Per la Cassazione Rackete ha rispettato il dovere di soccorso: la nave non è luogo sicuro

Per la Cassazione Rackete ha rispettato il dovere di soccorso: la nave non è luogo sicuro

21/02/2020 06.07.00

Per la Cassazione Rackete ha rispettato il dovere di soccorso: la nave non è luogo sicuro

L’imbarcazione in mare oltre ad essere in balia degli eventi metereologici, non consente il rispetto dei diritti fondamentali delle persone

3' di letturaUna nave in mare non può essere considerato un luogo sicuro per i migranti soccorsi. Perché oltre ad essere in balia degli eventi metereologici, non consente il rispetto dei diritti fondamentali delle persone. Legittimamente dunque non è stato convalidato l’arresto della capitana Carola Rackete, entrata di forza nel porto di Lampedusa per far sbarcare i migranti salvati dal naufragio in acque Sar al largo della Libia. La Rackete non avrebbe potuto essere arrestata. A vietarlo c’era l’articolo 385 del Codice di rito penale, che impedisce l’arresto di chi sta compiendo il suo dovere: nello specifico quello di prestare soccorso ai naufraghi. Con queste motivazioni la Cassazione (sentenza 6626) respinge il ricorso della Pubblica accusa contro la mancata convalida dell’arresto della comandante della Sea Wacht 3.

Gli azzurri hanno deciso: mai più divisi, tutti inginocchiati o tutti in piedi. Giovedì la scelta Billionaire, le carte dell'inchiesta sul focolaio Covid: mascherine vietate, sintomi e contagi ignorati. Mentre Briatore (non indagato) attaccava i virologi e il sindaco 'grillino' - Il Fatto Quotidiano Gabriele Paolini in carcere: la condanna definitiva a 8 anni da scontare nella casa circondariale di Rieti

Scopri di piùIl place of safetyI giudici della terza sezione penale, respingono la tesi del Pm secondo il quale l’ingresso violento nel porto non era “scriminato” dall’adempimento del dovere. Perchè il dovere doveva considerarsi adempiuto e terminato, anche alla luce della Convenzione di Montego Bay, con la conduzione dei naufraghi in un “place of safety” e non in un porto sicuro. Per l’accusa è stata evidente la confusione del giudice per le indagini preliminari nell’interpretare il concetto di “place of safety”, che non richiederebbe lo sbarco dei naufraghi.

La stessa nave Sea Watch 3 doveva essere considerata “place of safety”, dal momento che i naufraghi erano stati messi in sicurezza e assistiti, in attesa di individuare definitivamente un luogo di sbarco. In più la condotta di resistenza era avvenuta violando la normativa interna che vietava l’ingresso in porto della nave e mettendo a rischio l’incolumità dei militari della Guardia di Finanza. La cui imbarcazione era stata speronata. headtopics.com

La sentenzaVisualizzaLa scriminante dell’adempimento del dovereMa per la Suprema corte il Gip, ha giustamente negato la convalida dell’arresto, in considerazione di una causa di giustificazione, se non certa, altamente probabile, come prevede la legge. E lo ha fatto con il supporto delle norme interne e internazionali, tutte ratificate dall’Italia: La Convenzione per la Salvaguardia della vita in mare, Solas - Safety of life at Sea, la Convenzione Sar di Amburgo e la Convenzione Unclos delle Nazioni unite sul diritto del mare stipulata a Montego Bay. Fonti pattizie in tema di soccorso in mare, alle quali si unisce, primo fra tutte, l’obbligo consuetudinario del soccorso in mare: una norma di diritto internazionale generalmente riconosciuta e dunque applicabile nell’ordinamento interno come previsto dalla Costituzione. Disposizioni conosciute e osservate da chi fa salvataggio in mare, ma anche dalla polizia marittima. Sono state questa a guidare il Gip nella decisione con la quale ha affermato che era ”verosimilmente” esistente una causa di giustificazione.

Il luogo sicuro secondo le linee guida SarL’attività di salvataggio non si era, infatti, conclusa con il recupero a bordo dei naufraghi. Secondo la Convenzione Sar, c’è l’obbligo, accessorio e conseguente, di sbarcarli in un luogo sicuro, il cosiddetto”place of safety”, determinato, per l’Italia, dall’autorità Sar in coordinamento con il ministero dell’Interno. Le linee guida sul trattamento delle persone soccorse in mare, allegate alla Convenzione Sar, chiariscono quale è un luogo sicuro. È quello in cui le operazioni di soccorso sono concluse; dove la sicurezza dei sopravvissuti non è più minacciata; le necessità umane primarie, dal cibo alle cure mediche, sono soddisfatte; e dove può essere organizzato il trasporto dei sopravvissuti nella destinazione vicina o finale. Nelle linee guida è anche chiarito che una nave che presta assistenza può essere considerata luogo sicuro solo temporaneamente: ma va sollevata dalla responsabilità appena possono essere adottate soluzioni alternative. La nozione di luogo sicuro - sottolinea la Corte - non può essere limitata alla sola protezione fisica ma va estesa al rispetto dei diritti fondamentali, compresa la possibilità di richiedere l’asilo.

