Oscar, Oscars 2021

Le candidature agli Oscar per i migliori costumi si chiedono: siamo diventati nostalgici?

P.S. Secondo voi chi vincerà?

25/04/2021 12.58.00
Oscar, Oscars 2021, Costumi Oscar 2021, Migliori Costumi Oscar 2021, Oscar Costumi, Premio Costumi Oscar, Oscar Premio Costumi, Oscar Vincitore Costumi, Film Costumi Oscar, Oscar 2021, Oscar Film 2021, Oscar Vincitore, Oscar Vincitori

Dal bianco e nero di Mank al proibizionismo di Ma Rainey's Black Bottom passando per Emma: la nostalgia nelle candidature agli Oscar per i migliori costumi. Oscar s2021

P.S. Secondo voi chi vincerà?

Mulan. Icandidati Oscar ai migliori costumidi quest'anno riflettono uno sguardo che è decisamente puntato al passato, seguendo una tendenza anticipato sul piccolo schermo proprio daBridgerton, produzione Netflix divenuta ufficialmente la più vista di sempre del gigante americano – 82 milioni di telespettatori solo nei primi 28 giorni di programmazione. E in effetti

Vaticano contro la legge Zan: «Viola il Concordato». La Santa Sede scrive una nota ufficiale al Governo Carl Nassib fa coming out: è il primo nella storia della Nfl Alfredino – Una storia italiana, Anna Foglietta è Franca Rampi

Emma, trasposizione dell'omonimo romanzo di Jane Austen, con la regia di Autumn de Wilde, è ambientata nello stesso periodo storico – gli anni della Reggenza inglese – delle disavventure sentimentali alla ricerca del perfetto buon partito di Daphne in Bridgerton. La protagonista, interpretata dalla

Regina di Scacchie prossima regina di tutti i red carpet fisici, Anya Taylor-Joy, si ritrova qui nel ruolo di affascinante ventunenne dell'alta società inglese, che la stessa Jane Austen anticipa con un profetico"Sto per descrivere un'eroina che non potrà piacere a nessuno, fuorché a me stessa". E in effetti Emma è l'ape regina di salotti e sale da ballo, "bella, intelligente e ricca, con una casa confortevole e un carattere allegro, sembrava riunire in sé il meglio che la vita può offrire, e aveva quasi raggiunto i ventun anni senza subire alcun dolore o grave dispiacere." Abituata e avvezza a tessere trame e combinare matrimoni, sempre in un ruolo di prim'ordine, quasi irritante nella sua perfezione e nel manifesto agio che prova per se stessa e per il mondo che la circonda, la situazione prenderà una piega inaspettata con l'arrivo sulla scena di una nuova amica Harriet (interpretata da Mia Goth) che Emma Woodhouse intende sistemare con un probabile ottimo partito, il Mr. Elton interpretato qui dal Carlo di headtopics.com

The Crown,Josh O' Connor, causando le critiche del vicino e amico di sempre, Mr. Knightley, che aveva già pensato ad un altro tipo di soluzione sentimentale per Harriet. Una trama ben più complessa di Bridgerton e che però quel gusto estetico e storico riprende, coadiuvato dalla costumista Alexandra Byrne, veterana del genere (ha curato i costumi di

Elizabeth - The golden age, HamleteMary Queen of Scots). Studiando accuratamente dalle illustrazioni dell'epoca e ricreando abiti sulla base di tali reperti, Byrne non lesina su crinoline, colli importanti e cappellini a cuffia tipici dell'epoca. Un momento storico che segna un prima e un dopo, nel modo nel quale si vestono le donne, anche perché vede l'esordio della circolazione di giornali cartacei che si occupano di lifestyle, buone maniere, galateo, e ovviamente delle tendenze modaiole: tra camicie, corsetti, sottovesti e abitini in mussola e seta, il rituale della vestizione è estenuante quasi quanto la ricerca della perfetta

combineamorosa, il Tinderante litteramche ha luogo non nel sulfureo mondo del web, ma nelle dimore aristocratiche inglesi. Essendo Emma perfettamente a suo agio nelmilieual quale appartiene, per una curiosa operazione di mimesi cromatica che aveva luogo anche in Bridgerton, spesso i suoi abiti sono

ton sur toncon gli interni, a dimostrare una totale appartenenza stilistica e semiotica al luogo di nascita e crescita. Leggi di più: Marie Claire Italia »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Libri aprile 2021: le uscite da non perdere secondo gli editor di VogueIl mese sta per finire. Qui la nostra selezione di libri appena usciti, tra i quali ce n'e uno su Queen Elisabeth vista attraverso le relazioni con chi le sta accanto 📚

Libri maggio 2021: le uscite da non perdere secondo gli editor di VogueSi comincia con uno splendido illustrato dedicato a Moby DIck. Ci sono poi due ritorni eccellenti: Muriel Barbery de L'eleganza del riccio e Patrrick McGrath di Follia.

Inchiesta Csm, Procuratore di Milano Greco è parte offesa: 'Fatto tutto secondo le regole'Il magistrato di Milano è stato ricevuto a Roma nell'ufficio del procuratore capo Michele Prestipino. Depositata la relazione dello stesso Greco che riguarda la gestione del fascicolo sul cosiddetto 'falso complotto Eni' nell'ambito del quale l'avvocato Amara ha reso le dichiarazioni sulla fantomatica 'Loggia Ungheria'

Oscar 2021: le pagelle ai look delle star | iO Donna Oscar 2021. I voti ai vestiti delle star. Dalla nostra Laura pausini alle attrici di Hollywood: tutti i promossi e i bocciati.

Notte degli Oscar 2021: tutte le emozioni di un'edizione storicaLeggi su Sky TG24 l'articolo Notte degli Oscar 2021: i momenti più emozionanti di quest'anno

Oscar 2021, la commozione di Vinterberg: dedica il premio alla figlia morta durante le ripreseThomas Vinterberg si è commosso nei ringraziamenti dopo aver vinto l' Oscar per il miglior film internazionale 'Another round', girato durante un periodo difficile della sua vita. 'Volevamo fare un film che celebrava la vita e l'impossibile è successo', ha detto Vinterberg parlando della figlia Ida, morta a 19 anni in Africa in un incidente stradale dopo quattro giorni dall'inizio delle riprese. 'Lei sarebbe stata qui, avrebbe dovuto fare parte del film e adesso avrebbe applaudito e gioito con me. Le avevo mandato la sceneggiatura, dove avrebbe fatto la parte della protagonista. Era entusiasta. Purtroppo è morta. Questo è un miracolo e lei fa parte di questo miracolo', ha detto Vinterberg.