Nasce “Google Cloud Pro”, il nuovo percorso formativo per sviluppatori

Nasce “Google Cloud Pro”, il nuovo percorso formativo per sviluppatori

11/03/2021 21.45.00

Nasce “Google Cloud Pro”, il nuovo percorso formativo per sviluppatori

Realizzato da Google Cloud con TIM, dal 22 aprile parte il programma gratuito alla scoperta della piattaforma cloud dell’azienda di Mountain View. Al via da oggi le iscrizioni

Pubblicato il11 Marzo 2021Prende il via il programma “Google Cloud Pro - Preparati alla certificazione con Google Cloud & TIM”, un percorso formativo che Google Cloud, in partnership con TIM, rivolge agli sviluppatori italiani per guidarli alla scoperta e all’approfondimento di Google Cloud Platform (GCP) e delle sue potenzialità, con una combinazione di apprendimento on-demand e sessioni di approfondimento con i formatori.

Gli azzurri hanno deciso: mai più divisi, tutti inginocchiati o tutti in piedi. Giovedì la scelta Ddl Zan, Draghi : 'Il nostro è uno Stato laico, il parlamento è libero' Gabriele Paolini in carcere: la condanna definitiva a 8 anni da scontare nella casa circondariale di Rieti

Gli iscritti a “Google Cloud Pro” avranno accesso a un ciclo formativo di tre mesi, senza costi, costituito da contenuti qualificati disponibili on-demand, e potranno partecipare a sessioni di formazione live da remoto con i trainer di Fast Lane, uno dei partner tecnici dell’iniziativa. Il programma sarà strutturato in cicli: ogni tre mesi un nuovo gruppo di sviluppatori potrà accedere al programma e ai relativi contenuti.

“Google Cloud Pro” è solo uno dei volti della partnership strategica tra Google Cloud e TIM volta alla promozione e all’accelerazione dei processi di digitalizzazione del Paese. Un’opportunità per migliaia di sviluppatori - sempre più impegnati nei processi di trasformazione digitale e migrazione al cloud delle soluzioni a supporto delle aziende e delle amministrazioni - di mettere in gioco le proprie competenze e migliorare le proprie abilità tecniche attraverso il percorso di certificazione Google Cloud. headtopics.com

“Con questo nuovo progetto, Google Cloud e TIM sono nuovamente fianco a fianco per agevolare il processo di digitalizzazione del Paese, favorendo lo sviluppo di competenze tecniche specifiche nel mondo cloud. L'obiettivo del programma “Google Cloud Pro” è quello di formare al meglio la community italiana di sviluppatori supportando la loro crescita digitale e professionale, favorendo così l'accelerazione della trasformazione in cloud delle aziende”, dichiara Fabio Fregi, Country Manager Italy di Google Cloud.

Durante l’intero percorso gli sviluppatori dovranno accumulare gli Skill badge di Google Cloud, che consentiranno l’avanzamento agli step successivi del programma e allo stesso tempo permetteranno di poter mostrare le competenze acquisite, arricchendo il proprio curriculum. Al termine del percorso, i partecipanti potranno scegliere se sostenere la Certificazione Google Cloud relativa al proprio ambito di studio: Associate Cloud Engineer, Professional Cloud Architect o Professional Data Engineer. Maggiori informazioni sui dettagli e le condizioni relative alle Certificazioni Google Cloud sono disponibili qui.

Leggi di più: La Stampa »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

Turismo, nasce un nuovo portale per le prenotazioni di Federalberghi VcoLa gestione è del Consorzio Maggiore: “Siamo quasi 70, cresceremo”. Alberghi e campeggi verseranno una commissione del dieci per cento Em lo pagarà. Pero m'executi. Ouki. Noooooo!

Nasce a Bardolino un nuovo cammino lungo 100 km tra le vigne del Garda18 Itinerari tra vigneti e paesaggi lacustri, che incrociano cantine e punti di interesse storico-architettonico

Nasce a Sant’Albano Stura il nuovo sistema di gestione informatica per EmergencyNell’operazione la società cuneese è partner con Microsoft Italia spero che foto sia ante pandemia

Oggi nasce il nuovo Sole, nel nome dello sviluppoAl debutto il nuovo formato del quotidiano, più maneggevole e di facile lettura, una colonna in meno e leggermente più corto, senza però alcun taglio dei contenuti offerti perché la riduzione degli spazi verrà compensata dall'aumento delle pagine Con in prima pagina Gualtieri e il vincolo esterno 😂 Cosa c'è di nuovo? L'austerità del confindustrialotto c'era pure ai tempi della tassa sul macinato e dei tizi con la camicetta nera che finanziavate. Market changes forever. The most adaptative digital media w'll be 'I'm famous'. Io ho smesso di comperarlo perché i caratteri erano diventati così piccoli, che le persone con una vista non perfetta, erano impossibilitati alla lettura.

Malinconico&Gentile, nasce il nuovo Studio LegaleLo studio punta a posizionarsi tra le strutture di primario rilievo nel campo del diritto pubblico dell'economia