Il via libera al Mes «ultralight» riaccende lo scontro nella maggioranza tra Pd e M5s

Il via libera al Mes «ultralight» riaccende lo scontro nella maggioranza tra Pd e M5s

08/05/2020 23.31.00

Il via libera al Mes «ultralight» riaccende lo scontro nella maggioranza tra Pd e M5s

Il premier Conte in un sentiero strettissimo, delimitato dalla spinta dei Dem e Iv per attivare il fondo e, dall’altra parte, da un Movimento che rischia di spaccarsi. Il capo dell’esecutivo ha deciso di portare l’attenzione su un altro strumento, quel Recovery Fund che è ancora in gran parte da definire

3' di letturavia libera dell’Eurogruppo al Mes “ultralight”, attivo già da metà maggio, ha riacceso la polemica politica nella maggioranza sul Fondo Salva Stati. Sono riemerse le distanze tra Pd e Cinque Stelle. Il pressing dei Dem è tornato a farsi sentire e a questo si è aggiunto quello di Iv che, nonostante la tregua siglata nell’incontro tra la sua delegazione e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, non ha perso occasione per allargare i suoi aut aut al premier.

Leggi di più: IlSole24ORE »

Da Gucci Cosmogonie, tra modelle con il seno scoperto e di ogni età, emerge la libertà di essere se stessi e normalizzare ogni tipo di corpo

Sul runway Gucci Cosmogonie sfilano anche dei beauty trend da tenere d'occhio: dalla nudità al diversity, al Body Positivity, ai gioielli su viso e testa, fino al blush sulle tempie Leggi di più >>

Quando si tratta di essere accondiscendenti verso il proprio elettorato non esistono ragioni critiche che tengano conto dei debiti e dei crediti pregressi. Tutto normale: la politica dipende dall'economia mentre il contrario è impossibile da perseguire. Come al solito... Scrivi italiano che si capisca qualcosa...

MES ultralight come la vasellina Ma quale scontro notizia fuorviante Il MES ultralight non esiste!! C’è il Controllo Post Programma che ci farà molto male!! E poi fate pace con quello che scrivete!! Dite che non ha condizioni nel titolo per fare propaganda al Governo e poi all’interno vi smentite!! Che vergogna!

È bello che vadano così d'accordo, nella maggioranza. Dimostra che stanno insieme per ragioni profonde, e non solo per convenienza o opportunismo. . No Mes😡😡😡😡 Per fortuna che non lo volevi, ciarlatano Conte Questo GovernoConte deve cadere SUBITO mustafà e i suoi ladroni CONTEDIMETTITI

Caso Ferguson, il gossip utile a coprire il record dei morti - Il Fatto QuotidianoSono le 19:17 di martedì 5 maggio quando il sito del quotidiano conservatore Daily Telegraph sgancia la bomba: Neil Ferguson, “lo scienziato il cui parere ha spinto Boris Johnson a mettere il Paese in lockdown, si è dimesso dopo aver violato il distanziamento sociale per incontrare la sua amante sposata”. Dalle stelle alla polvere: Ferguson, … Predicava bene però razzolava mica male, valà.. XD marcotravaglio Già sei controproducente quando scrivi notizie italiane ora vai a buttarti in uk? Novella2000 waiting for you

Ultralight un par di palle. la cosa bella è che le condizioni sono dichiarate nero su bianco solo che non lo dite, vedi art. 7 del documento recentemente firmato. nessuna condizione per 2 anni, poi cominceranno a spellarci. Buffoni!! Mes Light sta bene con tutto. Aiuta a favorire la discesa del colest....ehm dello spread

Non se lo sarebbe immaginato nessuno. Continuate a fare consenso a questi infami, dopo mesi di perdita di diritti, ora pure la beffa a muso duro. Ti guardano in faccia mentre ti fottono. contedimettiti governoladro covid mes QUALE INTERESSE C'È PER FIRMARE QUESTO MES TROPPA INSISTENZA PER IL MES,POCO INTERESSE PER I BOT ITALIANI.!!!! TANGENTI.......

Un po' come babbo natale ultralight. Italexit e basta cazzate Cos'è, è diventato tipo un philadelphia? Che cojoni 'sti grillini di merda

Il crollo dell’export taglia del 3% il Pil italiano - Il Fatto QuotidianoIl lockdown, la frenata della domanda interna e il crollo dell’export causati dalla pandemia di coronavirus stanno assestando colpi micidiali alle imprese e rischiano di decimarle in tempi molto rapidi. Lo dimostrano le statistiche dell’Istat e uno studio secondo il quale le aziende italiane in media possono sopravvivere solo due mesi al prosciugamento dei flussi … Tutti. A parte l alimentare marcotravaglio Minchia ci voleva l’istat per capirlo a voi geni della sinistra? marcotravaglio A cosa servono queste statistiche dopo o mentre un evento simile... è chiaro che ovunque ci sono cattive notizie...

