Virginia Raggi, Presidente

Rifiuti a Roma, il ministro Costa: «In 15 giorni torna la normalità»

Rifiuti a Roma, il ministro Costa: in 10 - 15 giorni torna la normalità»

09/07/2019 20.11.00
Virginia Raggi, Presidente, Roma, Nicola Zingaretti, Sergio Costa

Rifiuti a Roma , il ministro Costa: in 10 - 15 giorni torna la normalità»

Il responsabile dell’Ambiente dopo la «cabina di regia» con la sindaca Raggi e il presidente della Regione Zingaretti: «Clima positivo fra tutti noi, ognuno si è preso i suoi impegni e l’ho fatto anche io. Ora mettiamoli in pratica concretamente»

Email«Nel giro di 10-15 giorni da oggi la Capitale tornerà alle condizioni di normalità». Il «caso rifiuti a Roma» sembra avviarsi finalmente a una soluzione: lo ha detto parlando dell’emergenza rifiuti a Roma, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, che oggi ha partecipato alla

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Giustizia, l'attacco di Marta Cartabia: “Crisi di credibilità e fiducia, ci vorrebbero tanti Livatino” Euro 2020: Italia-Galles 1-0, azzurri primi nel girone A. LIVE

«cabina di regia» sull’emergenza spazzatura con la sindaca di Roma Virginia Raggi e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. «Il clima questa mattina era positivo tra tutti noi. Un clima fattivo, con un contributo di ognuno operativo e non retorico. Ognuno si è preso i suoi impegni ed anche io mi sono preso i miei oneri. Adesso mettiamoli in pratica concretamente», ha aggiunto Costa.

I 5S: «Se si lavora insieme i risultati arrivano»In una nota poi i portavoce M5S delle commissioni Ambiente di Camera e Senato hanno espresso soddisfazione: «Quando si lavora insieme, per un unico scopo, si raggiungono risultati importanti. La collaborazione tra il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, la sindaca Raggi, la prefetta Pantalone e il presidente della Regione Zingaretti ha portato a una road map per uscire dall’emergenza rifiuti. Questo piano accoglie il prezioso impegno da parte dei Comuni di Viterbo, Frosinone e Latina di stoccare materia presso i propri impianti. Un segnale importante per ribadire che il bene dei cittadini e le loro legittime richieste di questi giorni sono la priorità di tutti gli attori coinvolti. Sappiamo bene il risultato non sarà immediato ma con pazienza lavoreremo tutti, cittadini compresi, affinché la Capitale d’Italia ritorni alla normalità». headtopics.com

Leggi di più: Corriere della Sera »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂scusate!

Roma tratta per inviare a Stoccolma i rifiuti per tre anni - Il Sole 24 OREIl Comune di Roma tratta con l’autorità municipale che si occupa di rifiuti di Stoccolma. L’obiettivo è di inviare all’estero per tre anni parte degli... Se Roma è incapace di trattare i suoi rifiuti urbani, ne pagherà le spese. Io non pagò più per i corrotti ed insolventi. 🥺 E intanto si scaldano con i nostri rifiuti e li paghiamo pure... continuiamo così

Rifiuti Roma, al vertice anche di Di Maio. Costa e Raggi: 'Parlato d'altro'. Ma il vicepremier su Fb dice il contrario - Il Fatto QuotidianoA sorpresa, prima del vertice sui rifiuti di Roma al ministero dell’Ambiente con il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti , la sindaca di Roma Virginia Raggi e il ministro Sergio Costa , si è presentato alle 9.20 del mattino anche il vicepremier Luigi Di Maio. Appena venti minuti dopo, però, lo stesso vicepremier ha lasciato il palazzo di via Cristoforo Colombo, senza replicare alle … T E L E F O N A T E V I !!!! ma che problemi avete, ma vi devono dire anche quante volte vanno al cesso? fanno bene a non dirvi niente tanto scrivete quello che volete.

Nella Roma dei rifiuti: “Qui non pulisce nessuno”. Ma Di Maio difende Raggi - La StampaROMA. Il fetore è lo stesso, nauseabondo, denso, ancora più appiccicoso e claustrofobico del caldo torrido. Ma, a quattro giorni dall’ordinanza con cui il presidente della regione Lazio Zingaretti ha imposto all’azienda dei rifiuti AMA di ripulire la Capitale boccheggiante sotto tonnellate di spazzatura, le strade romane hanno cominciato, se non proprio a respirare, quantomeno a sgomberare l’orizzonte. Non tutte, certo. A macchia di leopardo, con il centro in grande vantaggio rispetto alla periferia. Eppure, ieri, parecchi gabbiani sono rimasti a becco asciutto. «Sarà, qui però non si è visto nessuno» taglia corto un pensionato, camminando lungo via Sebastiano Satta, l’estrema frontiera romana finita sotto i riflettori due mesi fa per le proteste degli abitanti contro l’assegnazione di una casa popolare a una famiglia rom. Siamo in zona Casal Bruciato, via Diego Angeli, via dei Crispolti, piazza Balsami Crivelli: effettivamente delle 25 camionette dell’AMA contate in sei ore di monitoraggio random, comprese un paio sulla vicina via Tiburtina, non se ne vede una. Arriveranno. Come arriveranno prima o poi in via Collatina, in via Tor de Schiavi e ancora più giù, addentrandosi nei gironi di Roma est. Sulla Palmiro Togliatti per esempio, ma anche in via dei Romanisti e dalle parti del mercato rionale di Torre Spaccata, gli operatori ecologici si danno il cambio dal volante alla strada per raccogliere i sacchetti disseminati a raggiera intorno ai cassonetti perché, spiegano chiedendo l’anonimato, «non abbiamo guanti a sufficienza e facciamo a turno». Ma ci sono: si vede, anche se fino alla prima pioggia non si sentirà. L’impressione è che in queste ore, incalzati dall’emergenza, ci si sia concentrati sui viali principali spazzando un po’ alla buona la polvere sotto il tappeto. Di fatto però, tolti i quartieri del centro, dove a gettare al vento carta e bottiglie di plastica sono piuttosto quei turisti nord-europei in vacanza dalle ecologiche regole patrie, qualcosa si è come mai, i romani almeno i cartoni non li piegano? forse nessuno gli ha ancora spiegato la differenziata.

La conferenza stampa di Fonseca dal centro sportivo della Roma a Trigoria | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo La conferenza stampa di Fonseca dal centro sportivo della Roma a Trigoria | Sky TG24 | Sky TG24 Di Sicuro non sarà la squadra di Totti. De Fonseca... nà ciavatta!

Pau Lopez si presenta bene: 'Forza Roma'. Ma quanti musi lunghi a Villa StuartIl nuovo portiere giallorosso è sbarcato a Fiumicino. Da Dzeko a Nzonzi, tanti scontenti al ritrovo per le visite mediche Che mi frega dei musi lunghi? Ammazza che siete una noia a scrivere certe cose I musi lunghi dobbiamo averli noi.. Non i giocatori indegni autori di un campionato di merda. pensa tu questo come sta con le pezze al xulo per accettare la roma in sto momento...

Mercato, è ufficiale: Stephan El Shaarawy lascia la Roma e vola in CinaPer il Faraone contratto triennale da 16 milioni all'anno: al club giallorosso vanno 18 milioni per la cessione