Fondieuropei

Fondieuropei

Politica di coesione regionale: che cos’è e come funziona - Il Sole 24 ORE

La Politica di Coesione regionale rappresenta la più importante politica di investimento e di redistribuzione tra le regioni europee, alla quale è...

04/11/2019 21.32.00

È la più importante politica di investimento e di redistribuzione tra le regioni europee, destinataria un terzo delle risorse del bilancio pluriennale dell'Unione fondieuropei

La Politica di Coesione regionale rappresenta la più importante politica di investimento e di redistribuzione tra le regioni europee, alla quale è...

Politica di coesione regionale: che cos’è e come funzionadi Francesca Sofia Fumagalli04 novembre 2019La Politica di Coesione regionale rappresenta la più importante politica di investimento e di redistribuzione tra le regioni europee, alla quale è infatti destinato un terzo delle risorse del bilancio pluriennale dell'Unione. Nata nel 1957 con il Trattato di Roma e sviluppatasi poi con il Trattato di Lisbona (2010), essa mira a ridurre le disparità tra le regioni degli Stati Membri dell'Unione per raggiungere uno sviluppo economico, sociale e territoriale equilibrato. La concretizzazione di questo obiettivo avviene attraverso l'impiego di tre fondi principali per la crescita e l'occupazione: il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), il Fondo sociale europeo (Fse) e il Fondo di coesione (Fc), i quali sono responsabili per l'erogazione dei finanziamenti della Politica di Coesione, per un valore di 351.8 miliardi di euro. Tenendo conto anche dei Contributi nazionali pubblici e privati, l'impatto complessivo supera i 500 miliardi di euro. Il quadro dei Fondi strutturali d'investimento europei (Fondi SIe) si completa con il Fondo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) che eroga i finanziamenti indiretti della Politica agricola comune, e il più piccolo Fondo per gli affari marittimi e la pesca (Feamp). Gli investimenti interessano tutte le regioni dell'Unione Europea, con una ridistribuzione basata sul loro grado di sviluppo, misurato con il PIL pro capite. Oltre la metà dei finanziamenti viene infatti assegnata alle Regioni considerate meno sviluppate. La politica di Coesione prevede un modello manageriale multilivello organizzato con un Quadro Strategico Comune definito dalla Commissione Europea, un Accordo di Partenariato che, attraverso la collaborazione della Commissione e dei Governi Nazionali, stabilisce per ogni Stato Membro le priorità di investimento e l'allocazione delle risorse. Gli organi di programmazione, gestione e monitoraggio dei progetti sono infine responsabilità di regioni e comuni. A livello europeo, la responsabilità della politica di Coesione fa capo al commissario alle Politiche regionali e ad una direzione generale.Durante il periodo 2007-2013 la politica di Coesione ha permesso la creazione di 600 000 posti di lavoro, il sostegno a 200.000 PMI, la costruzione di 18.000 km di ferrovie e 25.000 km di strade. Grazie all'impiego dei Fondi SIE a 3 milioni di cittadini è stato garantito l'accesso all'acqua potabile e a 5 milioni fornito l'accesso alla banda larga. L'Italia con quasi 45 miliardi di euro è il secondo Paese beneficiario, dopo la Polonia. Alle regioni del Mezzogiorno, il cui Pil pro capite è inferiore al 75% della media Ue, vanno circa i ¾ delle risorse. Per il prossimo periodo di programmazione 2021-2027, il cui assetto è oggetto di confronto tra Commissione, Parlamento, Stati membri e autorità regionali, l'ordine di grandezza delle risorse destinato a rendere più omogenei gli standard di vita nei territori dell'Unione non è destinato a subire variazioni epocali.

L'Uomo di luglio: Romelu Lukaku in copertina Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega' Migrante di 27 anni muore nel Brindisino: tornava da una giornata di lavoro nei campi Leggi di più: IlSole24ORE »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Okkio che è in mano agli ebrei, come tutte le banche e gli istituti finanziarii.

Renzi attacca la manovra e il governo, i 5s: 'basta giochini' - PoliticaStanno giocando il governo e i cittadini subiscono i loro danni!! Facevate una gran bella figura andarci prima al voto ma siete caduti in basso col peggior “compagno della storia rossa”. Dovevate capire che Toninelli era un peso morto, che la Tav non dava fastidio a nessuno, come tante opere utili. Voi siete nemici degli appalti e del lavoro. Ieri ho letto il decreto fiscale ed è scritto all’ozzac. Metà degli articoli so nulli per vizio di forma ed altri richiamano a ordinamenti diversi. Evidentemente l’italiano non è più la lingua di questo paese.

Amministra e condividi: i sindaci social e il doping delle inserzioni - Il Fatto QuotidianoLa dura vita del sindaco sui social: un giorno fai bene, un giorno meno, ma la cronaca delle città è così scandita e rapida che un tweet o un post di un attimo, l’attimo dopo è dimenticato. Resta però l’impatto sugli utenti ed è questo il motivo per cui è così importante per i politici …

Il Papa: grazie per il protocollo per i braccianti della Capitanata in PugliaGrazie all’intesa potranno avere la domiciliazione nelle parrocchie e l’iscrizione all’anagrafe comunale: «Così avranno nuova dignità, fuori dall’irregolarità e dallo sfruttamento». L’appello per i cristiani di Etiopia: «Addolorato per le violenze» Io amo solo Mart l'utero ..la chiesa cattolica... rappresenta solo obi e multinazionali

I giallorosa (e il Colle) in difesa di Conte - Il Fatto QuotidianoParafrasando uno slogan dei primi anni Duemila, dovremmo dire che un altro governo è (im)possibile: la strana alchimia che in meno di due anni ha fatto nascere due esecutivi di segno opposto sotto lo stesso presidente del Consiglio non si ripeterà più. E la sensazione di essere all’ultimo giro di ballo – su una nave … Il fuoco amico con renzi?!? Ma se lui amici nn ne ha...solo fidati servi 😂😂😂 marcotravaglio Renzi è un po' come il fuoco di Sant'Antonio... Renzi è solo un alienista diventato anche ladro,secondo il Beccaria.:Ciò verrà dimostrato nella sede appropriata.

Il governo non si tiri indietro su tasse “verdi” e virtuose - Il Fatto QuotidianoAl netto del balletto quotidiano, insopportabile, di quello che entra e di quello che esce dalla manovra, dell’approccio un po’ democristiano di voler accontentare tutti – con tanti piccoli provvedimenti poco incisivi (tipo una rivalutazione delle pensioni che porterà in saccoccia ben 3 euro l’anno e manco per tutti i pensionati, da scialare…) – col … luisellacost Le famose tasse virtuose luisellacost Il governo non si tiri indietro e vada via. luisellacost Una megatassa vivente. Da qui, il termine Tassàro verde. !!1!11!1!!

Il Sudafrica-Arcobaleno vince il Mondiale di Rugby - VanityFair.itPer la prima volta il capitano degli «Springboks» - Siya Kolisi - è nero. E' un trionfo dai risvolti sociali, proprio come accadde nel 1995, con la leggendaria vittoria davanti a Nelson Mandela.