Milano, i Navigli si svuotano: il confronto tra il 7 e l’8 maggioLe scene di folla che brindava aveva suscitato forti polemiche e il sindaco Sala era intervenuto personalmente speriamo che lo abbiano capito, non e' un liberi tutti hanno avuto tutti paura di sala arrabbiato ? Probabilmente solo di possibili multa da 400 euro l'uno...! Se fate un paio di scatti con un 300mm si riempiono anche oggi

Alessandro Politi: «Donare il plasma dopo il Coronavirus è un grande atto d’amore» - VanityFair.itDopo aver sconfitto il virus, il giornalista televisivo ha scelto di donare il suo plasma iperimmune per favorire la guarigione dei pazienti Covid-19 e salvare delle vite. Il racconto della sua esperienza in un video realizzato per «Le iene». L’abbiamo intervistato

'Con le autopsie che il ministero non voleva fare abbiamo scoperto come uccide il coronavirus'Covid-19, il capo del dipartimento di Anatomia patologica dell’ospedale Papa Giovanni, Andrea Gianatti, racconta come nacque la decisione di fare gli esami autoptici, che secondo le circolari ministeriali erano inutili. Lo studio in valutazione da Lancet ... un altro divieto, dei tanti, insensato, pericolosio, a cui si assiste in questo periodo... 'nero' News di 1 mese fa 👏👏👏

Il Quirinale e l’arma del voto anticipato - Il Fatto QuotidianoIn due giorni di “note” quirinalizie pubblicate su vari quotidiani, il capo dello Stato ha fatto trapelare la sua linea in caso di un’eventuale crisi di governo per mano dell’inquieto Matteo Renzi. Cioè: voto anticipato senza aspettare il referendum costituzionale sulla riforma che taglia i seggi delle Camere. Si andrebbe quindi alle urne, tra la … Lo spostamento verso il rischio è necessario. Lui la percepisce? Mattarella e’ una bravissima persona ma in questo governo ci sono persone LESTOFANTI. Soternicol

Coronavirus, Centeno: "Mes operativo da meta' maggio" 3' di lettura via libera dell’Eurogruppo al Mes “ultralight” , attivo già da metà maggio, ha riacceso la polemica politica nella maggioranza sul Fondo Salva Stati. Sono riemerse le distanze tra Pd e Cinque Stelle. Il pressing dei Dem è tornato a farsi sentire e a questo si è aggiunto quello di Iv che, nonostante la tregua siglata nell’incontro tra la sua delegazione e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, non ha perso occasione per allargare i suoi aut aut al premier. Leggi anche Mes, accordo Eurogruppo: prestiti a tassi quasi zero per spese sanitarie fino al 2% del Pil. All’Italia 36 miliardi Cinque Stelle a rischio spaccatura Nel M5S, già prima dell’Eurogruppo, tra i “duri e puri” - da Ignazio Corrao a Giovanni Currò - serpeggiava malumore. E la nota finale del Movimento è quasi un avvertimento a Conte: sul Mes i Cinque Stelle non sono compatti. Sotto sotto i pontieri del Movimento sono al lavoro. Non a caso, Luigi Di Maio non si spinge a bocciare il Fondo Salva Stati mentre l’ala più moderata prepara la lunga opera di convincimento per non spaccare i gruppi. Anche perché al Senato, se i dissidenti nel M5S - come sembra - saranno numerosi, il Mes non avrà la maggioranza: Pd, Iv, FI e parte del gruppo Misto non basterebbero a farlo approvare. Conte lo sa e, per questo, prende tempo. Aspettando che il sì al Recovery Fund rompa definitivamente la trincea interna al Movimento. Di Maio: il Fondo Salva Stati è uno strumento inadeguato C’è pertanto un paradosso in appendice all’accordo sul Mes: se la linea di credito avesse avuto delle palesi condizionalità il rischio di una nuova frattura nella maggioranza sarebbe stato pari a zero. Ma le cose non sono andate così. Il Mes che esce dall’intesa all’Eurogruppo, invece, continua a dividere il governo. Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti hanno reazioni opposte. Il primo ha messo in evidenza che «dobbiamo leggere i regolamenti. Si parla di circa 30 miliardi del Mes per l’Italia, ma noi stiamo lavorando su un accordo per il Recovery Fund che vale tra i 1.500 e 2.000 miliardi. Quindi, se ci sarà un poderoso Recovery Fund, non ci sarà bisogno di nessun altro strumento». Per i Cinque Stelle, ha aggiunto, «il Mes è uno strumento inadeguato». Il leader del Pd Zingaretti: «Grande opportunità per l’Italia» Diverso il punto di vista del segretario del Pd: «Sarà possibile utilizzare il Mes senza condizionalità per gli investimenti in sanità - ha sottolineato -. Una grande opportunità per l’Italia: 37 miliardi di euro per ospedali, assunzione di medici infermieri, personale, investimenti per nuovi farmaci e cure. Costruiamo un grande piano con le Regioni per la rinascita italiana e per migliorare la vita delle persone». Il sentiero stretto di Conte Distanze tra Pd e Cinque Stelle che incastrano Giuseppe Conte in un sentiero strettissimo, delimitato dalla spinta di Pd e Iv per attivare il fondo e, dall’altra parte, da un Movimento che rischia di spaccarsi. Il capo dell’esecutivo ha deciso di portare l’attenzione su un altro strumento, quel Recovery Fund che ancora in gran parte da definire. In un intervento a “The State of The Union 2020”, ha sottolineato che «sarà di fondamentale importanza che tutti gli Stati Membri siano pienamente coerenti con la loro responsabilità politica sia sul Recovery Fund, sia sul Quadro Finanziario Pluriennale. Ulteriori ritardi sul Fondo e sul Quadro Finanziario Pluriennale metterebbero in pericolo l’avvio di una piena ripresa economica». 8 maggio 2020