Andrea, Assassino

Fidanzati uccisi a Lecce, c’è un sospettato. «Colpiti con un coltello da macellaio»

Fidanzati uccisi, c’è un sospettato. «Colpiti con coltello da macellaio»

24/09/2020 01.27.00
Andrea, Assassino, Daniele De Santis, Eleonora

Fidanzati uccisi, c’è un sospettato. «Colpiti con coltello da macellaio»

Al vaglio la posizione di un edicolante di 37 anni, di nome Andrea . Ma la Procura smentisce. Nello zaino l’assassino potrebbe aver nascosto l’arma, che fa pensare a una premeditazione

EmailQuella implorazione, «Andrea, no!», di Elena Manta mentre l’assassino, lo scorso lunedì sera, accoltellava prima lei sul pianerottolo e poi il fidanzato Daniele De Santis sulla rampa delle scale, è stata un indizio utile, ma avrebbe potuto essere anche un elemento fuorviante. Andrea infatti è il nome del principale testimone, che abita l’appartamento accanto a quello in cui si trovavano

Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato» Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

Eleonora e Danielee che è riuscito a vedere la ragazza agonizzante e l’assassino in fuga. Ma Andrea avrebbe potuto essere anche il nome dell’assassino al quale la supplica di Eleonora era rivolta. Due Andrea, in tal caso, una coincidenza davvero singolare. Ma non impossibile. E gli inquirenti non l’hanno scartata, anzi, l’hanno tenuta in conto al pari degli altri elementi, per la verità scarni, che la scena del duplice omicidio e le informazioni sulla vita pubblica e privata dei due ragazzi offrivano. E ieri pomeriggio hanno fermato e interrogato a lungo in Procura — ma questo gli inquirenti lo hanno smentito — un uomo di 37 anni di nome Andrea, edicolante, originario di Aradeo, un piccolo centro a cinque chilometri da Seclì, il paese di Eleonora Manta.

L’ex fidanzatoEleonora e Daniele stavano insieme e avevano deciso anche di convivere. Di un Andrea nella vita di lei non si parlava ormai più. Anche a Seclì. Dove però qualcuno deve avere ricordato che in passato Eleonora aveva avuto un fidanzato di nome Andrea, che però non era di Seclì, ma della vicinissima Aradeo. Certo, è ancora troppo poco, ma è qualcosa, fosse anche solo per fugare i dubbi di una «vendetta dell’ex» nei confronti dei due fidanzati felici. I quali, confermano le foto e le autopsie, sono stati uccisi con inaudita barbarie. Non con una lama qualunque, ma con un coltellaccio da macellaio, qualcosa di simile a un machete o addirittura a una katana. Un’arma che l’assassino non poteva portare con sé a vista, ma che deve aver celato nello zaino giallo che aveva in spalla e che ha tirato fuori dopo essere entrato in casa di Eleonora e Daniele. headtopics.com

Leggi di più: Corriere della Sera »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Poveri ragazzi, non è giusto. Che la paghi pesantemente Avete scritto Elena all’inizio dell’articolo al posto di Eleonora. Un po’ di attenzione.

Duplice omicidio a Lecce: uccisi a coltellate l'arbitro Daniele De Santis e la sua fidanzataUna delle due vittime è Daniele De Sanctis, quotato direttore di gara in Lega Pro. L’altra si chiama Eleonora Manta. Teresasalvati_ Cosa caxxo ho letto? Rip

Lecce, ucciso a coltellate con la fidanzata arbitro Daniele de SantisDuplice omicidio a Lecce. In un condominio di via Montello un uomo e una donna sono stati accoltellati a morte e i loro corpi sono stati trovati sulle scale. Una delle due vittime è Daniele De Santis , giovane e quotato arbitro di Serie C. Insieme a lui è stata uccisa la sua ragazza, Eleonora Manta. De Santis sarebbe stato l'amministratore del condominio sito nei pressi della stazione centrale del capoluogo salentino dove si è consumato l'efferato duplice delitto. La polizia sta cercando un uomo sulla sessantina. Diversi posti di blocco sono stati piazzati in città.

Duplice omicidio a Lecce, ucciso l’arbitro De Santis e la fidanzata: è caccia all’assassinoI corpi trovati un un appartamento di via Montello. Il movente potrebbe essere passionale 😨😪

Duplice omicidio a Lecce: uccisi a coltellate l'arbitro Daniele De Santis e la sua fidanzataUna delle due vittime è Daniele De Sanctis, quotato direttore di gara in Lega Pro. L’altra si chiama Eleonora Manta. Teresasalvati_ Cosa caxxo ho letto? Rip

Immobili e mutui, al via la partnership commerciale tra Tiscali e VivoquiUn unico form per trovare casa e rata compatibile con il reddito, passando per un solo portale e con un solo click occhio

Illimity e Fabrick (Gruppo Sella), via a joint venture nell’open bankingIllimity entra con il 50% nel capitale di Hype con un aumento riservato, mentre il gruppo Sella diventerà azionista al 10% della banca fondata da Corrado Passera Non era in politica, un tempo, Passera!?