Leggi di più: IlSole24ORE »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

Mi sembrava ragionevole che in acque internazionali non si debba mettere a repentaglio la vita di nessuno. In caso contrario mi sovviene un paragone con la storia dei fucilieri che uccisero indiani nelle loro acque. Quanto ci è costato salvare la loro pelle dal linciaggio? Che ficuraccia ci prendono in giro tutti con questa politica che abbiamo ne deridono tutti

Ma se non è sicuro perché naviga? Non erano al sicuro e sono state soccorse in un luogo non sicuro da una ong.......😀😀😀 è per decisioni come queste che ormai in Italia la magistratura ha perso di prestigio e credibilità. Ridicolo. Ora si comprene perchè ci deridono. Vergognoso allora da qui in avanti non emanate leggi, tanto ci sarà sempre, lo sapete, Un musico fallito, un pio, un teorete Un Bertoncelli o un prete a sparare cazzate...

Vero. Se il comandante è Rackete, la nave non è sicura. Se naviga come approda, è un pericolo. Fortuna che i finanzieri l'hanno evitata di un pelo. vergogna italietta senza dignità Ciao Salvini, anche oggi blastato peggio che gli antivaxxer con burioni.

Omicidio Caccia, la Cassazione conferma l'ergastolo per SchirripaLa Cassazione ha rigettato il ricorso della difesa dell'imputato contro il verdetto emesso dai giudici della Corte d'Assise d'Appello di Milano nel febbraio dello scorso anno

Beh, non ci voleva la Cassazione per capirlo. Solo per Salvini poteva essere il contrario ovviamente. matteosalvinimi prendilo in culo, scimmia nordica. Una che gira in tondo x giorni non pensa al soccorso , è stata finanziata x creare problemi al governo è questo che deve appurare la magistratura se fosse al di sopra di tutto , ma purtroppo sapoiamo che ..........!

Consiglierei alle navi dei mercenari di dotarsi di ariete in poppa x speronare meglio chi si permette di ostacolare questo traffico indegno. È la fine ..... per questo è andata a sbattere. Per affondare. Il mare profondo, era piu' sicuro. l'italia nemmeno, grazie matteosalvinimi ! grazie GiorgiaMeloni !

Palermo, indagini chiuse per la parlamentare renziana Giusy Occhionero per falso - Il Fatto QuotidianoQuando il 4 novembre 2019 il suo collaboratore fu fermato per mafia, la deputata di Italia viva Giusy Occhionero ringraziò la magistratura e dichiarò che aveva allontanato Antonello Nicosia, già attivista radicale, perché aveva riscontrato incongruenze nel suo curriculum. Fu interrogata come testimone ma poco dopo iscritta per falso nel registrato degli indagati della procura … HANNO CHIUSO IL CASO CHIUDENDO UN OCCHIO Guai per italia viva Ori254

I 4 scenari per il governo: crisi, aiuto dei «responsabili», esecutivo per le riforme o elettoraleI 4 scenari per l’esecutivo: crisi, aiuto dei “responsabili”, governo per le riforme o elettorale Appare in crisi da tempo....esiste la soluzione. Andiamo a votare.... Semplice Azzeccagarbugli e sporco passacarte poltronaro. Che schifo d'uomo

Governo, Conte: farò passaggio in parlamento per le riformeIl premier annuncia un suo passaggio alle Camere su Agenda 2023. Poi su Autostrade: 'Se arriva proposta transattiva da Aspi governo dovrà considerarla'. Al leader di Italia viva il premier replica 'porta aperta a Renzi, ci vediamo settimana prossima' Conte, NEMICO del popolo, è un totale FALLITO, incapace, verme leccasputo UE, traditore, prezzolato, poltronaro, ignorante megalomane NON LEGITTIMATO, pupazzo di Mattarella, servo PD. Umiliato sproloquia con la sua faccia sfiduciata. Ripugnante uomo senza meriti e dignità! Forse! Renzi puoi parlare in pubblico! Non serve che ti fai i prive! MATTEO RENZI , COMANDO IO E TU NON SEI UN CAZZO DI NESSUNO FALLITO DI MERDA! MA FORSE RENZI È RITARDATO O MANGIA I SASSI O È SCEMO DI SICURO CURA SOLO GLI INTERESSI DI CASA RENZI! E SPONSOR! QUANDO C È DA MANGIARE RENZI E FASCISTI CON LA PAPPA PRONTA PRONTI A MANGIARE! RENZI DEVI ANDARE NEI CAMPI A LAVORARE!

Messina, tombino cede e passante precipita per cinque metri: ferito | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Messina, tombino cede e passante precipita per cinque metri: ferito | Sky TG24

Intesa Sanpaolo-Ubi: per i vecchi clienti zero problemi, l’obiettivo è un’offerta più ampia - La StampaIntesa Sanpaolo-Ubi: per i vecchi clienti zero problemi, l’obiettivo è un’offerta più ampia