Nizza 4 anni dopo: fu davvero una strage dell’Isis? E un ripasso su perché servono le mascherine

Nizza 4 anni dopo: fu davvero una strage dell’Isis?

14/07/2020 08.36.00

Nizza 4 anni dopo: fu davvero una strage dell’Isis?

Il 14 giugno 2016 Mohamed Bouhlel, alla guida di un camion , ha ucciso 86 persone e ne ha ferite quasi 500. Lo Stato islamico rivendicò. Ma col tempo crescono i dubbi: il ricordo e l’indagine di Alessandra Coppola, Stefano Montefiori e Guido Olimpio

14 luglio 2020 (modifica il 14 luglio 2020 | 00:55)© RIPRODUZIONE RISERVATAChe cos'èCorriere Daily Podcast"Corriere Daily è il podcast che, dal lunedì al venerdì, racconta e approfondisce l'attualità attraverso le voci dei giornalisti del Corriere della Sera. Storie, analisi, temi di dibattito: ogni giorno 20 minuti di informazione ascoltabili ovunque"

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia» Ponte Genova: intitolata a vittime passerella sul Polcevera - Liguria

Scegli per dataL'ascolto del podcast è in anteprima esclusiva Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Sarà stata una scia chimica No, era un sacerdote cattolico. Stronzi. Continuate così a sparare caxxate per fare per fare qualche abbonato in più! ma se non sapete nemmeno scrivere la data giusta, era il 14 luglio per la misera ! 14luglio stapperemo in tanti quando il più grande manager di tutti i tempi vi avrà fatti finalmente fallire e voi scribacchini non avrete di che mangiare esattamente come noi

Cos’è l’Isis? Dai che lo sapete. Sarà sicuramente stato il Covid. Questa faccenda di gareggiare coi social media vi sta scappando un po' di mano buongiorno Suicidio di massa O un colpo di sole?

Elezioni Polonia, il presidente conservatore uscente Duda vince con il 51% dei voti - Il Fatto QuotidianoDopo un serrato testa a testa il presidente uscente polacco Andrzej Duda ha vinto le elezioni con il 51,21%. Mentre lo sfidante, il sindaco di Varsavia Rafal Trzaskowski, si ferma al 48,79%. Questi sono i risultati resi noto la commissione elettorale nazionale, con lo spoglio arrivato al 99,7%: per i risultati definitivi bisognerà aspettare fino … Sin Duda. LGBT sconfitti. Bene. Al Peggio non c'è limite e i Polacchi, nella Storia, non hanno sempre agito bene...La loro vocazione reazionaria ha portato alla realizzazione di certi Orrori in passato.

Idioti

Il bravo psicanalista uccide il passato perché non gli rovini il presentePersino i più informati lettori di narrativa italiana contemporanea saranno propensi a inserire tra le riscoperte più sorprendenti questa di La vita involontaria di Brianna Carafa. Le recensioni 📖 di Tuttolibri .

Aishwarya Rai, star di Bollywood, colpita dal Covid (anche il marito e il suocero)Padre e figlio sono ricoverati in ospedale a Mumbai. Colpita anche la figlia della coppia E sticazzi no?

Ad Alpignano sinistra unita per il voto, otto liste sostengono il segretario del Pd PalmieriALPIGNANO (TORINO). Alpignano si prepara alle ennesime elezioni. E la sfida inizia a delinearsi appassionante. Già, perché la sinistra si è riunita: almeno per la gran parte. Così, a sostenere il candidato Steven Palmieri, 37 anni, ingegnere edile e segretario del Pd, sarà un gruppo di liste che appoggia il progetto «Facciamo squadra per Alpignano». Sono ben otto liste che lo appoggiano: Partito Democratico, Italia Viva, +Europa, Azione, il Partito Socialista Italiano, Centro Democratico e le liste civiche Alpignano SiCura e SiAmo Alpignano, proprio quelle che alle passate elezioni erano state le avversarie più temibili del centrosinistra. «Questa iniziativa non nasce con il mero scopo di battere un avversario a qualunque costo - dichiara Steven Palmieri -, ma insieme alle forze politiche che mi sostengono siamo al lavoro per costruire un programma serio e concreto, che risponda alle esigenze quotidiane dei cittadini di Alpignano e sappia allo stesso tempo indicare una direzione per il futuro della Città». E i temi su cui si stanno concentrando sono diversi. «Il lavoro da fare è tanto - ammette -, a partire da alcuni temi cruciali: penso ad esempio ad una sanità più vicina ed efficiente, ad una nuova viabilità scorrevole e sicura e a un impegno per migliorare i nostri preziosi impianti sportivi». E lui ne sa qualcosa essendo appassionato di basket da sempre, ed essendo stato giocatore, allenatore, dirigente e presidente della Pallacanestro Valledora Alpignano.

Levante, 'Sirene' è il nuovo singolo scritto dopo il lockdownLeggi su Sky TG24 l'articolo Levante, 'Sirene' è il nuovo singolo scritto dopo il lockdown Ma chi è Levante? È ritornato. Ulisse, è in casa, come io te lo dico: è lo straniero che tutti qui dentro copriano d’oltraggi. È tornato. per vendicar gli affronti di quei tracotanti Signori”. Gioisci Penelope... strinse la vecchia al seno, dagli occhi versando gran pianto. (Omero)

Polonia al bivio tra Duda e Trzaskowski: il ballottaggio per eleggere il nuovo presidenteIl presidente in carica Duda al primo turno ha ottenuto il 43% dei consensi. DIstante, al 30%, il sindaco di Varsavia Per il bene dei polacchi speriamo che vinca Duda. Duda non e' nazionalista PO non e' centro destra. Al PE hanno fatto coalizione cob post- comunisti, sono semmai centro- sinistra.