Mine

Giornata delle mine antiuomo che ancora provocano la morte - VanityFair.it

Il 4 aprile è la Giornata internazionale contro le #mine anti-uomo: ancora, in Europa, ci sono troppi ordigni inesplosi

04/04/2021 19.00.00
Mine

Il 4 aprile è la Giornata internazionale contro le mine anti-uomo: ancora, in Europa, ci sono troppi ordigni inesplosi

Il 4 aprile è la Giornata internazionale contro le mine anti-uomo. Si celebra dal 2005 per sensibilizzare l'opinione pubblica sui danni provocati, soprattutto ai bambini, da questi ordigni

Chiara Pizzimenti«Un giovane ha calpestato un ordigno esplosivo sconosciuto ed è stato ucciso, altre persone del gruppo sono rimaste ferite nell’esplosione». Non è una notizia vecchia di anni, non è una notizia lontana. Viene dal confine bosniaco ed è di pochi giorni fa.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Forza Italia, Berlusconi: “Sono ancora in campo e intendo rimanerci” Euro 2020: Italia-Galles 1-0, azzurri primi nel girone A. LIVE

Ancora in Europa ci sono ordigni inesplosi e mine.Il 4 aprile è laGiornata internazionale contro le mine antiuomo. Si celebra dal 2005 per sensibilizzare l’opinione pubblica sui danni provocati, soprattutto ai bambini, da questi ordigni.La vittima di questo caso è un giovane pachistano che voleva sfuggire alla polizia di pattuglia nella foresta di Saborsko. È una zona della Croazia non lontana dal confine con la

Bosniadove ci sono almeno 18mila mine antiuomo rimaste dalle guerre nei Balcani. Sono una decina gli altri migranti rimasti feriti.Sono intervenuti gli sminatori croati per bonificare la zona e creare un percorso per far uscire dalla foresta le persone rimaste coinvolte. Nelle zone di headtopics.com

confinesono decine di migliaia le mine antiuomo, il 99% di tutte quelle ancora non esplose. In tutti i Balcani ce ne sono almeno 150mila. Dalla fine delle guerre sono stati più di 700 i morti e quasi 5000 i feriti e i mutilati.Anche il territorio della

Siriaè un pericolo soprattutto per donne e bambini. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, riportato dal quotidiano Avvenire, nel 2019 sono stati 98 i cercatori di tartufi del deserto, usati nella cucina mediorientale, uccisi dalle mine, fra questi ci sono 45 donne e 6 bambini, ma ci sarebbero anche molti incidenti non dichiarati. L’Onu con il servizio di azione contro le mine ha individuato 429 aree contaminate e solo lungo il confine con la Siria ce ne sarebbero più di 600mila.

Il trattato di messa al bando delle mine del 1997ha portato alla distruzione di oltre 55 milioni di mine nel mondo. Le vittime però ci sono ancora, più di 5500 solo nel 2019. Il 43% sono bambini. Molti sono vittime di mine artigianali. Il più alto numero di morti e feriti si registra in Afghanistan, Colombia, Iraq, Mali, Nigeria, Ucraina e Yemen. Queste mine sono prodotte in Europa e l’Italia è stata in passato leader di questa produzione bellica.

Per eliminarle lavoro gli sminatori, spesso accompagnati da animali. Non solo icani, che rischiano tantissimo. In Cambogia e in Africa vengono addestrati itopi. Nei Balcani sono leapia scoprire gli ordigni su campi minati grazie a lavoro dei ricercatori bosniaci dell’università di Banja Luka che hanno associato l’odore del tritolo a soluzioni zuccherine che gli insetti ricercano. headtopics.com

Covid Napoli, festa in terrazza senza mascherina: 96 sanzioni Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia» Berrettini vince il torneo del Queen's Leggi di più: Vanity Fair Italia »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

«United for Progress», il nuovo evento digitale di Vanity Fair e Audi - VanityFair.itIn programma il 21 aprile alle ore 18:00, l'evento è dedicato all'innovazione e al progresso, e a chi condivide valori di autentica avanguardia per ispirare una nuova rinascita. Tanti gli ospiti che intervengono

Vanity Fair Green: il programma completo - VanityFair.itTanti gli ospiti che interverranno sul palco virtuale di «Vanity Fair Green – From challenge to change», l’evento digitale di Vanity Fair, in calendario il 15 aprile e aperto a tutti, dedicato alla sostenibilità. Ecco il calendario completo

«Il potere dell’alleanza»: il nuovo Vanity Stage dedicato alla sensibilizzazione contro il tumore ovarico - VanityFair.itInformazione, ricerca e condivisione sono le armi per combattere una delle neoplasie femminili più aggressive. L’incontro virtuale è in programma stasera alle ore 18:30, sulla piattaforma dedicata e sui canali social di Vanity Fair Italia

«Ora di Punta», arriva su Instagram la nuova rubrica di Vanity Fair - VanityFair.itUn appuntamento quotidiano, per discutere con giornalisti della redazione e ospiti sempre diversi i temi caldi di attualità, cultura e spettacolo. Il nuovo spazio social di Vanity Fair vuole essere un'occasione di confronto e crescita, declinata via social

Giornata mondiale dello sport, 10 atleti italiani che ci hanno insegnato il coraggio - VanityFair.itDal recupero record di Sofia Goggia al fair play di Andrea Belotti, dalla lotta per i diritti di Lara Lugli all'impresa di Simone Perona. Il coraggio degli atleti italiani nella giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace 2021