Federico Marchetti lascia Yoox dopo 21 anni - iO Donna

Federico Marchetti lascia Yoox dopo 21 anni

23/07/2021 23.40.00

Federico Marchetti lascia Yoox dopo 21 anni

Federico Marchetti lascia Yoox Net-A-Porter Group, l'azienda fondata nel 2000. Nel futuro, una sfida nel campo della sostenibilità con Carlo d'Inghilterra

›Alla guida di una task force per una moda più greenUn progetto ambizioso, che vede già convocati15 leader dei migliori marchi di lusso e e-tailer, i cui nomi saranno svelati a settembre 2021. Le aziende sono state scelte in base alla loro dimensione, sensibilità e impegno verso l’ambiente, e provengono da Italia, Francia, Regno Unito, America e Medio Oriente. «Questo è uno sforzo di gruppo: non ho dovuto convincere nessuno a partecipare, poiché la necessità di riformare il settore è ormai radicata nello spirito collettivo.

Green pass, preside rievoca Auschwitz. Sospeso dal servizio Stati Uniti. Migranti frustati dalle guardie di frontiera al confine col Messico Gf Vip, Jo Squillo indossa il niqab: solidarietà per le sorelle di Kabul

I clienti, soprattutto i giovani, chiedono ai brand di esseresostenibili, vogliono una moda meno inquinante, ancora di più dopo la pandemia, e un cambiamento. Il mio ruolo è semplicemente quello di catalizzatore delle energie: con questa task force portiamo la moda in prima linea per la sostenibilità al G20 di Roma di ottobre e poi alla COP26 (la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici) a Glasgow a novembre» ha sottolineato.

Leggi ancheLa moda sostenibile in Italia, connessa con il territorioI rapporti di Yoox con la casa realeL’inizio della collaborazione con la casa reale risale a novembre 2020, quando Federico Marchetti e Yoox Net-A-Porter Group hanno lavorato con il Principe di Galles al progetto headtopics.com

The Modern Artisan. Un’iniziativa lanciata allo scopo di rafforzare le competenze tessili e formare artigiani nel Regno Unito e in Italia per produrre collezioni di abbigliamento di lusso. A maggio 2021, YNAP è stato il primo e-tailer moda a impegnarsi in Terra Carta e ad aderire alla Sustainable Markets Initiative, secondo il

piano Infinity, che ha fissato un quadro di 12 obiettivi e parametri di riferimento da raggiungere entro il 2030 in merito allo sviluppo sostenibile. D’altronde Marchetti è stato tra i primi con Yooxygen nel 2009 a sentire l’esigenza di lanciare una linea di prodotti sostenibili in linea con l’ambiente.

Leggi ancheModa sostenibile: il 92% degli italiani boicotterebbe un brand non eticoYoox Net-A-Porter Group, storia di un colossoFederico Marchetti ha fondato Yoox nel 2000, trasformandolo in breve tempo in uno degli e-commerce di lifestyle più influenti nel panorama della moda. La quotazione in borsa nel 2009, poi la fusione di Yoox e Net-a-porter nel 2015. «Mi sento entusiasta perché sto per iniziare un nuovo capitolo della mia vita, ma commosso perché lascio voi e l’azienda che ho creato, di cui mi sono occupato con passione e dedizione negli ultimi ventun anni e che amo ancora come il primo giorno» ha ricordato nella

lettera d’addio agli oltre 5000 dipendenti(che lo hanno lungamente applaudito al suo saluto nella sede di Bologna).E ha ribadito suInstagram: «Sono eccitato per l’inizio di un nuovo capitolo, ma anche emozionato perché lascio l’azienda che ho creato, che amo e dove ho osato fare l’impossibile: trasformare una startup in un gruppo globale». headtopics.com

Lega, La No Vax Donato: “Lascio il partito: ormai qui comanda Giorgetti” Covid, morti in Usa superano quelli per la spagnola: oltre 675mila Il tailleur brown chocolate di Carrie Bradshaw è il must-have dell'autunno

Leggi ancheModa sostenibile, 15 influencer da seguire su InstagramFederico Marchetti: «Guardare sempre avanti»Yoox d’altronde ancora oggi è la destinazione numero uno del lusso online nel mondo, con quasi 5 milioni di clienti attivi e una crescita a doppia cifra dell’86% nell’ultimo trimestre. Marchetti passa il suo colosso in salute e in buone mani: come da piano di successione avviato lo scorso anno infatti, a gennaio è stato sostituito come ceo di YNAP da

Geoffroy Lefebvre, precedentemente direttore della distribuzione digitale del gruppo Richemont. Ricordiamo che Richemont ha preso il controllo di YNAP nel 2018, cancellandola dalla Borsa di Milano e valutando la società in circa 6 miliardi di euro.

iO DonnaEntra in un club fatto di novità,consigli personalizzati ed esperienze esclusivePer te subito in regaloUn anno di Amica in Digitale Leggi di più: IO donna »

Willy, la mamma dei fratelli Bianchi: “Manco fosse morta la regina”

Leggi su Sky TG24 l'articolo Omicidio Willy, la mamma dei fratelli Bianchi: “Manco fosse morta la regina”

'Vite - L'arte del possibile': l’ospite è Federico MarchettiNella nuova puntata di 'Vite – L’arte del possibile' il direttore di Sky TG24 giudebellis intervista Federico Marchetti, fondatore di Yoox Net-A-Porter giudebellis Ah pensavo parlasse di questo.

Robin Williams: 70 anni fa la nascita l'indimenticabile attore di L'attimo fuggente - iO DonnaQuanto ci manca

L'addio di Marchetti alla sua Yoox: 'Come Virgilio, ho traghettato la moda sul web, non farò più il dipendente'Il fondatore del colosso che vende moda online, all'ultimo giorno di lavoro ai vertici di Richemont, programma nuove iniziative e aiuta il Principe Carlo a…

Borse firmate saldi 2021, scontate da riutilizzare in autunno | iO DonnaLe borse più belle oggi in saldo da indossare al rientro dalle vacanze

Il guardaroba 'americano' di Rania di Giordania a Washington - iO DonnaIl suo segreto? I colori accesi. Come il rosso e il fucsia

A fine agosto la terza edizione della Sap Academy Calzedonia - iO DonnaDal 30 agosto una nuova opportunità per costruire skill IT e ERP