Pamela: confermato ergastolo anche in appello per Oseghale

Caso Pamela, confermato ergastolo per Oseghale

16/10/2020 21.02.00

Caso Pamela, confermato ergastolo per Oseghale

Omicidio di Pamela Mastropietro, confermata la sentenza del 29 maggio 2019 della Corte d'Assise di Macerata. Ergastolo, quindi, per Innocent Oseghale. La giovane romana fu uccisa e fatta a pezzi nel gennaio del 2018

Leggi di più: Rainews »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

Ed è anche poco. Sarebbe da applicare la legge del taglione

Dall’omicidio all'ergastolo a Oseghale: storia di Pamela MastropietroLeggi su Sky TG24 l'articolo Dall’omicidio all'ergastolo a Oseghale: la storia di Pamela Mastropietro

Pamela, Oseghale: 'E' morta dopo un malore, non l'ho uccisa'In primo grado Innocent Oseghale, è stato condannato all'ergastolo per omicidio volontario aggravato dalla violenza sessuale, vilipendio e occultamento di cadavere; la procura generale ha chiesto la conferma della sentenza

Pamela Mastropietro, confermato l'ergastolo a Oseghale. Prima della sentenza aveva detto: 'Mi dispiace, ma non l'ho uccisa io' - Il Fatto QuotidianoErgastolo confermato per Innocent Oseghale, pusher nigeriano di 32 anni, imputato per la morte di Pamela Mastropietro. Prima della sentenza l’uomo, accusato dell’omicidio e della distruzione del cadavere della 18enne, aveva dichiarato: “Non ho ucciso Pamela”. Tutto avvenne il 30 gennaio 2018 a Macerata. La ragazza, secondo la sua versione dei fatti, avrebbe avuto un … Ma è il caso della povera ragazza fatta a pezzi e messa in una valigia vero?

Dall’omicidio all'ergastolo a Oseghale: storia di Pamela MastropietroLeggi su Sky TG24 l'articolo Dall’omicidio all'ergastolo a Oseghale: la storia di Pamela Mastropietro

Pamela Mastropietro, confermato l'ergastolo a Oseghale. Prima della sentenza aveva detto: 'Mi dispiace, ma non l'ho uccisa io' - Il Fatto QuotidianoErgastolo confermato per Innocent Oseghale, pusher nigeriano di 32 anni, imputato per la morte di Pamela Mastropietro. Prima della sentenza l’uomo, accusato dell’omicidio e della distruzione del cadavere della 18enne, aveva dichiarato: “Non ho ucciso Pamela”. Tutto avvenne il 30 gennaio 2018 a Macerata. La ragazza, secondo la sua versione dei fatti, avrebbe avuto un … Ma è il caso della povera ragazza fatta a pezzi e messa in una valigia vero?

Pamela, Oseghale: 'E' morta dopo un malore, non l'ho uccisa'In primo grado Innocent Oseghale, è stato condannato all'ergastolo per omicidio volontario aggravato dalla violenza sessuale, vilipendio e occultamento di cadavere; la procura generale ha chiesto la conferma della sentenza