Rapina Pub, Roma Violenta

Roma, voleva difendere la ragazza da uno scippo: ragazzo muore colpito da uno sparo alla testa. 'Caccia a due italiani'

Roma, voleva difendere la ragazza da uno scippo: ragazzo muore colpito da uno sparo alla testa. 'Caccia a due italiani' [news aggiornata alle 17:25]

24/10/2019 18.31.00
Rapina Pub, Roma Violenta, Ragazzo Grave, Scippo

Roma, voleva difendere la ragazza da uno scippo: ragazzo muore colpito da uno sparo alla testa. 'Caccia a due italiani' [news aggiornata alle 17:25]

Luca Sacchi aveva 24 anni. La brutale aggressione mercoledì scorso davanti a un pub in via Bartoloni a Colli Albani. Caccia a due giovani fuggiti con la

Quando è stato soccorso dagli operatori del 118 nella tarda serata, il giovane era ancora vivo ma è apparso subito in condizioni gravissime. Trasportato d'urgenza all'ospedale San Giovanni, è stato anche sottoposto ad intervento chirurgico. Nello stesso ospedale è stata accompagnata anche la fidanzata per un contusione alla testa.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Forza Italia, Berlusconi: “Sono ancora in campo e intendo rimanerci” Euro 2020: Italia-Galles 1-0, azzurri primi nel girone A. LIVE

Roma, gli sparano alla testa durante rapina: muore un ragazzo di 25 anni. Il luogo dell'aggressione #player_img_{{media.get_kpm3id}} { height: {{media.get_width|mul:9|div:16}}px; } in riproduzione....Condividi  La violenta aggressione è avvenuta poco distante da un pub, il John Cabot, tra via Teodoro Mommsen e via Bartoloni, vicino al parco della Caffarella. Il locale a quell'ora era aperto e affollato e l'allarme sarebbe partito proprio da lì. Un bossolo è stato ritrovato anche all'interno del locale.

I primi ad arrivare sul posto sono stati i medici. Hanno stabilizzato il giovane e trasportato in codice rosso all'ospedale e ricoverato, fino al decesso avvenuto nella tarda mattinata di oggi, nel reparto di terapia intensiva. I genitori del giovane hanno dato il consenso alla donazione degli organi.  headtopics.com

Roma, ragazzo reagisce a scippo, gli sparano in testa e muore"Quei ragazzi stavano venendo verso il locale - raccontano alcuni testimoni - quando due persone che li seguivano da qualche minuto su una piccola auto bianca, forse una Smart. All'improvviso sono scese e hanno cercato di strappare la borsa alla ragazza. È scoppiata una colluttazione e hanno colpito il ragazzo col calcio della pistola e poi gli hanno sparato. Un altro colpo è finito all'interno del locale senza però ferire nessuno". I due aggressori, riferiscono ancora, avevano un marcato accento romano.

Sul caso indagano i carabinieri di piazza Dante insieme ai militari del Nucleo Investigativo che stanno procedendo con i rilievi e la ricostruzione della brutale aggressione. Si stanno inoltre esaminando quattro telecamere puntate della zona. La procura sta procedendo per omicidio volontario. Il fascicolo è affidato al pm di turno esterno Nadia Plastina. Già ieri notte gli investigatori hanno ascoltato a lungo la ragazza della vittima, di nazionalità ucraina, anche lei ferita ma in modo lieve. La fidanzata: "Mi hanno strattonata e mi hanno urlato 'Dacci la borsa'" "Eravamo appena usciti dal pub. Mi sono sentita strattonare da dietro, mi hanno detto: 'dacci la borsa'. Gliela stavo consegnando quando mi hanno colpito con una mazza. A questo punto è intervenuto Luca che ha reagito bloccando il ragazzo che mi aveva aggredito, poi è intervenuto l'altro che gli ha sparato alla testa". Questo racconta  Anastasia, la ragazza ucraina di Luca Sacchi. Secondo quanto riferito agli inquirenti, lei e il fidanzato erano andati nel locale dopo una giornata di lavoro per bere una birra. La ragazza ha riferito anche che i due aggressori sarebbero fuggiti a bordo della piccola utilitaria. Altri testimoni hanno invece raccontato che i due sarebbero fuggiti a piedi. A dare l'allarme anche un tassista che si trovava a passare in via Bartoloni. Roma, omicidio di Luca Sacchi: fiori dove è stato ucciso Quartiere sotto shock L'intero quartiere è sotto shock: "Questo è un quartiere tranquillo, non riesco a crederci". Incredulità e amarezza: sono questi i sentimenti che regnano tra i cittadini della zona. "Qui cose del genere non sono mai accadute. Dobbiamo aver paura anche uscire di casa ora?", si chiede una donna, titolare di un'attività poco distante dal lungo dell'agguato.

