Zaniolo e la Roma, il grande freddo: il giocatore è sul mercato

27/06/2022 08:28:00

#Zaniolo e la #Roma, il grande freddo: il giocatore è sul mercato

Zaniolo e la Roma, il grande freddo: il giocatore è sul mercato

Strappo tra la Roma e Nicolò Zaniolo. E non c'è da meravigliarsi. Alcuni atteggiamenti hanno seccato il management della società che rivendica il diritto a proporre il...

Nicolò Zaniolo.Fabio Capello parla con il sottofondo dello sciabordio dei canali di Venezia.E poi ci sono le parole di Totti , che pesano, che contano.Redazione CM 35 Ora il muro contro muro è totale.

E non c'è da meravigliarsi.Alcuni atteggiamenti hanno seccato il management della società che rivendica il diritto a proporre il rinnovo nel momento che reputa più opportuno.Bansky è uno pseudonimo: la sua identità è sconosciuta.Una storia che potrebbe concludersi in maniera infelice, perché nel giocatore sta nascendo rancore e il club è stanco di dedicare tempo (e anche energie) alla gestione del caso.L'ultima decisione spetta a lui e dovrà fare la scelta migliore: se resterà a Roma dovrà capire l'importanza di questa maglia per onorare i tifosi.Andiamo con ordine.Ho scoperto nomi di artisti che non conoscevo e ora farò un po’ di ricerca per documentarmi, come avviene anche nel calcio».Nicolò avrebbe dovuto firmare il nuovo contratto lo scorso dicembre a 3,5 milioni a stagione, ma i risultati sportivi della squadra hanno indotto Friedkin a bloccare tutto.E LA JUVE? - Niente adeguamento, niente trattativa.

Gli è stato detto, informando l'entourage e la famiglia, che i discorsi si sarebbero riaperti a fine campionato e con prestazioni convincenti la strada per l'adeguamento sarebbe stata in discesa.«Avevo scoperto questa formula in Inghilterra.Non è difficile immaginarlo.Lui ha ascoltato e segnando il gol partita contro il Feyenoord ha portato la Conference League nella Capitale.Zaniolo, Capello: «Non lasci la Roma, gioca già in una big» Ma il giorno del rinnovo non è mai arrivato.Mi lascia perplesso il fatto che cerchiamo sempre di più di copiare gli inglesi.Non se ne è nemmeno parlato perché, legittimamente, la Roma ha scelto di aspettare..Per due motivi: il primo è che la scadenza è 2024 e mancano ancora due anni; il secondo perché è l'unico giocatore cedibile che può garantire una plusvalenza totale.Gli stadi, ad esempio.Un segnale anche a Juventus e Milan.

Valutazioni che il calciatore ha accettato in relativo silenzio.Nella recente intervista rilasciata a Sportweek, Zaniolo si è detto felice degli accostamenti a Milan e Juventus.La burocrazia ci lega in tutti i modi: Roma, Milano, Firenze, il problema è generale, riguarda il sistema paese.Nulla di strano, sono due top club che giocano la Champions, ma quello che non è piaciuto è l'assenza di qualsiasi riferimento a un futuro in giallorosso.Inoltre, alcune interviste come quella del suo amico Gaspare Galasso a una radio di Napoli («Piace alla Juve»), non hanno fatto piacere a Trigoria e sono state lette come un modo per mettere pressione.Ai tempi del settore giovanile del Milan mi scontrai con Comune, Provincia, Regioni e comitati di quartiere.Dalla Roma si aspettano che il caso si sgonfi quanto prima e che il 5 luglio Nicolò si presenti a Trigoria sereno e soprattutto concentrato.

E consapevole che del rinnovo se ne riparlerà a settembre.La questione degli stadi è prioritaria: la ripresa economica del calcio dipende dagli impianti».Insomma, la società giallorossa vorrebbe che il tam tam mediatico non fosse più alimentato e che le questioni si risolvessero in privato senza troppo clamore.Zaniolo, ipotesi prestito.«A livello calcistico qualche risultato negli ultimi tempi lo abbiamo ottenuto.Mourinho ha fretta: vorrebbe subito la rosa quasi al completo FEELING SCOMPARSO C'è, però, un'altra realtà che è quella del giocatore.Zaniolo si sente insoddisfatto, un sentimento che è nato dalla panchina nel derby dello scorso 20 marzo e chi si gonfiato con il passare delle settimane.Con la Roma abbiamo vinto una coppa ed è un segnale importante.

