Centrosinistra, Centrodestra, Enrico-Letta, Primarie, Isabella-Conti, Bologna, Volontario, Candidato-A-Sindaco

Centrosinistra, Centrodestra

Sfida primarie a Roma e Bologna, incognita numeri - Politica

Letta, non rinunciamo a partecipazione. Si vota dalle 8 alle 21 (ANSA)

20/06/2021 10.16.00

Primarie del centrosinistra per la scelta dei candidati a Roma e Bologna con l'incognita dei numeri. Letta invita alla partecipazione. Si vota dalle 8 alle 21 ANSA

Letta, non rinunciamo a partecipazione. Si vota dalle 8 alle 21 (ANSA)

Oggi #buonvoto ai cittadini di #Bologna e #Roma che scelgono la partecipazione e le #primarie. E un grande grazie ai tanti volontari che stanno rendendo possibile questa bella giornata di #democrazia.— Enrico Letta (@EnricoLetta) June 20, 2021 Il punto - Primo week end in zona bianca, caldo da mare e pure il match europeo Italia-Galles: sono le tante"insidie" che minacciano la partecipazione, dalle 8 alle 21, alle primarie di Roma e Bologna, con le quali il centrosinistra ha deciso di scegliere i propri candidati a sindaco per le elezioni amministrative di ottobre. Letta, pur consapevole delle difficoltà, spinge sulla mobilitazione:"Grazie ai tantissimi volontari - ha detto ieri - che stanno lavorando per rendere possibile che a Bologna e Roma migliaia di cittadini partecipino alle primarie. Ai critici di questa nostra preferenza per la partecipazione dico che noi siamo fatti così. E, su questo, non cambieremo".

Covid, Draghi: 'Appello a non vaccinarsi è a morire o far morire' - Il Sole 24 ORE Tokyo 2020, la coreografia dei droni alla cerimonia di apertura Gkn, migliaia di persone al corteo in solidarietà dei 422 lavoratori licenziati

La sfida tra candidati e la posta in gioco, nella capitale e nella città delle due Torri, sono diverse ma ugualmente cruciali per il Pd e per le alleanze nel centrosinistra.Se a Roma l'esito viene considerato un po' scontato, con l'ex ministro Roberto Gualtieri dato per favorito e al quale ieri è arrivato il sostegno dei ministri Orlando e Guerini e del presidente del Pe David Sassoli, molto più agguerrita è stata la campagna elettorale dei due candidati bolognesi: l'assessore Pd Matteo Lepore e la sindaca di San Lazzaro di Savena, Isabella Conti, vicina a Iv e a Matteo Renzi ma che si è presentata come indipendente attirando anche pezzi della minoranza dem locale.

Nella capitale sono in campo in 7: Imma Battaglia, Giovanni Caudo, Paolo Ciani, Stefano Fassina, Cristina Grancio, Roberto Gualtieri, Tobia Zevi. Ma anche dopo le primarie, per la sfida del Campidoglio il campo del centrosinistra resterà affollato visto che contro il ticket del centrodestra Michetti-Matone corrono anche Carlo Calenda e Virginia Raggi, la sindaca M5s rimasta in sella per tentare il bis nonostante le pressioni a lasciare in nome dell'alleanza nazionale Pd-M5s. headtopics.com

A Bologna il centrodestra è ancora senza candidato e l'esito delle primarie sarà determinante: se vincesse Lepore, M5s ha già annunciato che lo appoggerà sin dal primo turno mentre schiererà un proprio candidato se la spuntasse Conti che sembra piacere ai moderati del centrodestra.

"Per la vecchia guardia del Pd Bologna è la Bastiglia e Conti sa fare la rivoluzione...", confida il presidente di Iv Ettore Rosato, fiducioso comunque in un buon risultato della giovane sindaca della cintura bolognese. A far capire il livello della sfida, a colpi di stoccate e veleni, la discesa in campo del padre nobile Romano Prodi sostenitore di Lepore e finito nel mirino di Conti per una battuta sul fatto che alle primarie"scorra il sangue".

Ma oltre al risultato, per il Pd di Enrico Letta, che tenta di rilanciare i gazebo dopo anni di progressivo declino e dubbi anche dei dirigenti, sarà fondamentale il dato della partecipazione possibile sia nella modalità on line, tramite pre-registrazione, sia con la presenza ai gazebo (190 a Roma, 43 a Bologna). A Torino domenica scorsa hanno votato in 11mila, un dato molto basso che Letta ha però assolto come"normale" in tempi di Covid.

Leggi di più: Agenzia ANSA »

Italia campione d'Europa, la giornata degli Azzurri. FOTO

Leggi su Sky TG24 l'articolo La giornata dei campioni d'Europa: dall'arrivo a Roma alla visita a Mattarella e Draghi

ma non vi rendete conto che la politica è morta,non siete più credibili siete al soldo delle lobby e il covid e stato solo un pretesto per schiavizzare le masse ma un un giorno pagherete tutto questo Bella coppia.

Sfida primarie Pd a Roma e Bologna, incognita partecipazioneSi vota domenica fino alle 21. A Roma esito scontato, con l’ex ministro Roberto Gualtieri, dato per favorito. Più agguerrita la campagna elettorale dei due candidati bolognesi: Matteo Lepore e Isabella Conti

Primarie centrosinistra a Roma e Bologna, seggi aperti: i candidatiLeggi su Sky TG24 l'articolo Primarie centrosinistra a Roma e Bologna , seggi aperti: chi sono i candidati Me raccomando non ve accalcate......🤣

#primalitalia, la manifestazione della Lega a Roma Diretta tvPrevisto l’intervento di Salvini sul palco di piazza Bocca della Verità Insopportabile, con tutte le sciocchezze che dice e che fa. Speriamo perda voti l'arrogante... quando si parla di immondizia... a roma c'è sempre stato questo problema, per chi non si ricorda anche quando c'era ad esempio Alemanno sindaco di Destra tra un'anno questi faranno pure la ricorrenza sempre a Roma. Da qualsiasi parte si voti, andate a votare in massa, alle comunali, regionali, affinché non torniamo indietro di 100 anni!!!!

Roma, autobus in fiamme sulla Portuense, nessun feritoAncora un autobus in fiamme a Roma ma la domanda mi nasce spontanea: quanti soldi perdi sommando tutti gli autobus in fiamme in un anno? Se risponde sempre l'assicurazione in modo adeguato allora forse forse, altrimenti potrebbero spenderli per fare adeguata manutenzione Ne resterà solo uno.... almeno avvisassero che uno compra due salsicce e qualche panino 🔥

Incendio bus a Roma, nessun feritoLeggi su Sky TG24 l'articolo Incendio bus a Roma, nessun ferito Non è una novità! Meno male. Dopotutto è la prima volta che accade. Tanto ne va a fuoco almeno uno al giorno, la fortuna è che nessuno rimane ferito, almeno quello!

Roma, manifestazione lavoratori logisticaIn piazza i lavoratori della logistica per una manifestazione nazionale che assume particolare rilevanza alla luce dei recenti fatti di Tavazzano e Biandrate. La protesta era già programmata. Ieri a Biandrate (NO), Adil Belakhdim, un sindacalista del Sì Cobas è stato travolto e ucciso da un camion durante un presidio. Poco più di una settimana fa a Tavazzano (LO), diverse persone sono rimaste ferite negli scontri avvenuti durante un presidio organizzato da un gruppo di lavoratori licenziati dalla Fedex-Tnt di Piacenza e sostenuti dal Sì Cobas.