Ustica, un libro contro l’ipotesi della battaglia aerea

Ustica, un libro contro l’ipotesi della battaglia aerea

16/06/2021 08.22.00

Ustica, un libro contro l’ipotesi della battaglia aerea

Il generale Tricarico e lo storico Alegi rilanciano (con documenti) la tesi della bomba

7:06Bisogna avere la mente aperta per leggere questo libro, perché in Italia tutta l’opinione pubblica (sostenuta dai tribunali civili) è certa che l’aereo di Ustica (1980, ottantuno vittime) sia stato abbattuto da un missile, mentre fuori dai nostri confini i tecnici (sostenuti da molti loro colleghi italiani, e anche dalle sentenze dei tribunali penali italiani) dicono che la tragedia è stata causata da una bomba. Noi non prendiamo posizione, ma riteniamo che sia compito dell’informazione dare voce anche alle tesi controcorrente; e su quest’argomento la tesi controcorrente in Italia è quella della bomba.

Liliana Segre: follia paragonare i vaccini alla Shoah Kaio Jorge, la Juve scrive al Santos e si candida per gennaio Federica Pellegrini conquista la quinta finale olimpica consecutiva ed esulta in lacrime: impresa mai riuscita a nessuna nuotatrice

Gli autori di “Ustica, un’ingiustizia civile. Perché lo Stato pagherà 300 milioni per una battaglia aerea che non c’è mai stata” (Rubettino, 290 pagine, 15 euro) sono il generale Leonardo Tricarico, ex capo di Stato maggiore dell’Aeronautica militare, e Gregory Alegi, docente universitario, storico e giornalista, che fra altre attività ha insegnato Storia dell’aviazione all’Accademia aeronautica. Spiegano Tricarico e Alegi: «Le sentenze civili condannano lo Stato italiano a pagare 300 milioni di euro di risarcimenti per l’abbattimento del DC-9 in una battaglia aerea che però secondo le sentenze penali non c’è mai stata». In particolare, gli autori ritengono di poter documentare che il Mig libico, forse legato in qualche modo alla strage, sia in realtà caduto sulla Sila il 18 luglio 1980, cioè tre settimane dopo la distruzione del DC-9 Itavia; inoltre il libro dà risalto alle analisi dei periti che non hanno trovato alcun foro d’entrata di un missile sui resti dell’aereo recuperati in mare, e invece hanno rinvenuto tracce di esplosione interna. La questione ovviamente non si risolve in poche righe; nella contraddizione fra le sentenze civili e penali il dibattito resta aperto.

  Leggi di più: La Stampa »

Giovanni De Gennaro: 'A Tokyo sogno una medaglia'

Leggi su Sky Sport l'articolo Giovanni De Gennaro “La medaglia è un sogno: da Rio a oggi ho imparato molto. Sono pronto'

Il Fatto di Domani del 14 Giugno 2021 - Il Fatto QuotidianoPRIMARIE PD, IL FLOP E LA GRANDE PAURA. Undicimila voti in una città di quasi 900mila abitanti: dopo la chiamata torinese per pochi intimi (con un candidato vincitore, Stefano Lo Russo, che non sfonda quota 50 per cento e, anzi, si ferma al 38,6, con solo 400 preferenze in più del secondo), adesso nel Partito … Avete voluto ''Lettino'' . . . peperoni vostri...🍆🌶 Sarà un doppio flop, Roma e Torino. Bologna, poi, non è messa affatto bene... Speriamo di no. Magari con un bel dibattito, aperto e anche acceso, su una rete nazionale, le cittadine e i cittadini avrebbero una motivazione in più.

Corsetto: il ritorno del corpetto bustier per il 2021 | iO DonnaSexy ed elegante. Il corsetto oggi è il top perfetto per le uscite serali

Il Fatto di Domani del 15 Giugno 2021 - Il Fatto QuotidianoQUANDO IL GENERALE PROMETTEVA: “A GIUGNO LA SPALLATA”. Per il generale Figliuolo questo doveva essere il mese “della spallata”: “In Italia ci sono circa 43mila medici di famiglia e 20mila farmacie – aveva sostenuto –. Se ogni medico inoculasse dieci vaccini al giorno, otterremmo 430.000 dosi in più alle quali se ne potrebbero aggiungere altre … Vegognatevi, bestie. Voi, del fattoquotidiano, il traguardo della fogna più grande, della carta stampata, lo avete raggiunto da tempo. Il Generale invèr no, non rompe il ghiaccio. Oggi il 99,4% dei tamponi è negativo. Sarebbe bello che si tifasse per il bene dell’ITALIA, di ognuno di noi. Ma ormai la politica è ovunque e la propaganda soppianta l’informazione. Peccato, non si può più leggervi.

Bari, è gravissimo il quadro clinico del 54enne in Rianimazione: ischemia dopo il vaccino J&J - Il Fatto QuotidianoResta molto grave il quadro clinico di Alessandro Cocco, il 54enne ricoverato lunedì nel reparto di Rianimazione del Policlinico di Bari per ischemia, dopo essere stato sottoposto alla vaccinazione anti-Covid con Johnson&Johnson nell’hub di Alberobello. L’accesso alla struttura del capoluogo risale al 12 giugno scorso, dopo un trasferimento dall’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti. L’uomo, … ... e non si fermano :-( tranquilli, nessunacorrelazione Quando vi denunceranno, sarà troppo tardi. Anche qui il titolo lascia intendere un collegamento, poi si legge l'articolo e tale collegamento non si trova. Lo fate con cognizione e intento o siete solo dei cialtroni?

'Cicatrici', il libro confessione di BlindLeggi su Sky TG24 l'articolo 'Cicatrici', il libro confessione di Blind: 'Per raccontare le mie debolezze e paure' Il difensore dell' Ajax?

Roma, Letta: 'Molto negativo il giudizio su Raggi, il candidato giusto è Gualtieri. Affluenza bassa alle primarie di Torino? È il post-Covid' - Il Fatto QuotidianoIl giudizio “molto negativo” sull’amministrazione di Roma da parte di Virginia Raggi, il nuovo endorsement per Roberto Gualtieri all’inizio della settimana che porterà alle primarie per il candidato sindaco nella Capitale e nessuna preoccupazione per gli appena 11mila votanti ai gazebo allestiti a Torino che hanno incoronato Stefano Lo Russo come sfidante del centrodestra. Eppure, … 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣si si… RaggiSindaca2021 forza virginiaraggi Dopo miliardi di buco lasciati quest'essere schifoso OSA parlare male della Raggi?! Ma vai a 'fanculo pdnetwork e tutti i compagnucci! Tenetevi Renzi e i Renziani! Lekka lekka e rosica. RaggiSindaca2021