Inoltre, la dichiarazione di Pinto a fine mercato invernale («Non so se resterà») non gli hanno dato certezze sul futuro.È come se la società, all'epoca, avesse già previsto di venderlo in estate.Qualcosa si sta muovendo, ma ora è importante non fermare quel venticello.Un atteggiamento che lo ha demotivato e non lo ha fatto sentire al centro del progetto.Ma nonostante questo non passa giorno in cui posta sui social foto alle prese con gli allenamenti.Che cosa si è intravisto di positivo nell’ultima serie A? «Un maggiore equilibrio.Vuole farsi trovare pronto da Mourinho che preferirebbe non trovarsi tra le mani un giocatore sul piede di partenza.

Perché Milan e Juventus continuano a fargli la corte.Intravedo anche segnali di responsabilità.Entrambe le società si sono incontrate con la Roma e stanno valutando tutte le formule per agevolare la cessione.Dalle contropartite al prestito con obbligo di riscatto, che garantirebbe alla Roma 15/20 milioni subito e una quarantina a fine prestito.La situazione del Milan non è chiara e intanto il difensore olandese Bootman è finito al Newcastle.D'altronde, come detto, Zaniolo rappresenta una totale plusvalenza per la società che si trova sotto la lente d'ingrandimento della Uefa.E una cessione del genere le permetterebbe di fare mercato più serenamente.«Non metto becco sul mercato perché questi argomenti sono di competenza dei dirigenti.

Intanto, si lavora con il Sassuolo per Frattesi: gli emiliani sono fermi alla richiesta di 32 milioni.Dovrebbe, invece, sbloccarsi Celik in settimana.Al Milan hanno capito dovere mettere mano e sanno scegliere»..

Leggi di più:
Il Messaggero »
Loading news...
Failed to load news.

Zaniolo, Capello: «Non lasci la Roma, gioca già in una big»Fabio Capello parla con il sottofondo dello sciabordio dei canali di Venezia. Ha trascorso il sabato alla Biennale e mentre risponde al telefono, si sta dirigendo verso il murale realizzato... 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Caro Zaniolo, rimanga nella Roma di MourinhoJuve e MIlan lo tentano, ma non hanno presentato un'offerta che possa essere accettata dai Friedkin. La trattativa per il prolungamento del contratto in scadenza nel 2024 è congelata. Eppure, la nuova stagione sotto la guida di José può essere quella della consacrazione definitiva di un grande talento, in chiave romanista e azzurra. E le parole di Totti possono indicargli la strada migliore

Zaniolo, la Roma è furiosa col giocatore: niente rinnovo e niente scambiOra il muro contro muro è totale. La Roma è stufa dei comportamenti di Zaniolo, in particolare delle manovre di comunicazione che secondo il club avrebbe Giocatori che pretendono rinnovi molto prima della scadenza del contratto. Ogni cosa a suo tempo. Come soffrite.. Bastaaaaaa

Juve, l'operazione Zaniolo prende forma: ecco i baby talenti che potrebbero andare alla RomaI giallorossi disposti a valutare qualche giovane per alleggerire la parte cash dell’affare: da Ranocchia a Rovella e Chibozo, ecco tutte le possibili alternative 5/6 giovani a 10 milioni a testa “Baby talenti” già fa ridere così

Roma, pugno duro con Zaniolo. E la Juve...Il club giallorosso ritiene che l’entourage di Nicolò eserciti troppa pressione. Il diktat: il contratto scade nel 2024 e il rinnovo si farà più avanti. I bianconeri stanno alla finestra, e non solo loro Siete ossessionati da Zaniolo. Basta Cazzate dello sport,annateaffanculo Che rottura di cazzi comunque. Ma parlare d altro?

Gol, infortuni, gossip, polemiche: Zaniolo, con la Roma quattro anni sempre 'in copertina'Il 26 giugno del 2018 Nicolò firmava il contratto che lo ha legato al club giallorosso. Da allora è successo di tutto, dall'esplosione in campo all'ascesa nel calcio italiano, passando per momenti bui e critiche. La costante? È sempre uno dei nomi più discussi del mercato Siete voi che ce lo mettete sempre….nel bene(quando viene accostato alle strisciate) e nel male(quando gioca nella Roma)…..fino a qualche mese fa “doveva essere educato”….da qualche giorno è diventato “il futuro del calcio italiano”….sempre secondo voi…🤮🤮🤮🤮 Però é stato capocannoniere del campionato per 4 stagioni