Il giorno del quarto scrutinio per il Quirinale - Il Post

27/01/2022 10.35.00
Il giorno del quarto scrutinio per il Quirinale - Il Post

Il giorno del quarto scrutinio per il Quirinale

Il giorno del quarto scrutinio per il Quirinale

Non sembra ancora quello che porterà all'elezione del nuovo presidente, su cui i partiti continuano a non mettersi d'accordo

Quello di giovedì è il quarto scrutinio dell’elezione del presidente della Repubblica, il primo in cui il quorum necessario per eleggere un candidato o una candidata si abbasserà dai due terzi, 673 voti, alla maggioranza assoluta, 505 voti. In passato è stato spesso il momento decisivo, in cui dopo i primi giorni di trattativa si riusciva a eleggere il presidente: ma sembra che questa volta si dovrà aspettare ulteriormente. È diventato praticamente certo che i partiti – dal centrosinistra al centrodestra passando per il Movimento 5 Stelle – dovranno accordarsi su un candidato comune, come del resto era ipotizzabile fin dall’inizio. Ma nonostante tre giorni di trattative non l’hanno ancora individuato: oggi con ogni probabilità voteranno perlopiù scheda bianca, e si attendono nuovi incontri tra i leader politici. I nomi più quotati sono sempre quelli – l’ex presidente della Camera Pier Ferdinando Casini e il presidente del Consiglio Mario Draghi – e se in giornata ci sarà un accordo il presidente potrebbe essere eletto venerdì.

Leggi di più: Il Post »

24 ore con Elisa Maino a Capri per il Summer Gala di LuisaViaRoma x Unicef

La star di TikTok è la protagonista del primo episodio di 24 Hours With: tra Leggi di più >>

Mi sembra evidente . Renzi è quello che ha inventato l acqua calda

Un'altra giornata da cui aspettarsi poco per il Quirinale - Il Post

Un'altra giornata da cui aspettarsi poco per il Quirinale - Il PostI candidati del centrodestra, infine, sono la vicepresidente della Lombardia Letizia Moratti, l'ex magistrato Carlo Nordio e l'ex presidente del Senato Marcello Pera Ma sono tutti di destra e berlusconiani,se e' questo tutto quello che sa esprimere la destra siamo messi male. 🙄

Il Napoli annusa il pericolo per Osimhen: il prezzo non 'spaventa'Victor Osimhen piace in Premier League, assalto possibile in estate: il Napoli non fa sconti, il prezzo per trattare l'eventuale addio

Quirinale, da Montecitorio il secondo voto per l'elezione del capo dello Stato - Il Sole 24 ORE

Quirinale, da Montecitorio il secondo voto per l'elezione del capo dello Stato - Il Sole 24 OREVia alle 15 al secondo scrutinio per l'elezione del tredicesimo presidente della Repubblica. La prima votazione si è chiusa con una fumata nera.... MADAI, CERCATELO A BXL! Ancora una volta il Cavaliere si è fatto prendere per i fondelli dai sinistri che, dopo aver liquidato la sua rinuncia come 'un passo indietro', hanno mostrato i canini per azzannare chiunque venisse da destra! GENERE X, leggete 'L'orologio della vita' di Cesare di Provenza

Il centrodestra presenta i tre nomi per il Quirinale: Pera, Moratti e Nordio

Il centrodestra presenta i tre nomi per il Quirinale: Pera, Moratti e NordioIl centrodestra presenta i tre nomi per il Quirinale: Pera, Moratti e Nordio da Today_it Today_it Io mammeta e tu... Er Trio Monnezza. Ah ah ah ah ah e questi cessi sarebbero i migliori secondo i fasci A leggere i nomi de sti cessi mi è scaturito un peto da 80 megatoni...

Quirinale, il centrosinistra respinge i candidati del centrodestra: 'Vediamoci domani', il nome sul tavolo

Quirinale, il centrosinistra respinge i candidati del centrodestra: 'Vediamoci domani', il nome sul tavoloQuasi due ore di vertice, per dire 'no' alle candidature del centrodestra per il Quirinale. Il segretario del Pd Enrico Letta , il leader d... Voglio un lecchino alla loro immagine e somiglianza... A) la Sinistra non voterà nessun candidato di destra. B) Draghi è un candidato potenzialmente devastante per il PD Sansonetti e l'ira di Berlusconi A 3a votazione il cdx si conta compatto con Silvio Alla 4a lo ripresenta e fa sapere che alla 5a presenterà Draghi Un vertice per chiedere di votare uno dei loro prescelti, perché solo quelli sono superpartes...che schifo. Mi fate schifo. Ridicoli, faziosi, spocchiosi e saccenti.

Quirinale 2022, lLa strana coppia Letta-Renzi e il patto per fermare il blitz della destra

Quirinale 2022, lLa strana coppia Letta-Renzi e il patto per fermare il blitz della destraIl leader dem esulta per la svolta. La richiesta di compattezza ai capicorrente. Gli applausi di tutta l’assemblea per gli auguri di guarigione di Berlus… Quale 'blitz'? La Destra raccoglie la maggioranza assoluta, semmai è la Sinistra a manomettere la democrazia. Napolitanoter Fate la cosa giusta. ELISABETTA BELLONI, PRESIDENTE. Ideale nel ruolo di CAPO DELLO STATO!

(Matteo Nardone/Pacific Press via ZUMA Press Wire) Quello di giovedì è il quarto scrutinio dell’elezione del presidente della Repubblica, il primo in cui il quorum necessario per eleggere un candidato o una candidata si abbasserà dai due terzi, 673 voti, alla maggioranza assoluta, 505 voti.(Roberto Monaldo / LaPresse) Alle 15 di martedì comincerà il secondo scrutinio dell’elezione del presidente della Repubblica, dopo che ieri alla Camera dei deputati 672 tra senatori, deputati e delegati regionali hanno votato scheda bianca seguendo l’indicazione di partito.la prossima estate sarà una sorta di spartiacque.Quirinale, da Montecitorio il secondo voto per l'elezione del capo dello Stato Quirinale, da Montecitorio il secondo voto per l'elezione del capo dello Stato 25 gennaio 2022 Via alle 15 al secondo scrutinio per l'elezione del tredicesimo presidente della Repubblica.

In passato è stato spesso il momento decisivo, in cui dopo i primi giorni di trattativa si riusciva a eleggere il presidente: ma sembra che questa volta si dovrà aspettare ulteriormente. È diventato praticamente certo che i partiti – dal centrosinistra al centrodestra passando per il Movimento 5 Stelle – dovranno accordarsi su un candidato comune, come del resto era ipotizzabile fin dall’inizio. Da ieri è intervenuto nelle discussioni anche il presidente del Consiglio Mario Draghi, ancora il principale candidato al Quirinale, che ha sentito i principali leader politici: non è chiaro per dire cosa. Ma nonostante tre giorni di trattative non l’hanno ancora individuato: oggi con ogni probabilità voteranno perlopiù scheda bianca, e si attendono nuovi incontri tra i leader politici. al suo secondo anno al Napoli, l’attaccante nigeriano ha fatto vedere a sprazzi il suo indubbio talento, condizionato però anche quest’anno dagli infortuni. I nomi più quotati sono sempre quelli – l’ex presidente della Camera Pier Ferdinando Casini e il presidente del Consiglio Mario Draghi – e se in giornata ci sarà un accordo il presidente potrebbe essere eletto venerdì. TAG:. TAG: . Ciascun elettore riceverà da un commesso la scheda per il voto, entrerà in cabina e scriverà il nome del candidato.