Watchmen

Watchmen

Watchmen, Damon Lindelof spiega il finale della serie

Watchmen, Damon Lindelof spiega il finale della serie

06/07/2020 17.24.00

Watchmen , Damon Lindelof spiega il finale della serie

Leggi su Sky TG24 l'articolo Watchmen , Damon Lindelof spiega il finale della serie

Damon Lindelofè stato interpellato da Collider, e in una lunga intervista ha spiegato il finale della serie e i motivi che lo spingono a rifiutare una possibile seconda stagione. Queste le parole del creatore: “Si tratta di voler onorare ciò che era

Gli azzurri hanno deciso: mai più divisi, tutti inginocchiati o tutti in piedi. Giovedì la scelta Covid: nuovo picco contagi Delta in Gb, oltre 16.000 - Europa Ddl Zan, Draghi : 'Il nostro è uno Stato laico, il parlamento è libero'

Watchmenprima che ne diventassi una parte. L’eredità di Watchmen è che Alan Moore e Dave Gibbons l’hanno creata ed è rimasta lì per 30 anni, ovviamente Zack Snyder ha realizzato il suo film, che era un adattamento piuttosto canonico dei dodici numeri, e poi abbiamo realizzato la nostra stagione televisiva. Quello era il mio turno.

Sono andato sulla pista da ballo per un minuto e ho potuto fare la mia mossa, ma poi ti ritiri in un angolo ed è il turno di qualcuno di diverso”.Lindelof rifiuta di lavorare ancora a WatchmenWatchmen vince ai Peabody Awards: le parole di Regina King headtopics.com

Damon Lindelofha spiegato che ritiene sia giusto che ora l’occasione di lavorare per Watchmen sia affidata ad un’altra persona: “Penso che sarebbe molto più interessante rispetto a qualsiasi cosa che potrei fare in futuro. E non si tratta di dare per scontata l’opportunità”. Il creatore ha però precisato che gli piacerebbe tornare a lavorare con tutti gli attori protagonisti di Watchmen e di The Leftovers, citando Carrie Coon, Regina King, Jean Smart, Tim Blake Nelson, Justin Theroux, Kevin Carroll e Jovan Adepo. Al tempo stesso però Lindelof ha ammesso di non avere un’idea importante in grado di dare un nuovo sviluppo alla storia: “

Voglio creare lo spazio che permetta alle persone di farsi avanti e dire ‘Ho un’idea’. Invito tutti lì fuori: se avete un’idea, trovate un modo per proporla. Ma probabilmente non a me. Watchmen non è mio, è nostro. E voglio vedere come qualcuno interpreta questa storia incredibile”.

Leggi di più: Sky tg24 »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Questo Sarri è da Juve. Rangnick con Pioli, perché no?- Video Gazzetta.itIl vicedirettore della Gazzetta, Andrea Di Caro, in studio con Fabio Russo, commenta i successi di Juventus e Milan rispettivamente contro Torino e Lazio nella 30ª giornata di Serie A AndreaDiCaro1 NOOOOO PIOLI SE NE DEVE ANDARE, CI PORTA IN EL TANTE GRAZIE E A CASA

È morto Carlo Flamigni, una vita per i diritti per le donneGinecologo, padre della fecondazione assistita. Il suo discepolo Corrado Melega: 'Era un paladino della laicità e della libertà di 💔

Il rebus della CO2: il prezzo corre anche se inquiniamo menoIn Europa i diritti di emissione di CO2 sono raddoppiati di prezzo dopo il crollo di marzo, al picco del coronavirus, e ora sono ai massimi da quasi un anno: un rally speculativo o c’è qualcosa di più? E' la tassa sull'aria. L'hanno inventata e ora ci giocano sopra. Il grande business dell green deal

Lo sfogo di Georgia Luzi: «Quando un collega mi lanciò una sedia» - VanityFair.itLa conduttrice, spiega in un lungo post via Instagram, era «colpevole» di avere espresso un'opinione: «Fortunatamente il “caro collega” aveva sì un ego spropositato, ma anche una mira scarsissima...»

Alcantara corre insieme alle Porsche Cayenne GTS e Coupé GTS - VanityFair.itIl materiale italiano veste gli interni del suv Gran Turismo della casa automobilistica di Stoccarda

Wizz Air brucia le tappe. Il ceo Varadi: «Il recupero ci sarà entro un anno»Il vettore low cost ungherese punta ad operare con il 70% della capacità entro dicembre. «Nel 2023 avremo raddoppiato il nostro business in Europa» Se gli stipendi che paghi sono la metà di quelli degli altri non ci vuole tanto ad avere più liquidità degli altri. Oltretutto in Ungheria non ci avranno messo molto a far accettare un ulteriore 20% di taglio. Fallo con Itakiani, francesi e tedeschi...