Mascherine all’aperto, l’idea di togliere l’obbligo già dal 5 luglio

Faccia a faccia Draghi-Salvini su pandemia e migranti

18/06/2021 07.13.00

Mascherine all’aperto, l’idea di togliere l’obbligo già dal 5 luglio

Faccia a faccia Draghi-Salvini su pandemia e migranti

fino al 30 ottobre, se invece, come nessuno ovviamente si augura, il virus e le sue varianti costringeranno anche l’Italia ad alzare il livello di guardia, lo stato di emergenza verrà prorogato fino al 31 dicembre.«Ne riparleremo a fine luglio», ha accettato di abbassare i toni Salvini

Green Pass, Speranza: 'Serve per evitare chiusure e per la libertà' Chelsea pronto a salire a 120 milioni per Lukaku. Domani il contatto con l'Inter Grealish al City: è acquisto record in Inghilterra

, che pure questa volta non aveva fatto altro che cogliere al volo l’assist di Speranza, il primo a dire che togliere lo stato di emergenza tra sei settimane sarebbe «un bel segnale». Un’uscita che ha sorpreso molti nel governo, premier incluso, vista la prudenza e il rigore con cui il ministro della Salute, che gode della fiducia di Draghi, ha affrontato il virus sin dal primo giorno.

Di merito e di metodo si parlerà nella prossimacabina di regia sul Covid,che non si riunisce da settimane. Oggi si vedranno gli esperti del Comitato tecnico scientifico, ai quali però sembra non sia stato chiesto formalmente alcunparere sulle mascherine all’aperto headtopics.com

. Si discuterà invece di discoteche e Salvini spera che al termine della riunione, che potrebbe scattare il 1° luglio (con il green pass).Faccia a faccia con Draghi per mezz’ora, l’exresponsabile dell’Interno non ha parlato solo di Covid. Dopo che il premier ha fatto il punto sugli sviluppi positivi e le prospettive di crescita dell’economia italiana,

Salvini ha aperto il dossier immigrazione. E pur senza nominareha criticato la gestione del Viminale, mostrando al premier deigrafici con i numeri degli sbarchi.«Il governo deve cambiare registro anche sulla comunicazione del fenomeno — è la tesi che Salvini ha esposto a Draghi —

Se si sta in silenzio, l’opinione pubblica può pensare che si legittimino gli arrivi». Una provocazione alla quale dal Viminale rispondono schivando la polemica e rendendo noto che proprio ieri la ministra Lamorgese ha parlato con ilprimo ministro tunisino Hichem Mechichi

, che nei prossimi giorni sarà in Italia.18 giugno 2021 (modifica il 18 giugno 2021 | 06:06) Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid, Mattarella: 'Vaccinazione dovere civico e morale'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Mattarella: 'Vaccinazione dovere civico e morale. Prevalga senso di responsabilità'

Ma perché ? è un minimo strumento di prevenzione. Lo volete capire che il Covid non è passato. Vogliamo ritrovarci a ottobre punto a capo? Che cazzo vi costa tenere la mascherina ogni tanto? Dal 5 luglio...mo' dev'essere fatto.