Pelle del viso secca o disidratata, le differenze - Glamour.it

Quando la pelle 'tira', individua la causa e adotta una soluzione mirata 👇

07/07/2019 10.00.00

Quando la pelle 'tira', individua la causa e adotta una soluzione mirata 👇

Pelle viso secca o disidratata - Come riconoscere le differenze tra pelle secca o disidratata e quale crema scegliere

conoscerne le differenze, anche perché saper riconoscere l’una o l’altra aiuta ad individuare la giusta cura e pertanto lecreme, i trattamenti e i rimedi specifici, che di sicuro miglioreranno l’aspetto del viso.Foto: PinterestPelle secca, come si riconosce

Auto elettrica, la rivoluzione è partita. Presto diremo addio al motore termico 'Saman? Le politiche di integrazione hanno fallito. E le donne restano invisibili' Elisabetta Sgarbi: «Sento i fantasmi di papà e mamma. La Milanesiana per Battiato»

La pelle secca è caratterizzata dallamancanza di lipidi(parte grassa) per insufficiente secrezione sebacea, che presenta spesso desquamazioni, rossori, rughe precoci, sensazione di pelle sottile e tirata, poco elastica e con colorito spento. L’aspetto positivo della pelle secca è la mancanza quasi totale di comedoni (punti neri), per pori molto ristretti; in caso di disidratazione (mancanza di acqua), la situazione può peggiorare fino alla xerosi cutanea, con screpolature che diventano facilmente ferite.

Pelle disidratata, come si riconosceLa pelle disidratata è caratterizzata prevalentemente damancanza d’acquae presenta secchezza, scarsa elasticità e colorito spento. A differenza della pelle secca, è una condizione temporanea e per risolverla bisogna integrare liquidi dall’interno (con frutta e verdura) e attraverso prodotti contenenti fattori idratanti naturali. headtopics.com

Pelle secca, le causeLa pelle secca può dipenderesia da fattori esterni che da fattori interni: tra i primi ci sono lecondizioni climatiche e ambientali, l’esposizione ai raggi UV, il contatto con sostanze chimiche (per esempio, solventi e detergenti di uso domestico), uso di farmaci che seccano la pelle. Tra i fattori endogeni, invece, si annovera l’invecchiamento, la predisposizione genetica, i fattori ormonali e alcune patologie (dermatite atopica, psoriasi, ictiosi e diabete). Sia i fattori esterni che quelli interni possono causare una riduzione dell’urea, (che è l’elemento principale che lega l’acqua alla pelle), con conseguente disidratazione.

Pelle disidratata, le causePossono esseremolteplici le cause che portano alla disidratazione della pelle, che dipende un alterazione della barriera idrolipidica protettiva, che può essere alterata in seguito a stress, cambiamenti ormonali (menopausa , gravidanza, sbalzi ormonali, assunzione della pillola contraccettiva), fumo, scarso apporto di acqua, frutta e verdura, detergenti e cosmetici troppo aggressivi che sensibilizzano e disidratano la pelle, esposizione al sole senza fattori protettivi.

Pelle secca,Visto che la causa della pelle secca è la riduzione dell’urea,le creme idratanti vanno scelte grasse e con una concentrazione del 3-5% di urea; i detergenti devono essere a base di latte o olio e possono giovare maschere settimanali a base di acido ialuronico, vitamine, ceramidi e bava di lumaca, tra le ultime tendenze beauty.

Pelle disidratata, i trattamenti giustiPer contrastare la pelle disidratata converrà utilizzarecreme che contengano molecole in grado di trattenere acqua, come i prodotti a base di acido ialuronico e collagene, in forma di sieri e gel, che agiscono più in profondità. Inoltre, è importante bere almeno 1 litro ogni 30 kg di peso corporeo e aumentare l’introduzione di frutta e verdura, oltre a non dimenticare una protezione solare alta. headtopics.com

G7, la Cina accusa: «Manipolazione politica e interferenza. Non politicizzate il virus» Coronavirus in Italia e nel mondo: le news del 14 giugno. LIVE “Camilla Canepa aveva appena fatto cure ormonali”, dietro la morte forse una reazione ai farmaci

Se le vostre scelte beauty ricadono, in genere, su prodotti a base di principi attivi al 100% naturali, tra le novità più interessanti sul mercato spiccano i trattamenti formulati diZago Cosmetics, brand che sa coniugare in modo efficace fitocosmesi e tecnologia skincare.

Leggi di più: Glamour Italia »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

La ricetta del frullato 'pelle perfetta' - Glamour.itIngredienti principali: avocado e cacaio. Rende più luminosa la pelle e fa anche dimagrire. Ideato da Sofiia Manousha , attrice, regista e autrice del blog My Beautyfuel Food, che così spiega: “Questa ricetta combina tutti gli ingredienti magici per nutrire la pelle dall’interno e donarle luminosità e idratazione, mentre si ...

Ginnastica facciale: 6 esercizi per allenare i muscoli del visoArrivano a Milano i corsi di workout per il viso: dalla smorfia 'Urlo di Munch' al 'bacio al soffitto', ecco come distendere le rughe e modellare i contorni in modo totalmente naturale

La ricetta del frullato 'pelle perfetta' - Glamour.itIngredienti principali: avocado e cacaio. Rende più luminosa la pelle e fa anche dimagrire. Ideato da Sofiia Manousha , attrice, regista e autrice del blog My Beautyfuel Food, che così spiega: “Questa ricetta combina tutti gli ingredienti magici per nutrire la pelle dall’interno e donarle luminosità e idratazione, mentre si ...

Gioielli, magliette e accessori con le iniziali: le lettere sono il nuovo must - Glamour.itChe sia il nome del vostro baby, del vostro amore o semplicemente un mantra, la nuova tendenza vuole lettere e iniziali... everywhere! Dalle magliette agli orecchini

Le star con le extension prima e dopo - Glamour.itDalle code xxl di Ariana Grande e Jennifer Lopez alla frangia di Zendaya e Bella Hadid. Le extension allungano e infoltiscono i capelli, regalando un look nuovo anche solo per una sera. Nella gallery tutte le celebrities che hanno fatto delle extension un beauty statement

WorldKissDay: buona giornata mondiale del bacio - Glamour.itOggi è il WorldKissDay, la Giornata Mondiale del bacio. Abbiamo scelto di celebrare questa giornata con i baci della nostra infanzia, che ancora ci emozionano! 💖