dal Governo al Parlamento funzionale all'attuazione del Pnrr e arriva a una sola settimana di distanza dall'approvazione in prima lettura, sempre alla Camera. Non mi stancherò mai di ripeterlo: perché ci sia davvero una svolta nella crescita competitiva del Paese agli investimenti devono essere affiancate le riforme e le semplificazioni».

Addio esami di Stato? Ecco quali sono le lauree che nel 2022 possono diventare abilitantiIl testo, in particolare, prevede la semplificazione delle modalità di accesso all'esercizio delle professioni regolamentate. Facendo coincidere, di fatto, l’esame di laurea con quello di Stato. Il cambiamento riguarda le professioni sanitarie di odontoiatra, farmacista, veterinario e psicologo (per il quale sono previste delle disposizioni ad hoc), e riconosce valore abilitante alle lauree professionalizzanti tecniche per l'esercizio delle professioni di geometra, agrotecnico, perito agrario e perito industriale. headtopics.com

Il superamento certificato del tirocinio pratico-valutativo interno ai nuovi corsi di studio sarà il presupposto per accedere all'esame di laurea, con il quale si conseguirà il titolo accademico e il titolo di abilitazione, dopo aver superato una prova pratica. In particolare, rispetto al testo originariamente presentato dal Governo, il disegno di legge approvato dalla Camera prevede una più ampia compartecipazione di tutti gli attori coinvolti nel processo che unisce il mondo della formazione universitaria a quello del lavoro, e un ampliamento del novero dei titoli universitari che potranno essere resi in futuro abilitanti, in base alle iniziative che gli ordini o i collegi professionali di riferimento vorranno prendere.

Leggi di più: La Stampa »

Maltempo, si scava in Belgio e Germania. Merkel: 'Immagini spettrali'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Maltempo, si scava in Belgio e Germania. Merkel: “Accelerare su politiche per l'ambiente”

Io vorrei capire questa attenzione per i geometri, e non per le/i laureate/i in servizio sociale. Perché per questa categoria, non si è deciso di semplificare e abolire l'esame di stato? ...vabbè ...per quale motivo Medicina sì, Giurisprudenza no?

Ddl Zan, Draghi : 'Il nostro è uno Stato laico, il parlamento è libero'Il premier interviene in Senato sulla questione della legge contro l'omofobia e le critiche del Vaticano: 'Cito una sentenza della Corte Costituzionale: 'La laicità non è indifferenza dello Stato rispetto al fenomeno religioso, è tutela del pluralismo e della diversità'' Eh apposta... Così come anche i cattolici hanno il diritto di dire la loro, e anche chi è laico ed è costretto a ricorrere al Papa per vedere rispettato il diritto al dissenso. Su stravolgimento della nostra vita in base a vero e proprio delirio! Ripigliatevi!

TechTalk con il ministro Enrico Giovannini: il futuro della mobilità e il nostro come PaeseLa puntata del 23 giugno 2021 con Riccardo Luna, direttore di Italian Tech, e Maurizio Molinari, direttore di Repubblica

Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato»La richiesta formale al governo italiano attraverso il Segretario per i rapporti con gli Stati, monsignor Paul Richard Gallagher. L’atto consegnato il 17 giugno. Non era mai successo ...Viola il concordato... Sticazzi non ce l'hanno scritto? 🤬🤬🤬🤬🤬🤬😡😡😡😡😡 vaticanoomofobo vaticanorazzista ddlzan

Gentilezza, la carta vincente: addio al marketing molesto | Il Sole 24 OREUna ricerca Almed-Università Cattolica sottolinea come l’esigenza sia molto sentita da millennial e generazione Z: il 62% chiede manager umani ed empatici

Ex Ilva continuerà a produrre: il Consiglio di Stato cancella lo stopAnnullata la sentenza del Tar di Lecce che aveva ordinato lo spegnimento degli impianti dell’area a caldo perché inquinanti. Ma per il Consiglio di Stato «il potere di ordinanza non risulta suffragato da un’adeguata istruttoria e risulta viziato da contraddittorietà»

A misura d’impresa: Il governo draghi è la svolta a destra - Il Fatto QuotidianoSono passati quattro mesi dall’insediamento del governo Draghi, è forse possibile – al di là del coro estasiato dei grandi media – un primo bilancio sull’operazione innescata da Matteo Renzi. Al di là degli errori e delle contorsioni dovute alla vasta e litigiosa maggioranza che lo sostiene, il nuovo governo segna un riequilibrio verso destra … Virdiesse cdifoggia Snaporaz92 Destra 'liberal' , ma sempre destra !!! Virdiesse cdifoggia Snaporaz92 L’avevamo capito