Studio dell’Università di Edinburgo: meglio l’immunità di gregge che il lockdown

Studio dell’Università di Edinburgo: meglio l’immunità di gregge che il lockdown

08/10/2020 22.20.00

Studio dell’Università di Edinburgo: meglio l’immunità di gregge che il lockdown

«Con la chiusura il numero di morti scende, ma è un guadagno a breve termine. Se non avessimo fatto nulla, a quest'ora sarebbe tutto finito. Sarebbe stato assolutamente orrendo ma sarebbe finita»

del professor Neil Ferguson per l'Imperial College di Londra, quello che ipotizzando uno scenario catastrofico di 500mila morti nel Regno Unito in caso di una mancata e decisa azione, avrebbe convinto il premier Boris Johnson a imporre a fine marzo il lockdown nel Paese. Per i professori dell'Ateneo scozzese l'intervento migliore è quello della «mitigazione», che non punta a sopprimere il picco dei contagi ma ad appiattirlo e che non impone misure dure alla popolazione generale, ma soltanto la quarantena dei malati e la protezione di tutte le categorie vulnerabili, lasciando la società relativamente aperta.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia» Compie un anno Richard, il bimbo più prematuro di sempre: «Gli davano zero possibilità»

Insomma un po' come ha deciso di fare la Svezia. In questo modo, secondo i ricercatori, l'impatto iniziale sarebbe stato molto forte, sia dal punto di vista delle morti che da quello dei ricoveri in terapia intensiva, ma questo sacrificio sarebbe servito a risparmiare molte vite nel lungo periodo.

«Lockdown significa che il numero di morti scende, quindi c'è un guadagno a breve termine, ma porta problemi sul lungo termine. Se non avessimo fatto nulla, a quest'ora sarebbe tutto finito. Sarebbe stato assolutamente orrendo ma sarebbe finita», ha dichiarato il professor Graeme Ackland, principale autore della ricerca, secondo cui “i lockdown essenzialmente rimandano solo le morti e impediscono la creazione di immunità con, in alcuni casi, la conseguenza di avere più decessi sul lungo termine». headtopics.com

Gli studiosi dell'Università di Edimburgo hanno usato gli stessi modelli messi a punto da quelli dell'Imperial College ma hanno utilizzato un software da loro creato per attuare le simulazioni dei vari scenari, aggiornando anche i dati a disposizione sul Covid-19 e le sue modalità di trasmissione e di mortalità nelle varie fasce della popolazione. Secondo i risultati la scelta di chiudere le scuole in Gran Bretagna farebbe crescere nel lungo periodo il numero di decessi tra 80 e 95mila casi. Allo stesso modo, continuare a puntare su norme di social distancing generalizzato e severo piuttosto che concentrarsi solo sulla protezione delle categorie vulnerabili, potrebbe costare tra le 149mila e 178mila vittime nel corso dell'intera pandemia.

Questo perché secondo i ricercatori il virus una volta riaperta la società tende a diffondersi più rapidamente tra le persone vulnerabili, piuttosto che se gli fosse stato consentito di circolare tra i più giovani e forti e creare così un certo livello di immunità nella popolazione generale.

«A meno che un vaccino non appaia magicamente e venga distribuito a tutta la popolazione nei prossimi sei mesi, è improbabile che chiudere la società riduca le morti complessive», ha sentenziato Ackland. Lo stesso studio dell'Imperial College affermava che in linea teorica «la combinazione più efficace di interventi è quella di unire l'isolamento dei malati, la quarantena domestica e il social distancing delle persone più a rischio», ma lo escludeva perché nella realtà ci sarebbe stato un sovraccarico tremendo degli ospedali, sovraccarico che con il lockdown nel Regno Unito non c'è stato, e anzi i cinque ospedali da campo costruiti a marzo in fretta e furia dal governo con migliaia di posti in varie parti dell'isola sono rimasti praticamene vuoti.

«La chiusura di scuole e università, unita all'isolamento dei contagiati, alla quarantena domestica e al social distancing degli ultracinquantenni porterebbe a più morti rispetto allo scenario equivalente senza la chiusura di scuole e università. Allo stesso modo, anche il social distancing generalizzato è stato progettato per ridurre il numero di casi ma aumenta il numero totale di decessi rispetto al solo social distancing degli ultrasessantenni», si legge nel nuovo studio. headtopics.com

Giustizia, l'attacco di Marta Cartabia: “Crisi di credibilità e fiducia, ci vorrebbero tanti Livatino” In Edicola sul Fatto Quotidiano del 21 Giugno: Fico: “Ora il salario minimo e nuovo alt ai licenziamenti” - Il Fatto Quotidiano Pizza, la ricetta perfetta per farla a casa Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

C'e' sempre di meglio, ma anche di peggio... una cosa e' certa: non e' il caso di spendere soldi x andare a studiare all'estero se le università producono pensate come quella di edimburgo... Ogni Stato scelga la sua strada anti Covid purché sia approvata dall'Oms. Detto dal paese delle pecore.... Ci sono le pecore a edinburgo...

Forse mi sbaglio ma secondo me i governi dovevano solo dire che c’è un virus incurabile, dare una dritta su come evitare i contagi, senza imporre le mascherine obbligatore che sono un affare miliardario, e la gente lo avrebbe capito meglio è gestito meglio la situazione Meglio una stampa libera che asservita alla volontà di padroni assassini

Chi cazzo se ne frega se la gente muore! E andassero a morì ammazzati, i signori SCIENZIATI DI EDIMBURGO! La scoperta dell'acqua calda.... Ma come EdiNburgo? Università nazzzi necazionista Edinburgo? Non Edimburgo ? 🤔

Polimoda lancia 90 borse di studio per i master 2021Le borse di studio coprono il 50% della retta e sono valide per frequentare uno dei master Polimoda in partenza ad aprile o giugno 2021

Concordo! No comment la purezza della razza.... BorisJohnson dopo la terapia intensiva ha cambiato idea a sti professoroni magari un po' di terapia intensiva o no? Tipo, come va cosi benissimo in Brasile?

Ha “sfrattato” la gatta dalla mansarda per farne lo studio vista cieloHa “sfrattato” la gatta dalla mansarda per farne lo studio vista cielo. Qui l’astrofisica scrive, partecipa a video conferenze, realizza video motivazionali per i colleghi. Segue anche i programmi di scienza in tv, ma solo per “dovere”

Trump in un video sui social: 'Sono tornato allo Studio Ovale, sto bene | Una benedizione aver preso il coronavirus' - Tgcom24Il presidente ha annunciato che intende promuovere gratis per tutti gli americani il Regeneron, il trattamento sperimentale a base di anticorpi sintetici con cui è stato curato dal Covid.Il vaccino? Prima del voto

Granarolo, un nuovo portale per l’e-commerce. E le stalle diventano 4.0Per il presidente del gruppo Giampiero Calzolari: «Il lockdown ha accelerato il processo di modernizzazione di tutta la filiera agroalimentare e in particolare di quella del latte»

Ipertensione, l'esercizio fisico fa bene anche se si vive in un luogo inquinatoA dimostrarlo è stato un gruppo di ricercatori dell’Università di Hong Kong

Così il riso selvatico ha protetto da obesità e diabeteUna serie di adattamente genetici cominciati 12mila anni fa hanno permesso ad alcuni popoli asiatici di ridurre il rischio di ammalarsi. Uno studio dell'uni...