Torino%2Ccronaca%2Cinternet

Torino%2Ccronaca%2Cinternet

Il nuovo sito: nota per i lettori - La Stampa

Il nuovo sito: nota per i lettori

04/07/2019 18.37.00

Il nuovo sito: nota per i lettori

Cari lettori,stiamo curando il passaggio del sito dalla vecchia alla nuova versione, seguiamo in tempo reale le vostre email alla redazione: molti dei problemi che ci segnalte sono fisiologici in un trasloco elettronico di questa portata. Stiamo migliorando la visibilità del sito, ricostruendo alcuni menu che non sono ancora disponibili e lavorando sulla fruibilità dei video.Uno dei problemi più segnalati è il cambio di indirizzo della cronaca di Torino, che prima puntava a un url generico (cronaca) e ora invece correttamente punta su www.lastampa.it/torino.Chi aveva messo un bookmark sul suo browser al vecchio indirizzo, oggi si ritrova nella pagina della cronaca nazionale. Per rimettere a posto il bookmark (segnalibro) bisogna tornare sulla pagina con l'indirizzo corretto e scegliere

MARCO SODANO04 Luglio 2019Cari lettori,stiamo curando il passaggio del sito dalla vecchia alla nuova versione, seguiamo in tempo reale le vostre email alla redazione: molti dei problemi che ci segnalte sono fisiologici in un trasloco elettronico di questa portata. Stiamo migliorando la visibilità del sito, ricostruendo alcuni menu che non sono ancora disponibili e lavorando sulla fruibilità dei video.

Gli azzurri hanno deciso: mai più divisi, tutti inginocchiati o tutti in piedi. Giovedì la scelta Billionaire, le carte dell'inchiesta sul focolaio Covid: mascherine vietate, sintomi e contagi ignorati. Mentre Briatore (non indagato) attaccava i virologi e il sindaco 'grillino' - Il Fatto Quotidiano Gabriele Paolini in carcere: la condanna definitiva a 8 anni da scontare nella casa circondariale di Rieti

Uno dei problemi più segnalati è il cambio di indirizzo della cronaca di Torino, che prima puntava a un url generico (cronaca) e ora invece correttamente punta suwww.lastampa.it/torino.Chi aveva messo un bookmark  sul suo browser al vecchio indirizzo, oggi si ritrova nella pagina della cronaca nazionale. Per rimettere a posto il bookmark (segnalibro) bisogna tornare sulla pagina con l'indirizzo corretto e scegliere"aggiungi preferito", cancellando quello vecchio.

Leggi di più: La Stampa »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

La Stampa cambia: ecco la casa trasparente dell’informazione digitale - La Stampa - News dall'Italia e dal mondoUn giornale digitale tutto nuovo. La Stampa cambia aspetto e sostanza: un progetto cominciato un anno fa con il restyling del giornale cartaceo e il lancio delle Top News che oggi approda anche sulla nostra home page. Abbiamo lavorato su un design il più possibile chiaro ed essenziale, che porti in primo piano i singoli contenuti e riorganizzato le pagine. La parte più impegnativa, però, non si conclude con il nuovo design: al contrario, la home page nuova è il punto di partenza di un cantiere che procederà nei prossimi mesi.Il cardine di questa seconda trasformazione è la trasparenza. La principale caratteristica dei giornali digitali è l’immediatezza del contatto con il pubblico: per un giornalista, una risorsa inestimabile. Moltiplicheremo i canali – e i momenti – di scambio diretto, valorizzeremo i commenti del lettori sotto i nostri articoli perché crediamo che questo sia uno dei punti che qualificano il giornale digitale. Chi legge può interagire all’istante, chi scrive può (e deve) tenere conto dell’interazione in tempo reale. Correggere il tiro, controllare, aggiungere elementi che sono sfuggiti al primo sguardo, integrare le nostre opinioni con quelle di chi ci legge. E anche raccontare ai nostri lettori come funziona il nostro lavoro: nell’era dell’informazione (quasi) istantanea e del social network condividere i metodi che seguiamo per fare il nostro lavoro e i trucchi del mestiere è diventato importante. Cercheremo di somigliare il più possibile a un ristorante con la cucina in vista.Il secondo punto fondamentale sono i nuovi mezzi. Negli ultimi anni, con la parte digitale, La Stampa ha imparato a raccontare il mondo ai suoi lettori attraverso i video. Quindici anni fa una produzione video dentro la redazione di un quotidiano sembrava fantascienza, oggi è lavoro di tutti i giorni. Ora ci avviamo verso la stagione dei podcast, i giornali (digitali) che parlano: i nostri lettori conoscono bene il servizio PodLast, uno strumento che negli ultimi due anni è Si ma cambia anche cominciando a scrivere una riga su Bibbiano o la censura continua?

