MotoGP, al Mugello la pole è di Quartararo davanti a Bagnaia

MotoGP, al Mugello la pole è di Quartararo davanti a Bagnaia

29/05/2021 17.25.00

MotoGP, al Mugello la pole è di Quartararo davanti a Bagnaia

Il francese: «Ho fatto il miglior giro della mia vita». L’Italiano: «Meglio di così per me oggi impossibile»

Fabio Quartararo festeggia il miglior tempoMatteo AglioPubblicato il29 Maggio 2021La sfida fra i due va avanti da ieri, un testa a testa davanti al cronometro in ogni turno di prove. Questo pomeriggio, nelle qualifiche al Mugello, il braccio di ferro tra Quartararo e Bagnaia si è iniziato a fare più duro. A spuntarla è stata il francese, che grazie al tempo record di 1’45”187 si è aggiudicato la sua quarta pole position consecutiva, anche se questa forse vale di più avendola ottenuta in casa del nemico Ducati. «È stato il miglior giro di tutta la mia vita, ero al limite ovunque – ha commentato il francese della Yamaha –. Volevo fare questa pole, è importante per la gara e mi sono divertito».

Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

Pecco, comunque, ha mancato per poco più di due decimi la prima posizione e in tutti i turni ha dimostrato di avere un ritmo da riferimento. «Sono contento, penso che Fabio sarà il principale avversario domani ma oggi sono migliorato. In qualifica ho trovato molti piloti a seguirmi, penso di averli aiutati abbastanza – ha scherzato –. Comunque questo 2° posto è il miglior risultato possibile per oggi». Domani avrà al suo fianco il compagno di marca Johann Zarco, che si è preso l’ultimo posto disponibile in prima fila.

Un risultato che è sfuggito per un decimo all’Aprilia con Aleix Espargaró che ha dato più del 100%, nonostante le condizioni fisiche non perfette a causa di una recente operazione al braccio destro, per risolvere il problema della sindrome compartimentale. Lo spagnolo è riuscito a tenere alle sue spalle Jack Miller, vincitore delle ultime due gare, e Brad Binder con la rediviva Ktm, che si è difesa anche con Oliveira, 7° e immediatamente alle spalle del suo compagno di squadra. Il Portoghese aprirà la terza fila davanti alle Suzuki di Rins e Mir, mentre in quarta ci sarà Franco Morbidelli davanti alle Honda di Marquez (risalito dalle Q1 facendo infuriare Viñales dopo esserci riuscito approfittando del suo traino) e Pol Epsargaró. headtopics.com

Maverick non è riuscito a entrare nel turno decisivo e si deve accontentare del 13° posto davanti al debuttante della Ducati Enea Bastianini, mentre Michele Pirro (anche lui sulla rossa in sostituzione dell’infortunato Martin) è 16° davanti a Luca Marini e Petrucci. Continua il fine settimana deludente in casa per Valentino Rossi: il 18° tempo è lo specchio di una crisi da cui non trova uscita.

Domani la gara partirà alle 14 e sarà visibile in diretta su Sky, TV8 e Dazn.©RIPRODUZIONE RISERVATAI perché dei nostri lettori“Mio padre e mia madre leggevano La Stampa, quando mi sono sposato io e mia moglie abbiamo sempre letto La Stampa, da quando son rimasto solo sono passato alla versione digitale. È un quotidiano liberale e moderato come lo sono io.

Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.