"Non riesco a crederci. Sono sconvolta. Povero ragazzo", aggiunge commossa una signora anziana che ha appreso di quanto accaduto solo stamattina passando davanti al pub di Colli Albani dove si sono radunati giornalisti e telecamere. "Ma veramente? non è possibile", commenta incredulo un cittadino della zona che abita poco distante. "Io sono nato qui e posso dire che è sempre stato un quartiere tranquillissimo". Intanto sul luogo dell'omicidio sono comparsi gigli, margherite e alcune rose bianche. 

Leggi di più: la Repubblica »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Bravi, dovete evidenziare il fatto che gli assassini sono italiani, quando sono stranieri vi guardate bene di dire la nazionalità! Mi piace il vostro 'caccia a due italiani' complimenti, il governo vi raddoppierà i finanziamenti. 😨😨😱

Rapina a Roma: morto Luca Sacchi, il ragazzo ferito nella sparatoria a Caffarella FOTO | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Rapina a Roma: morto Luca Sacchi, il ragazzo ferito nella sparatoria a Caffarella FOTO | Sky TG24 | Sky TG24 Atroce Vanno presi ammazzati de botte,che campano a fare sti viscidi infami Riusciamo a dividerci pure su un fatto di sangue che dovrebbe vederci tutti uniti nel deplorare questo ennesimo assassinio,mettendola in politica.Purtroppo nelle redazioni dei media circolano individui spregevoli che mestano nel torbido per creare divisione nell'opinione pubblica

La passione per le moto e la palestra: chi era Luca Sacchi, il giovane ucciso a Roma&171;Un ragazzone alto e buono&187;&46; Piange e si dispera un vicino di casa di Luca Sacchi&44; Un altro di quelli bravi da piangere ed un paio merde in più da mantenere. Per qualche anno, non molti. Povero giovane, ucciso per proteggere la sua fidanzata. Poi, per i giornali, i media l'importante è oscurare a reti unificate lo sciopero delle FFOO, che giustamente, protestano per essere impotenti di fronte alla delinquenza dilagante a causa delle scellerate politiche buoniste!

L’amore per Anastasiya e lo sport Ecco chi era Luca Sacchi, il ragazzo morto a Roma in una rapinaPersonal trainer, mai problemi, innamoratissimo di Anastasiya, la ragazza ucraina di 25 anni per difendere la quale è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa E poi c'è chi vuole togliere il Decreto Sicurezza questa sera un cero ai miei cari e chiedero' a loro di accoglierlo. Basta!!! Non si può morire così.....😤😤😠

Luca Sacchi, il ragazzo morto a Roma durante una rapina alla Caffarella: il racconto della fidanzata | Sky Tg24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Luca Sacchi, il ragazzo morto a Roma durante una rapina alla Caffarella: il racconto della fidanzata | Sky Tg24 | Sky TG24 sì ma di dove cazzo sono questi aggressori? so bianchi, neri, slavi, parlano italiano, romeno, ingelese? niente non si può sape ‘ Una tragedia improvvisa,INUTILE,per uno scippo.Non si può morire così a 25 anni..Non si potrà fare nessuna giustizia..Nessuna sentenza potrà farlo SoniaLaVera ergastoloostativo

Ragazzo ucciso a Roma, la fidanzata: 'Luca ha reagito bloccando chi mi ha colpito e l'altro gli ha sparato alla testa' - Il Fatto QuotidianoÈ diventata più chiara la dinamica dell’aggressione ai due ragazzi finita con la morte del 24enne Luca Sacchi. È la stessa Anastasia ad averla fornita agli investigatori dell’Arma dei carabinieri che ora stanno cercando due uomini, dall’accento romano, fuggiti a bordo di una Smart. “Eravamo appena usciti dal pub. Mi sono sentita strattonare da dietro, … Vendicate sto ragazzo Intitolategli una strada Tanto i delinquenti con questo governo di merda 💩 non rischiano nulla e sono liberi di delinquere ma l’idraulico che evade 10 euro gli propongono il carcere a vita cialtroni

Festa del Cinema di Roma, Premio alla carriera per John TravoltaLa Festa del Cinema di Roma celebra John Travolta con un premio alla carriera. Due volte candidato all'Oscar per la Febbre del sabato sera e Pulp fiction sarà nelle sale con un thriller in cui interpreta un fan sfegatato. Laura Squillaci