È il giorno di Benedetta Pilato: la baby-star vuole stupire tutti anche nei 100 metri rana

È il giorno di Benedetta Pilato: la baby-star vuole stupire tutti anche nei 100 metri rana

25/07/2021 01.08.00

È il giorno di Benedetta Pilato: la baby-star vuole stupire tutti anche nei 100 metri rana

La ranista 16enne è in Giappone senza D’Onghia, il suo coach di sempre, ma sa adattarsi ed è in costante crescita anche sui 100

A 16 anni l’Olimpiade è un gigantesco parco Giochi.Benedetta Pilatoha messo l’andamento veloce alla sua vita e adesso è dentro il sogno che voleva: sembra ieri che si è presentata al mondo e inveceche spinge (Giulia Vetrano, 15 anni, pass strappato agli Europei junior di Roma con due medaglie di bronzo nei 400 e 800 stile) ma intanto,

Salvini: 'Andare in pensione dopo 41 anni di lavoro è un diritto. Ci vada Letta a 97 anni' - Il Sole 24 ORE De Laurentiis non indietreggia su Dazn: «Paese indietro continuando con Sky» Arriva in ospedale per un trapianto grazie alla staffetta della Polizia

in valigia, assieme agli smalti per le unghie, ha potuto mettere l’esperienza degli Europei di Budapest e soprattutto il record del mondo dei 50 rana (29’’30) che, sfortunatamente per lei, non è specialità olimpica. Ma la crescita nei 100 è stata fin qui esponenziale: tanto che Benny si è guadagnata non solo il pass olimpico (a dicembre, quando neanche sapeva che tempo servisse per qualificarsi), ma anche l’etichetta, adesso, di possibile outsider. Dopo la regina Lilly King, la concorrenza è fitta, ma per Benny non esiste «troppo presto».

Il Corriere della Sera ha creato uno speciale con atleti e atlete, calendario, medaglie, storie e risultati in tempo reale: guarda lo specialeOlimpiadiCon la consueta voglia di godersi tutto quello che arriva e la frenesia della sua età (ha trovato un po’ pesante il ritiro a Tokorozawa, ora al Villaggio è tutta un’altra cosa) e l’abitudine, imparata in una città perennemente in emergenza come headtopics.com

Leggi di più: Corriere della Sera »

Willy, la mamma dei fratelli Bianchi: “Manco fosse morta la regina”

Leggi su Sky TG24 l'articolo Omicidio Willy, la mamma dei fratelli Bianchi: “Manco fosse morta la regina”

Aspetterei la fine della gara.

Poggio si regala a Tokyo il primato personale e la semifinale olimpica sui 100 ranaOttimo tempo del campione alessandrino nella batteria con i’imbattibile Peaty: l’ex alfiere dello Swimming e del Derthona gareggerà nella notte per un posto fra i migliori otto

Ora lo dice anche la legge: il Soccorso alpino è un servizio di pubblica utilitàMilleduecento uomini addestrati al soccorso nelle montagne del Piemonte. Ma fino ad oggi non c’era alcuna legge, se non una norma vecchia di quarant’anni, che riconoscesse al Soccorso alpino e speleologico piemontese la funzione di pubblica utilità. Adesso c’è. E che cambia? «Operativamente poco - ammette il presidente regionale Luca ...

Poggio si regala a Tokyo il primato personale e la semifinale olimpica sui 100 ranaOttimo tempo del campione alessandrino nella batteria con i’imbattibile Peaty: l’ex alfiere dello Swimming e del Derthona gareggerà nella notte per un posto fra i migliori otto

Federico Baroni racconta 'Jackpot' e il suo primo vertical music videoLeggi su Sky TG24 l'articolo Il “Jackpot” di Federico Baroni è (anche) il primo vertical music video al mondo

Le 10 atlete da tenere d'occhio alle Olimpiadi di Tokyo 2020Da Alex Morgan a Naomi Osaka, passando per Simone Biles (senza dimenticare le 'nostre' Paola Egonu e Benedetta Pilato), le campionesse su cui scommettere quest'estate.

Dina Asher-Smith: veloce come il vento - VanityFair.itPer andare al massimo, bisogna fare le cose piano. A un passo dalle Olimpiadi, la favorita nei 200 metri Dina Asher-Smith ci racconta il lungo lavoro che ha fatto per diventare la versione migliore di sé