La Chiesa di Catania ha messo al bando i padrini e le madrine ai battesimi e alle cresime

La Chiesa di Catania ha messo al bando i padrini e le madrine ai battesimi e alle cresime

17/10/2021 17.19.00

La Chiesa di Catania ha messo al bando i padrini e le madrine ai battesimi e alle cresime

La decisione della Curia di Catania, e di altre diocesi della Sicilia, è al momento un esperimento, ed è stata ripresa dal New York Times: tra le ragioni il fatto che il ruolo del padrino sia divenuto ormai «un metodo di rafforzare legami familiari e, a volte legami criminali», che nulla hanno a che fare con la fede

di battesimi e cresime.La decisione — maturata nei mesi scorsi con un decreto dell'arcivescovo metropolita Salvatore Gristina — è «sperimentale», è entrata in vigore nel fine settimana del 16-17 ottobre 2021, durerà tre anni, ed è già diventata un caso internazionale, grazie a un articolo del

«New York Times».Le ragioni addotte dall'arcivescovo di Catania riguardano il fatto che, con il tempo, si sarebbe persa in gran parte l'originale dimensione religiosa della funzione di padrini e madrine, ruoli divenuti «spesso una sorta di adempimento formale o di consuetudine sociale, in cui rimane ben poco visibile la dimensione della fede».

«La secolare tradizione della Chiesa», ha scritto l'arcivescovo Gristina, «vuole che padrino o madrina accompagnino il battezzando o il cresimando perché gli siano di aiuto nel cammino di fede. Ad esigere la presenza dei padrini non è la celebrazione in quanto tale, ma la crescita nella fede del battezzando o del cresimando, per cui essi dovranno essere credenti solidi, capaci e pronti a sostenere nel cammino della vita cristiana. Il loro compito è una vera funzione ecclesiale. Si consideri però che nell’odierno contesto socio-ecclesiale la presenza dei padrini e delle madrine risulta spesso una sorta di adempimento formale o di consuetudine sociale, in cui rimane ben poco visibile la dimensione della fede», senza contare che «la situazione familiare complessa e irregolare di tante persone proposte per assolvere questo compito rende la questione ancora più delicata». headtopics.com

La questione ha dunque una dimensione religiosa ma anche socio-culturale, e tocca anche temi delicati: è evidente infatti che fra i messaggi forti dell'iniziativa della Chiesa ci sia anche quella di evitare la strumentalizzazione che è stata e viene fatta da parte di ambienti mafiosi della figura del «padrino». «Esponenti della Chiesa spiegano che la figura del padrino è divenuta un'occasione di creazione di legami per famiglie che cercano di migliorare la propria condizioni e legarsi a potentati locali che hanno decine di padrini», un «metodo di rafforzare legami familiari e, a volte legami criminali».

La Chiesa siciliana, negli ultimi decenni, e in particolare dopo il monito di Giovanni Paolo II ad Agrigento, di iniziative anche ben più severe nei confronti della mafia, a partire da quella attutata dal vescovo di Acireale e vicepresidente nazionale della Cei, Antonino Raspanti, che appena insediato vietò la celebrazioni dei funerali per i boss mafiosi che in vita non hanno mostrato alcun pentimento.

Il fatto che venga avviata in una delle Diocesi più importanti e popolose del Sud d'Italia ha chiaramente un suo valore e fa da apripista ad una volontà in questa direzione che è maturata nella Chiesa siciliana. Già altre Diocesi, fra le quali quella di Mazara del Vallo, hanno annunciato decisioni simili (a Mazara il divieto a padrini e madrine partirà dal prossimo gennaio).

Nell'articolo del «New York Times» viene citato il precedente della Calabria. Il vescovo calabrese Giuseppe Fiorini Morosini, nel 2014, quando era vescovo di Reggio Calabria, chiese al Vaticano per contrastare i legami della 'ndrangheta di poter sospendere la presenza di padrini ai sacramenti. L’allora Sostituto della Segreteria di Stato, il card. Angelo Becciu, rispose — secondo quanto Morosini dice al «New York Times» — che dovevano prima essere d’accordo tutti i vescovi della Calabria. E quindi in quel momento non fu possibile prendere una decisione in tal senso. headtopics.com

In Sicilia invece sono sempre di più le voci ecclesiastiche che condividono la posizione di monsignor Gristina, che è anche il presidente della Conferenza episcopale siciliana.17 ottobre 2021 (modifica il 17 ottobre 2021 | 15:59) Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Non battezzato Enon cresimate, da grandi sceglieranno loro, sti preti vediamo se abbassano la cresta.

Giovani e potenti, la sfida elettrica tra Chiesa e Zaniolo che accende Juve-RomaSono il futuro azzurro verso il Qatar e il presente dei due club: stavolta Federico si sposta in attacco, mentre Nicolò vivrà una gara speciale

Il deputato inglese ucciso in Chiesa, fermato un somalo 25enne: «la matrice è islamica»La polizia che indaga sulla morte del parlamentare conservatore David Amess parla di «una matrice potenziale legata all’estremismo islamico»: l’uomo arrestato, 25 anni, è un cittadino britannico di origini somale Questi inglesi non c'hanno la benzina per le auto però almeno c'hanno le matrici. 😳😳😳😞😞😞

La linea di Draghi: la campagna di vaccinazione resta la prima cosaA Palazzo Chigi non vogliono sentir parlare di vittoria o soddisfazione. L’attenzione è già concentrata sulla preparazione del G20 a Roma Giulio Tremonti sul caos-vaccini: 'Colpa dello Stato, violata la Costituzione. Mario Draghi? Non vedo il cambio di passo' /26664600/giulio-tremonti-pietro-senaldi-caos-vaccini-colpa-stato-violata-costituzione-mario-draghi-no-cambio-passo.html Il vile affarista ha rifiutato la presidenza goldmans sachs ad ottobre 20. A dicembre 20 guida il gruppo dei 30 e a febbraio 21 RDC. Cosa hai promesso all’Europa ? Questo almeno lo sapete E quando mai si è pensato il contrario! Quanti milioni di euro devono ancora entrare nelle vostre tasche, con la scusa della salute del popolo grazie al vaccino? Ricordiamo che non è approvato ma autorizzato e non è vaccino ma siero, (per di più ora inoculato anche se scaduto!)

Torino, Letta lancia la volata: “La destra la smetta con questo vittimismo”Il leader dem chiude la campagna elettorale di Lo Russo: “La vittoria riporterà il sereno nei rapporti con il M5S” MassimGiannini Votate Lo Russo

Prudenza e gradualità, la strategia di Draghi per placare la tensione: «Fase delicatissima»Da Forza Nuova alla partita delle elezioni, tutti i nodi del governo. Il premier preferisce il silenzio: attese settimane di alta conflittualità Gradualità vuol dire altra vaselina? Il nuovo Mussolini. Adesso il suo piano E ad arrivare a fare il presidente della Repubblica.. NON PENSÒ CHE SIA LA PERSONA IDEALE. CERCHIAMO TROVARE UNA PERSONA ONESTA E NEUTRALE

Contorno labbra: come rimpolpare la bocca con il trucco con la tecnica dell'overlinePump you lips! Desiderate rimpolpare le labbra solo con l’aiuto del trucco? - Jennifer Lopez a Venezia docet: la tecnica che fa per voi è l’overline nude style e pure altro!! Io no. valentinaferragni proprio uguale