Morto il tabaccaio che era stato aggredito il 9 giugno - La StampaL'episodio di violenza da parte di un nigeriano era accaduto davanti al suo negozio nella stazione della metropolitana di Chiaiano, periferia di Napoli gli assassini istituzionali hanno ammazzato un altro italiano

È scomparso Paperone, inizia il grande crossover disneyano dell’estate - La Stampa - News dall'Italia e dal PiemonteSul numero di Topolino dal 3 luglio in edicola parte una saga con protagonisti Paperi e Topi alla ricerca del fantastiliardario. E anche i lettori saranno coinvolti.

Asfaltature e strade chiuse, il Biellese si prepara all’arrivo del Giro Rosa Iccra - La StampaUn manipolo di temerarie ragazze in biciletta riesce a mobilitare un intero territorio. Il Giro Rosa Iccrea con le sue 24 squadre iscritte è pronto domenica ad approdare nel Biellese e per una grande corsa ci vuole una grande organizzazione. Che si mobilita perché il biglietto da visita che ne scaturirà deve essere il più bello possibile, per ricordare a tutti che il ciclismo a Biella e dintorni non è solo la decina di chilometri che portano a Oropa. Per questo è stata ottenuta una finestra nel palinsesto Rai che interromperà il collegamento con il Tour de France per trasmettere in diretta l’ultimo quarto d’ora della tappa. L’Unione montana La Bürsch, grazie a Gabriele Martinazzo è capofila del team, ma i comuni che hanno contribuito in modo concreto e sostanziale sono Andorno, Biella, Campiglia, Piatto, Pralungo, Ronco, Rosazza, Tavigliano, Ternengo, Tollegno, Valdengo, più Sagliano e Piedicavallo. Domani l’ultima verifica in prefettura su riparazioni dell’ultim’ora delle strade, a Dorzano completa asfaltatura di un tratto della corsa più la sistemazione dell’ultimo chilometro dal Pinchiolo al traguardo. «La sicurezza - dice Filippo Borrione dell’Ucab che per la «4 Erre» di Giuseppe Rivolta è il braccio armato della corsa in zona - delle atlete prima di tutto. Per questo ci saranno volontari della Protezione Civile, solo Biella ha predisposto 55 persone, 39 volontari del comando, 8 uomini del Comune di Torino e 8 in arrivo da Borgomanero, degli Alpini e dei singoli gruppi comunali a bloccare parzialmente il traffico. Abbiamo l’ausilio di 24 motociclisti della polizia Stradale più le 13 moto staffette che seguono le corse». Una «4 Erre» che come ha spiegato Gabriele Martinazzo, «consentirà anche ai nostri sponsor fino ai 200 metri dal traguardo di esporre il proprio marchio. Un riconoscimento dovuto a chi ci ha aiutato: da soli non ce l’avrebbe fatta nessuno». Per alleggerire il traffico in Valle, probabile chiusura della strada dalla Balma fino al traguardo dalle 9

A Torino dal 23 al 25 agosto il Todays Festival - La StampaIn cartellone, fra gli altri, Hozier, Spiritualized, Johnny Marr

Sicuritalia acquisisce Ivri, nasce il polo italiano della sicurezza integrata - La StampaSicuritalia acquisisce Ivri, nasce il polo italiano della sicurezza integrata