Viaggio nell’Italia che perde la partita delle lavatrici

Viaggio nell’Italia che perde la partita delle lavatrici

27/10/2019 19.29.00

Viaggio nell’Italia che perde la partita delle lavatrici

Nel 2002 l'Italia produceva 30 milioni di pezzi, ora è scesa a meno di 10. Ragioni strutturali. Costo del lavoro e bassa produttività delle fabbriche pari a 20 punti in meno di quelle ceche e 27 punti in meno di quelle spagnole

Leggi di più: IlSole24ORE »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Chi si è spaventato per la crisi del 2012 cosa farà quando esploderà quella vera? Manca innovazione di prodotto e di processo... quindi.. Troppo complesso per i governi degli ultim 20 annni....meglio parlare di immigrati da una parte o l'altra... Bella la delocalizzazione eehhh? Mi spiace dirlo ma la qualità di certi prodotti italiani e' pessima.

Una sconfitta per la sinistra MOV5S Conte!!! Nel 2002 l'Italia produceva 30 milioni di pezzi, ora è scesa a meno di 10. Ragioni strutturali. Costo del lavoro e bassa produttività delle fabbriche pari a 20 punti in meno di quelle ceche e 27 punti in meno di quelle spagnole

Trump conferma: 'Morto nel corso di un raid Usa il terrorista Al Baghdadi'Il Presidente americano in conferenza stampa: 'Si è fatto saltare in aria e la galleria era nascosto gli è crollata addosso'. I test per confermare l'identità sono stati fatti sul posto Ora buttate in mare anche questo. Bueno Galeotto fu il giubbotto! Oggi muoio dalle risate con sta storia del califfo...

Uccide a coltellate un conoscente nel Salernitano e poi si costituisce | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Uccide a coltellate un conoscente nel Salernitano e poi si costituisce | Sky TG24

In Giappone Tiger allunga, nel mirino c’è la storiaWoods in testa dopo il terzo giro al Zozo Championship, insegue l’82° successo sul circuito per eguagliare il record di vittorie sul circuito che appartiene a Sam Snead

Tragedia nel Salernitano: a 15 anni si toglie la vita tre mesi dopo il suicidio del fidanzato - La StampaSi è uccisa lanciandosi sotto un treno, a 15 anni, tre mesi dopo il suicidio del giovane di cui era innamorata. Il gesto disperato della ragazza è avvenuto ieri nella stazione di Agropoli (Salerno): è stata vista vagare sui marciapiedi, e poco prima delle 16 si è lasciata cadere sui binari. A raccontare la vicenda oggi Il Mattino. Il 20 luglio scorso il fidanzato della 15enne, uno studente universitario di 22 anni, si era tolto la vita nel poligono di Eboli, dove spesso si esercitava nel tiro a segno. Un gesto inatteso che aveva segnato profondamente la vita della ragazza: da allora i suoi post su Instagram erano malinconici e rivolti alla memoria dell'amore perduto. «Certo che mi rivedrai, gli addii non sono per sempre», aveva scritto. Il tempo non era servito a lenire il dolore: la giovane sembrava condurre una vita normale, frequentando il liceo scientifico e i soliti amici. Anche ieri mattina doveva recarsi a scuola, invece all'insaputa di tutti aveva scelto di entrare nella stazione di Agropoli. Nessuno dei passanti che ha incrociato ha intuito quali fossero le sue intenzioni, fino all'ultimo tragico momento. Così molto triste Che Dio li possa far ritrovare in paradiso Il tessuto sociale è disgregato, vicini alla famiglia 15 anni lenire un dolore così non si può ma si deve. Dopo il suicidio del fidanzato intorno a sé il vuoto?! Povera

Bologna-Sampdoria 2-1, Palacio e Bani per la terza vittoria rossoblù&171;Caro amico ti scrivo&187; sparano gli altoparlanti alla fine della partita e sono in molti a pensare che la dedica di Lucio Dalla sia rivolta a lui&44;...

Verstappen non si pente: 'Ecco perché non ho rallentato'Dopo la penalizzazione .Max33Verstappen non si pente: 'Siamo piloti di F1, sappiamo quel che facciamo' GP Messico motori formula1 Max33Verstappen Secondo me è tutto scemo, voglio vedere se all'ultima curva succedeva qualcosa e andava ad investire Bottas. Forse andrebbe messo in pausa questo sbruffoncello Max33Verstappen Sono più gravi le parole di horner che definisce L applicazione di una regola chiarissima del regolamento “una vergogna”. Sarebbe da multare Max33Verstappen A quanto pare questo nn sa cosa fare in qualche frangente... fermatelo.